Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
14^ Tappa: Saint Gaudens - Plateau de Beille
#1
 
Rispondi
#2
Il buon Beppe Conti ha detto che chi vince qui ha sempre vinto il Tour, se non ho capito male. Bene, domani d'obbligo vittoria di Zubeldia, se proprio bisogna mantenere la tradizione Asd

Nel 2004 Voeckler aveva la maglia e vinse Armstrong(vincitore pure nel 2002), mentre nel 2007 vinse Contador. Dunque vedremo cosa accadrà domani Sisi
E vittoria del grande Pantani nel 1998 Occhiolino
 
Rispondi
#3
domani è una tappa di difficile interpretazione perchè prima dell'ultima ci sono tante salite ma dalla penultima all'ultima c'è tanto spazio quindi probabilmente si deciderà tutto sull'ultima ascesa ma forse qualcuno(leopard?)potrebbe anche inventarsi qualcosa magari lanciado un gregario nella fuga del mattino che possa aiutare un eventuale attacco nel tratto di pianura
 
Rispondi
#4
Tutto sulla salita finale, ma le gambe faranno male già all'inizio. Attenzione a Contador...
 
Rispondi
#5
Tappa bella dura, potrebbe essere la volta di Basso e vedremo se Frank Schleck riuscirà a fare un altra bella prestazione come quella di ieri. Contador va assolutamente attaccato ora che è vulnerabile...
 
Rispondi
#6
io invece domani mi aspetto un grande contador e anche basso
vedo invece a rischio andy ed evans
cunego e frank restano ancora delle incognite
comunque domani ci saranno bei distaSisiSisi plateau de beille è probabilmente l'arrivo in salita più duro e anche l'agnes non scherza..
 
Rispondi
#7
Domani Contador chiude il Tour senza appelli Sisi la tappa non è adatta a Basso perchè il tracciato è piuttosto corto lui va molto bene dopo i 200km invece così vedo favoriti gente più scattista come appunto Contador o Frank/Andy Schelck.
 
Rispondi
#8
Beh, effettivamente è corta come tappa, Basso va molto meglio nelle tappe lunghe. Però le tante salite...sarà comunque una tappa molto lunga, penso sia questo che conta, la durata dello sforzo, più che la lunghezza effettiva della tappa
 
Rispondi
#9
solito attacco all'ultimo km e commedia all'italiana dei fratelli bandiera Sisi

però siccome sono impegnato e mi perderò la tappa succederà qualcosa sicuramente Sisi:O
 
Rispondi
#10
Simone ha detto una cosa giusta, la tappa sarà anche corta, però tutte quelle salite si faranno sentire...
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)