Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
2013, Firenze Mondiale!
#1
Campionato del Mondo 2013: Firenze 2013, ora è realtà!
Il congresso dell'UCI in queste ore ha designato Firenze, Lucca, Montecatini Terme e Pistoia sedi del Campionato del Mondo 2013. Le città toscane hanno avuto la meglio sulle candidature avanzate da Ponferrada (Spagna), Hooglede-Gits (Belgio) e Genova e organizzeranno la prova dopo le edizioni di Copenaghen 2011 e Valkenburg 2012.
Contestualmente sono stati assegnati a Montichiari i Campionati del Mondo di Paraciclismo 2011, che saranno prova valida per le qualificazioni alle Paralimpiadi del 2012.

Ecco il programma provvisorio di gare per la rassegna toscana del 2013:
22/9: Cronometro a squadre Donne Élite (Pistoia-Firenze km 36.1), Cronometro a squadre Uomini Élite (Montecatini-Firenze km 49.6);
23/9: Cronometro individuale Juniores e Donne Élite (Firenze Cascine-Firenze km 23.1);
24/9: Cronometro Donne Juniores (Firenze Cascine-Firenze Forum Km 13.6) e Cronometro Under 23 (Pistoia-Firenze km 36.1);
25/9: Cronometro Uomini Élite (Montecatini Terme-Firenze km 49.6);
26/9: Congresso dell'UCI;
27/9: Prova in linea Uomini Juniores e Donne Élite (Montecatini-Firenze di km 130.1);
28/9: Prova in linea Donne Juniores (Firenze Cascine-Firenze km 78), Uomini Under 23 (Montecatini-Firenze km 178.4);
29/9: Prova in linea Professionisti (Lucca-Firenze km 267), con un tratto in linea di km 90 e passaggio anche da Casalguidi in omaggio all'ex ct dell'Italia Franco Ballerini, quindi 11 giri del circuito iridato fiorentino di km 16.1 con partenza dallo Stadio Franchi, e poi viale Righi, San Domenico, Fiesole, Pian del Mugnone, Ponte Badia, via Salviati (salita al 15% con 200 metri al 20), via Bolognese, Ponte Rosso, Piazza della Libertà, Ponte delle Cure, viale dei Mille, e di nuovo arrivo allo Stadio.

«L'assegnazione dei Mondiali 2013 la imputo soprattutto alla completezza di un dossier di candidatura assemblato con estrema meticolosità in cui abbiamo saputo offrire al Consiglio Direttivo dell'UCI un progetto completo sotto il profilo agonistico e della qualità territoriale. legati da una forte radice culturale e da un'attenta analisi organizzativa»: le riflessioni di Claudio Rossi, leader del Comitato di Candidatura vincente articolato su Firenze, Lucca, Montecatini Terme e Pistoia, vanno in profondità a poche ore dal successo colto a Melbourne.

Un'affermazione mai ottenuta dalla Toscana in oltre ottant'anni dalla nascita dei Campionati del Mondo per professionisti, che regala all'Italia la dodicesima assegnazione di una rassegna iridata. Lucca era già stata in corsa nel 1985 senza soddisfazione e, dopo un quarto di secolo, assapora al meglio il risultato.

«L'orgoglio cresce se penso a quanto siano sempre solide a livello progettuale le proposte spagnole - ha proseguito Rossi, 60 anni lucchese, amministratore delegato di Publistudio, in passato uno dei più validi artefici del Mondiale veronese del 1999 - Ponferrada ha esibito risorse non indifferenti nella sfida contro di noi: le nostre energie sono state davvero convincenti».

«Ci accingiamo ora a scrivere un altro capitolo della fantastica storia ciclistica toscana e lo dedichiamo di cuore alla memoria di Franco Ballerini, alla sapienza tecnica di Alfredo Martini, ideatore dei percorsi che abbiamo presentato, e a tutti i grandi della nostra terra che, con imprese sui pedali o brillantezza manageriale, sono stati epigoni di qualità del territorio - ha concluso il Presidente del Comitato di Candidatura - Non sarà un Mondiale di una settimana, il nostro: al contrario, sarà un discorso di amplissimo respiro che partirà da ora e, dai piccini ai grandi, promuoverà innanzitutto uno stile di vita ecocompatibile, accrescendo di molto le proposte turistiche. Non resta che seguire il filo rosso delle nostre iniziative».

Anche il ct dell'Italia Paolo Bettini è soddisfatto dell¹assegnazione del Campionati del Mondo 2013: «È stata l¹occasione per unire non solo una città, ma un'intera regione, con un progetto ambizioso che non riguarda solo il ciclismo, ma tutto il territorio. Franco Ballerini ha sempre voluto un Mondiale a Firenze e questo Mondiale sarà per lui». «È la vittoria del ciclismo italiano - gli fa eco Di Rocco - È la vittoria della profonda tradizione ciclistica toscana. È la vittoria per Franco Ballerini e per il grande saggio Alfredo Martini. L'Italia saprà contraddistinguersi ancora una volta per la sua eccellenza e con lo stesso entusiasmo accogliamo l'assegnazione dei Mondiali Paralimpici su pista del 2011 a Montichiari. Il nostro sport si distingue nel territorio per capacità organizzative; questo è merito anche della gente comune che, da grande appassionata del ciclismo, vuole vivere sempre di più questo sport».

Il sito http://www.tuscany2013.com sarà la vetrina naturale degli aggiornamenti costanti forniti dal neo Comitato Organizzatore.

cicloweb.it
 
Rispondi
  


Messaggi in questa discussione
2013, Firenze Mondiale! - da SarriTheBest - 01-10-2010, 07:07 AM

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)