Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
20^ tappa: Caldes/Val di Sole - Passo dello Stelvio
#1
Sabato 26 Maggio 2012

20a Tappa
Caldes/Val di Sole - Passo dello Stelvio
(218 km)



Presentazione

in arrivo

Mauro Facoltosi - ilciclismo.it


Planimetria



Altimetria



Risultati
Ordine d'arrivo - Le classifiche dopo la tappa


Foto
Galleria di immagini


Highlights


Dichiarazioni
Le dichiarazioni del dopogara
 
Rispondi
#2
Ok, punto primo: se Hesjedal sta bene come oggi lo possono pure isolare quanto vogliono ma regge al 100%. Punto secondo: la Lampre (per una volta al posto della Liquigas) deve fare corsa durissima e soprattutto io rischierei anche dal Mortirolo, Scarponi per me deve puntare più a Purito, secondo me la vera sfida è quella per il secondo posto. Basso non sapendo scattare può inventarsi lo stesso qualcosa sul Mortirolo ma poi ci sarebbe la discesa dopo e quindi nada. Io rischierei sul Mortirolo.
 
Rispondi
#3
si se vogliono provare a vincere il giro devono attaccare dal mortirolo e far trovare persone per i 25 km di pianura
 
Rispondi
#4
A naso gli unici che forse potrebbero far una cosa del genere sono i Lampre: metti un gregario nella fuga del mattino, lanci Cunego dalla distanza e poi è il turno di Scarponi. Però insomma, è parecchio rischioso, e un corridore come Scarponi penso che gli scoccerebbe di brutto rischiare di ribaltarsi sullo Stelvio e perdere pure il podio. L'unico che - da questo punto di vista - non avrebbe nulla da perdere (visto che far 3° o 4° o 5° gli cambierebbe poco) è Basso, però sinceramente non ce lo vedo un granchè a fare una roba del genere...
 
Rispondi
#5
no ma Basso e Scarponi devono avere le palle di provarci domani...dai entrambi "vincitori" di un Giro non possono star li a difendere un possibile 2°-3°-4° posto

ovviamente staranno belli a ruota, felice di sbagliarmi

Hesjedal corre da padrone. difficilmente perderà comunque
 
Rispondi
#6
Attenzione anche all'aspetto psicologico eh...Rodriguez potrebbe anche accontentarsi di un piazzamento a podio in questo Giro, dato che ha gia bel che vinto due tappe, mentre anche Hesjedal potrebbe accontentarsi del podio, dato che prima del Giro nessuno pensava a lui come protagonista per le parti alte della classifica (il numero 91 è stato dato a Farrar, e questo qualcosa vorrà pur dire), ma potrebbe anche accontentarsi di marcare a uomo Purito, per poi giocarsi tutto Domenica, nella crono in cui lo vedrà favorito, dato che è comunque uno con le leve belle lunghe, quindi un bel passistone. Anche se ci credo poco, perchè l'appetito vien mangiando, ma di questa ipotesi devono anche aprofittarne Basso e Scarponi, anche se credo che si arriverà in una 40ina sotto lo Stelvio (anche se non conosco questo versante del Mortirolo, quindi potrebbero sicuramente essercene di meno), e ci si giocherà tutto sullo Stelvio. I duelli sono comunque gia belli che fatti...
- Purito vs. Hesjedal per la vittoria
- Basso vs. Scarponi per il podio
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Manuel The Volder
#7
Dovrebbero farlo a passo d'uomo il Mortirolo per arrivare sotto lo Stelvio in 40, questo versante è giusto un po' meno duro dell'altro, ma solamente perchè nel finale c'è un tratto in cui spiana. Se JRO, Scarponi ed anche Basso vogliono vincerlo il Giro, devono fare qualcosa già sul Mortirolo, perchè sullo Stelvio Hesjedal parrebbe instaccabile...
Domani potrebbero essere fondamentali anche le squadre, i Liquigas sono distrutti e la Katusha in salita, tolti Losada e Moreno è proprio poca cosa. Mentre Lampre e Garmin sono abbastanza forti...
 
Rispondi
#8
Il Mortirolo è da un versante forse mai affrontato, però ha pendenza media superiore al 10%, speriamo cmq che gli italiani ci mettano il cuore domani e ribaltino la situazione
 
Rispondi
#9
il mortirolo è durissimo. si staccheranno in tanti ma secondo me lo faranno piano per non perdere i compagni di squadra.

sotto lo stelvio arriveranno anche piu di 40, magari non scollinano in 40 ma poi rientrano da dietro.

ci tengo che rimanga scritto. domani sarà il bis del mont ventoux 2009. schermaglie ma nulla più
 
Rispondi
#10
Domani rimangono in 2 sul mortirolo e quei 2 saranno scarponi e basso, dietro il nulla! Basso visto che ha 35 anni suonati e 2 giri in saccoccia se è un "Corridore" domani attacca dal km 0 e se esplode amen
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)