Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Settimana Tricolore - Campionato Italiano Allievi/Juniores/Elite/U23
#1
15-24 Giugno 2012
Settimana Tricolore
Campionato Italiano Juniores/Elite/U23


[Immagine: 534162_372637756110079_608149160_n.jpg]


Le Prove:
  • Sabato 16 Giugno, Caldonazzo, ore 8:30
    Prova a Cronometro Juniores (km ) - Planimetria e Altimetria, Partecipanti, Risultati


  • Martedì 19 Giugno, Sant’Orsola Terme (TN), ore 13:15
    Prova in Linea Juniores (km ) - Planimetria e Altimetria, Partecipanti, Risultati


  • Giovedì 21 Giugno, Castello Tesino (TN), ore 13:00
    Prova in Linea Elite senza Contratto (km ) - Planimetria e Altimetria, Partecipanti, Risultati


  • Venerdì 22 Giugno, Roncegno Terme (TN), ore 11:45
    Prova in Linea Elite U23 (km ) - Planimetria e Altimetria, Partecipanti, Risultati


  • Domenica 24 Giugno, Levico Terme (TN), ore 14:30
    Prova a Cronometro Elite U23 (km ) - Planimetria e Altimetria, Partecipanti, Risultati


Per le altre categorie, seguire i seguenti link:

Sito Web della Corsa: www.settimanatricolore2012.it
 
Rispondi
#2
Tricolori, Ganna re della crono per Allievi
Pronostico rispettato nel campionato nazionale a cronometro per Allievi: ad imporsi è stato infatti Filippo Ganna, verbanese sedicenne del Pedale Ossolano, che ha preceduto nell'ordine il corregionale Davide Ostorero e il bravo Edoardo Affini.

Ordine d'arrivo
km. 10 13' 36" media/h 44,070
1. Filippo Ganna (Pedale Ossolano)
2. Davide Ostorero (Cicli Rostese) a 23"
3. Edoardo Affini (Pedale Scaligero) a 30"
4. Giovanni Pedretti (Cremonese 1891) a 30"
5. Luca Beltrami (Aspiratori Otelli) a 33"
6. Matteo Moschetti (Busto Garolfo) a 45"
7. Francesco Massieri (ASD Sport Reno Bologna) a 46"
8. Andrea Verardo (SC Fontana Fredda) a 47"
9. Davide Zanet (Team Bosco di Orsago) a 47"
10. Enrico Cinti (ASD Sport Reno Bologna) a 49"

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#3
Tricolori, è Nicola Da Dalt lo junior d'oro del cronometro
Podio tutto Veneto nella seconda giornata della Settimana Tricolore di Ciclismo. Diciasette anni, trevigiano di Vittorio Veneto, Nicola Da Dalt si è laureato campione italiano a cronometro individuale della categoria juniores a Caldonazzo, Trento. Il corridore del team GS Vittorio Veneto-VC Orsago Banca della Marca vincitore sette giorni fa del titolo Veneto contro il tempo, si è aggiudicato il titolo tricolore percorrendo i 22,7 chilometri in 29'08"e anticipando di 9" il padovano Riccardo Donato (Work Service Brenta), campione italiano su strada: terza posizione per Giacomo Peroni (Assali Stefen).

Ordine d'arrivo
km 22 in 29' 50" media/h 44,246
1. Nicola Da Dalt (Cieffe Banca della Marca)
2. Riccardo Donato (Work Service Brenta) a 9"
3. Giacomo Peroni (Assali Stefen Cadidavid) a 18"
4. Gianluca Vecchio (Rinascita Sacilese) a 34"
5. Seid Lizde (Cieffe Banca della Marca) a 37"
6. Mattia Frapporti (Feralpi Lonato) a 41"
7. Davide Falappi (Feralpi Lonato) a 52"
8. Filippo Sech (Team Brilla) a 55"
9. Nicholas Cianetti (Team Stabbia Sparo) a 57"
10. Alberto Marengo (Pedale Castanese Verbania) a 59"

[Immagine: showimg.php?cod=50310&tp=n]

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#4
La Valsugana scopre un altro campioncino: Orsini (nipotino di Tafi) è tricolore juniores
Il ciclismo e il fattore ereditario. Dopo i “numeri” di Moreno Moser nella prima parte della stagione professionistica, ecco un altro nipote d’arte che emerge dal nostro promettente serbatoio giovanile. Il nome, Umberto Orsini, ricorda al massimo l’omonimo attore di teatro, ma in realtà il nuovo campione italiano juniores è figlio della sorella di Andrea Tafi, ed a quanto sembra – ancora 17enne, acerbo e magrolino – ha il suo stesso temperamento.

Lo ha dimostrato nel modo migliore, vincendo da mattatore sul percorso di Sant’Orsola Terme, nella bellissima Valle dei Mochèni, facendo decollare una Settimana Tricolore già densa di promesse verso il gran finale nel prossimo weekend. Ha attaccato una volta, un’altra, un’altra ancora: e la terza è stata quella buona: così si è involato sul piano inclinato scrollandosi di ruota il veneto Andrea Borso, poi secondo sul traguardo. Terzo posto per il friulano Enrico Salvador, che ha anticipato un gruppo numericamente ridotto dal percorso selettivo e dal grande caldo che ha accompagnato anche quest’oggi le prove tricolori in Valsugana.

Ad attendere Orsini sul traguardo la gioia incontenibile dei suoi compagni di squadra e gli occhi lucidi di uno zio che sa cosa significa un titolo tricolore. La maglietta che indossava oggi Tafi era un presagio, “we can do it”, possiamo farcela. Il giovane Umberto non se lo è fatto ripetere. “E’ un ragazzo bravo, non lo dico perché è mio nipote. Ha entusiasmo e sa fare sacrifici, studia e si allena”, ha spiegato Andrea. In più sa osare, il che non guasta: lo ha fatto vedere anche qui in Valsugana, correndo sempre davanti, nessuna paura di esporsi: esattamente come faceva il suo celebre zio qualche anno or sono.

Il giovane Umberto, 187 centimetri e un fisico leggerino di appena 68 kg, non si è certo nascosto nel corso dei 138 km con partenza e arrivo a Sant’Orsola: già nelle fasi centrali di corsa era riuscito a infilarsi nell’azione più importante di giornata, una fuga a tre che ha visto protagonisti anche il piemontese Marengo e il friulano Trabucco, e che di fatto è arrivata a ricongiungimento solo prima dell’ascesa conclusiva di una gara che ha visto la rappresentativa toscana quasi sempre presente nelle fasi importanti di corsa.

“Eravamo venuti a vedere il percorso – ha spiegato l’atleta della Monsummanese – ed è in quel momento che ho cominciato a crederci. Mio zio Andrea mi ha consigliato di non correre il Trofeo Buffoni domenica scorsa, all’inizio non ero d’accordo, ma è evidente che aveva ragione lui”. Tafi non ha nascosto la propria commozione: “Ho trascorso una giornata incredibile e non smetterò mai di ringraziare questo sport che mi ha dato, continua a darmi e mi darà in futuro emozione straordinarie. Questa è tutta la mia vita”.

Ordine d'arrivo
1 ORSINI Umberto Toscana/Polisportiva Monsummanese 3.29.26
2 BORSO Andrea Veneto/Villadose Angelogomme + 0.09
3 SALVADOR Enrico Friuli-Venezia-Giulia/Caneva + 0.22
4 MOSCON Gianni Trentino/U.C. Val di Non + 0.22
5 GIOPP Francesco Veneto/Giorgione Aliseo Group + 0.22
6 CIANETTI Nicolas Toscana/Team Stabbia Sparo + 0.28
7 ROTA Lorenzo Lombardia/Team Imm. Aurea Zanica + 0.32
8 ZILIO Giacomo Veneto/Giorgione Aliseo Group + 0.32
9 ANDREOZZI Alessandro Lazio/Ciclimontanini Alice Ceramica + 0.38
10 CARBONI Giovanni Spendolini Giammy Team + 0.45

comunicato stampa
settimanatricolore2012.it
 
Rispondi
#5
Sarà contento Giovanni...
 
Rispondi
#6
"Io tifo Orsini" non suona però alla stessa maniera
 
Rispondi
#7
Ho visto la sintesi della corsa.
Come sempre nel finale,nella categoria Juniores,è un casino pazzesco.
Scatti a ripetizione e testa della corsa che dura si e no 200 mt.Il caldo ha influito in maniera decisiva sull'andamento della corsa,difatti all'imbocco dello strappo finale il gruppo era si compatto ma si contavano si e no una 40ina di corridori.
Orsini ha fatto un numero,perchè prima di provarci nel finale,era stato in fuga per diversi km in una fuga a 3.La vittoria assume quindi un valore maggiore.Nel momento in cui il gruppo dei superstiti di testa,rifiatava e dopo che lo strappo spianava un pò,son partiti prima Borso e poi al suo inseguimento Orsini.Gli altri dietro non ne avevano e si son marcati fino al traguardo.
Quando Orsini si è riportato sotto a Borso,andandolo a prendere in progressione e non scattando,ha respirato 50 mt e poi è partito.Sembrava averne il doppio ma in realtà ha dovuto gestire non più di 10" per circa 3 km.
Ha una posizione non proprio bellissima,ricorda un pochino Tafi,con il culo parecchio all'indietro.Poi è magrissimo e parecchio alto.
 
Rispondi
#8






 
Rispondi
#9
ma nn c'è una diretta rai?!?
 
Rispondi
#10
Danno la sintesi nel tardo pomeriggio su Raisport2, la diretta c'è solo per la corsa dei professionisti
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)