Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
21ª Tappa: Milano - Milano (Crono individuale)
#1
 
Rispondi
#2
Giro d'Italia, definito il tracciato della crono di Milano
La delegazione di RCS Sport ed i rappresentanti del Comune di Milano, del corpo di Polizia Municipale e del Comitato di Tappa, dopo aver effettuato il sopralluogo sulle vie interessate, hanno ufficializzato il tracciato della cronometro individuale che domenica 29 maggio 2011 decreterà il vincitore del 94° Giro d’Italia.
Rispetto al percorso presentato lo scorso 23 ottobre a Torino, sono state fatte solo poche piccole modifiche dovute alla volontà di intralciare meno possibile il traffico cittadino.
Entrando nello specifico: si partirà da Piazza Castello per poi indirizzarsi verso la Fiera di Milano (Rho-Pero) attraverso Corso Sempione, Viale Traiano, Via Gallarate e Via Sempione.
Al chilometro 11.6 di gara, in corrispondenza della Fiera di Milano, primo intertempo e svolta a sinistra verso Via dei Boschi e Via Pisacane. Quindi, Via Sempione, Viale De Gasperi e secondo e ultimo intertempo in Piazza Giulio Cesare, al chilometro 21.7 di gara. Un paio di svolte destra-sinistra porteranno gli atleti in Viale Papiniano, Viale Caldara e Viale Maino. All’altezza dei Bastioni di Porta Venezia, svolta secca a sinistra su Corso Venezia verso l’apoteosi finale in Piazza Duomo.
Si tratta di una cronometro individuale di 31.3 chilometri senza neanche un metro di salita, molto adatta agli specialisti delle prove contro il tempo.
Il tempo del vincitore dovrebbe oscillare fra i 39’10” (media 48 km/h) ed i 36’09” (media 52 km/h).
«L’arrivo del Giro d’Italia a Milano – ricorda il Sindaco Letizia Moratti – è una tradizione consolidata che ha visto poche eccezioni in un secolo di storia. Una tradizione che dal 1990 si è interrotta solo negli ultimi due anni con l’arrivo a Roma nel 2009, in occasione del Centenario della corsa e a Verona nell’ultima edizione».
«Il prossimo 29 maggio – prosegue il Sindaco – la nostra Città tornerà quindi ad ospitare il suo Giro. Un ritorno importante con una tappa a cronometro, conclusione di un’edizione dal grande valore simbolico, nell’anno delle celebrazioni del 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia. Il Giro d’Italia da sempre unisce idealmente gli Italiani e a Milano potrà ritrovare le proprie radici e tradizioni in una città all’avanguardia e rivolta al futuro».
Infine: «… ringrazio gli organizzatori e il direttore del Giro, Angelo Zomegnan per la collaborazione con il Comune nell’individuazione del percorso migliore per la città. La tappa finale toccherà numerosi luoghi simbolici, dall’arrivo in Duomo alla partenza da piazza Castello, dall’Arena Civica fino alla Fiera di Rho-Pero in chiave Expo 2015, a sottolineare il legame che da sempre c’è tra Milano e il Giro. Come ultimo passo stiamo lavorando per collocare la partenza all’interno del Castello Sforzesco, per rendere questa cronometro a chiusura del Giro davvero memorabile».

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#3
MILANO è già vestita di rosa
Milano meno trenta… al Giro! Inizia domani il conto alla rovescia al Grande Arrivo della Corsa Rosa che quest’anno ritorna a Milano, la città che più di ogni altra nei 102 anni della sua storia ha mandato in scena l’ultimo atto della più emozionante e spettacolare competizione ciclistica. Milano riscopre il Giro e per l’occasione, a partire da oggi, la Città si tinge di rosa e dà il via alla grande festa del Giro, che vivrà il suo apice il 29 maggio con la cronometro individuale da Piazza Castello a Piazza Duomo.
Ad annunciare il conto alla rovescia, insieme agli organizzatori del Giro d’Italia, anche il Sindaco di Milano Letizia Moratti che stamani, in Galleria Vittorio Emanuele II, ha indossato la Maglia Rosa.
“Tra un mese Milano accoglierà la tappa finale del Giro d’Italia che tornerà nella sua città di nascita e di elezione rispettando una tradizione interrotta solo in pochissime occasioni”, ha detto il Sindaco. “Si tratta di un ritorno importante per Milano e per i suoi cittadini che sarà festeggiato da un’emozionante tappa a cronometro e da una serie di iniziative, in attesa dell’arrivo della gara, rivolte ai milanesi e a tutti gli appassionati di ciclismo. Il Giro d’Italia – ha ricordato infine Letizia Moratti – da sempre unisce idealmente gli italiani e in questo anno di celebrazioni dell’Unità d’Italia ritroverà a Milano le proprie radici, l’affetto e l’entusiasmo che lo hanno accompagnato fin dalla prima edizione”.
L’intensità della grande Festa Rosa crescerà di giorno in giorno con l’approssimarsi della data: si comincia domani con una campagna affissioni appositamente realizzata per colorare le vie di Milano e far crescere l’attesa per il Grande Arrivo, per proseguire con un tram rosa che attraverserà le vie del centro per tutto il mese. La festa in rosa partirà dai quartieri di Brera, Zona Isola e Corso Garibaldi con iniziative speciali che animeranno a sorpresa la città di giorno e di notte, per sfociare in tre serate di grande festa con dj set, previste per il 12, 19 e 26 maggio. Ma il calore, la vivacità e l’atmosfera unica del Giro raggiungeranno tutta la città.
Anche le vetrine dei negozi saranno vestite in rosa per un concorso che premierà i negozianti milanesi che meglio renderanno omaggio al Giro d’Italia. L’arrivo a Milano del Giro d’Italia sarà anche un momento per divulgare quei valori sportivi e sociali che la Corsa Rosa porta con sé, attraverso il momento conclusivo del Progetto BiciScuola, che coinvolge oltre un milione di bambini delle scuole primarie di tutta Italia per promuovere l’uso della bicicletta, l’educazione alla sicurezza stradale e alla tutela ambientale, e la partnership con Fondazione Umberto Veronesi che troverà espressione a Milano nella mostra No Smoking Be Happy.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#4
GIRO. A Milano la festa è già cominciata
Milano sta già aspettando il suo Giro. È iniziata al Quartiere Brera la prima delle tre Feste Rosa che anche nei prossimi giovedì animeranno Milano in attesa del Grande Arrivo del 94° Giro d’Italia e della premiazione del vincitore nella cornice unica di Piazza del Duomo, il 29 maggio. Sarà poi il turno del Quartiere Isola (giovedì 19 maggio) e della Zona Garibaldi (giovedì 26 maggio). In Piazza del Carmine in Brera, Piazza Minniti all’Isola, per finire con Largo la Foppa e Corso Garibaldi si svolgeranno attività d’intrattenimento, iniziative dedicate ai più piccoli e saranno distribuiti gadget Rosa per permettere a tutti di partecipare in prima persona ai festeggiamenti di queste serate e dell’arrivo. RCS Sport – La Gazzetta dello Sport, le Associazioni dei Commercianti di Brera e delle altre Zone e i Comitati di Quartiere hanno predisposto aperture straordinarie dei negozi che allestiranno per l’occasione vetrine e locali dedicandoli alla Corsa Rosa, mentre bar e ristoranti proporranno idee gastronomiche e drink a tema. I commercianti più intraprendenti e creativi potranno essere segnalati pubblicando un’immagine della loro vetrina su Facebook. I più votati riceveranno premi de La Gazzetta dello Sport, quali Pass Hospitality per il Grande Arrivo, abbonamenti annuali alla Rosea, Maglie Rosa e tanti prodotti ufficiali del Giro d’Italia. Serate da non perdere così come è imperdibile l’occasione di vedere da vicino il Trofeo Senza Fine, con cui sarà premiato il vincitore del Giro, in mostra al Museo del ‘900 all’Arengario fino al 29 maggio.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#5
GIRO. Ci sono problemi anche per la tappa di Milano
È un Giro difficile, quello che stiamo vivendo, un Giro carico di emozioni, di lacrime, di polemiche. Il Giro di Weylandt e del Crostis, il Giro dello sterrato e dei fischi alla maglia rosa. Un Giro che rischia di avere problemi fino all'ultimo giorno: da Milano, infatti, giungono indiscrezioni che parlano di una possibile variazione di percorso della cronometro conclusiva.
Come tutti sapete, infatti, all'ombra della Madonnina si sta svolgendo una campagna elettorale dai toni decisamente elevati, destinati a restare tali anche in virtù dei grandi concerti che si svolgernno in Piazza del Duomo nelle prossime ore (giovedì sera di scena il centrodestra, venerdì sera il centrosinistra) e questi toni potrebbero avere ripercussioni anche sulla corsa rosa.
Da quanto ha potuto sapere tuttobiciweb, il direttore del Giro Angelo Zomegnan avrebbe avuto ieri un incontro ieri a Milano con i responsabili dell'ordine pubblico, incontro nel quale ci sarebero stati momenti realmente difficili. Alla fine, dovrebbe essere confermato l'arrivo della tappa in Piazza del Duomo mentre è quasi certa la decisione di spostare la partenza della cronometro finale da Piazza Castello ai padiglioni della Fiera MilanoCity. Con la speranza che questo Giro difficile non debba subire altri torti.

Paolo Broggi - tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#6
GIRO. Rizzi conferma: ecco perché cambierà la tappa di Milano
L'assessore allo Sport e Tempo libero di Milano, Alan Rizzi, contattato da tuttobiciweb, conferma il cambiamento del percorso dell'ultima tappa del Giro d'Italia: «La modifica ci è stata chiesta dal prefetto Gian Valerio Lombardi per questioni di ordine pubblico. La concomitanza con il ballottaggio per le elezioni comunali ci obbliga a rendere più semplici le cose per le forze dell'ordine, quindi partiremo dalla Fiera di Milano in città. Tra poco Rcs ufficializzerà il nuovo percorso della tappa. Ricordo comunque che Milano si prepara ad accogliere il Giro a braccia aperte: sabato e domenica, per esempio, al Museo del Novecento sarà esposta la Coppa senza fine e tutti coloro che si presenteranno con una copia de La Gazzetta dello Sport avranno diritto ad un ingresso gratuito. Venite a Milano, sarà una grande festa rosa».

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#7
Ormai manca poco =(
 
Rispondi
#8
Contador secondo voi la farà a tutta o si metterà a godersi il pubblico sulle strade? Cmq per chi vuole(anche se per accadere devono cadere tutti) gli scommettitori danno Nieve e Dupont vincenti domani a 1501.
 
Rispondi
#9
(28-05-2011, 09:54 PM)Andie88 Ha scritto: Contador secondo voi la farà a tutta o si metterà a godersi il pubblico sulle strade? Cmq per chi vuole(anche se per accadere devono cadere tutti) gli scommettitori danno Nieve e Dupont vincenti domani a 1501.

Si godrà il paesaggio Sisi , l'ha detto anche oggi al processo.
 
Rispondi
#10
Ecco l'ordine di partenza della tappa di domani:

1 VAN EMDEN Jos RAB 14,10'00
2 FAVILLI Elia FAR 14,11'00
3 MORKOV Michael SBS 14,12'00
4 FLENS Rick RAB 14,13'00
5 RASMUSSEN Alex THR 14,14'00
6 KRISTOFF Alexander BMC 14,15'00
7 KLOSTERGAARD Kasper SBS 14,16'00
8 BEYER Chad BMC 14,17'00
9 GOUROV Maxim AST 14,18'00
10 CORIONI Claudio ASA 14,19'00
11 RICCI BITTI Davide FAR 14,20'00
12 SESMA Daniel EUS 14,21'00
13 LODEWYCK Klaas OLO 14,22'00
14 ERMETI Giairo AND 14,23'00
15 MARANGONI Alan LIQ 14,24'00
16 MALACARNE Davide QST 14,25'00
17 FERRARI Roberto AND 14,26'00
18 ONGARATO Alberto VCD 14,27'00
19 DOWNING Russel SKY 14,28'00
20 KAISEN Olivier OLO 14,29'00
21 GRETSCH Patrick THR 14,30'00
22 DALL'ANTONIA Tiziano LIQ 14,31'00
23 MEYER Cameron GRM 14,32'00
24 TOSATTO Matteo SBS 14,33'00
25 MINGUEZ Miguel EUS 14,34'00
26 REDA Francesco QST 14,35'00
27 CARLSTROM Kjell SKY 14,36'00
28 FRAPPORTI Marco COG 14,37'00
29 ZAHNER Simon BMC 14,38'00
30 SELANDER Bjorn RSH 14,39'00
31 BRUTT Pavel KAT 14,40'00
32 DIDIER Laurent SBS 14,41'00
33 BAK Lars Ytting THR 14,42'00
34 WYSS Danilo BMC 14,43'00
35 VAN WINDEN Dennis RAB 14,44'00
36 RIGHI Daniele LAM 14,45'00
37 CAZAUX Pierre EUS 14,46'00
38 KRIVTSOV Yuriy ALM 14,47'00
39 BERARD Julien ALM 14,48'00
40 ARDILA CANO Alberto GEO 14,49'00
41 VEIKKANEN Jussi OLO 14,50'00
42 SELVAGGI Mirko VCD 14,51'00
43 MARZOLI Ruggero ASA 14,52'00
44 SPILAK Simon LAM 14,53'00
45 ARAMENDIA Javier EUS 14,54'00
46 GIORDANI Leonardo FAR 14,55'00
47 RABOTTINI Matteo FAR 14,56'00
48 DYACHENKO Alexsandr AST 14,57'00
49 OYARZUN Carlos MOV 14,58'00
50 DE MARCHI Alessandro AND 14,59'00
51 CLEMENT Stef RAB 15,00'00
52 ENGELS Addy QST 15,01'00
53 SPEZIALETTI Alessandro LAM 15,02'00
54 VEUCHELEN Frederik VCD 15,03'00
55 GATTO Oscar FAR 15,04'00
56 MILLAR David GRM 15,05'00
57 KONOVALOVAS Ignatas MOV 15,06'00
58 SABATINI Fabio LIQ 15,07'00
59 BELKOV Maxim VCD 15,08'00
60 MAZZANTI Luca FAR 15,09'00
61 DESSEL Cyril ALM 15,10'00
62 TABORRE Fabio ASA 15,11'00
63 CHEULA Giampaolo GEO 15,12'00
64 DOCKX Gert OLO 15,13'00
65 BRAMBILLA Gianluca COG 15,14'00
66 VANDEWALLE Kristof QST 15,15'00
67 CANUTI Federico COG 15,16'00
68 NORDHAUG Lars Petter SKY 15,17'00
69 LAGUTIN Sergey VCD 15,18'00
70 PETERSON Thomas GRM 15,19'00
71 KUSCHYNSKI Aleksandr KAT 15,20'00
72 GASTAUER Ben ALM 15,21'00
73 KENNAUGH Peter SKY 15,22'00
74 STANGELJ Gorazd AST 15,23'00
75 FRANK Mathias BMC 15,24'00
76 AGNOLI Valerio LIQ 15,25'00
77 PORTE Richie SBS 15,26'00
78 PINEAU Jerome QST 15,27'00
79 SZMYD Sylvester LIQ 15,28'00
80 STORTONI Simone COG 15,29'00
81 MONTAGUTI Matteo ALM 15,30'00
82 POSSONI Morris SKY 15,31'00
83 ROVNY Ivan RSH 15,32'00
84 CIONI Dario David SKY 15,33'00
85 JUFRE POU Josep AST 15,34'00
86 NOCENTINI Rinaldo ALM 15,35'00
87 KOZONTCHUK Dmitry GEO 15,36'00
88 VANOTTI Alessandro LIQ 15,37'00
89 VICIOSO ARCOS Angel AND 15,38'00
90 GUSTOV Volodymir SBS 15,39'00
91 AZANZA SOTO Jorge EUS 15,40'00
92 DI LUCA Danilo KAT 15,41'00
93 BEPPU Fumiyuki RSH 15,42'00
94 BLANCO RODIGUEZ David GEO 15,43'00
95 POPOVYCH Yaroslav RSH 15,44'00
96 OCHOA Carlos Jose' AND 15,45'00
97 ISASI FLORES Inaki EUS 15,46'00
98 PIRAZZI Stefano COG 15,47'00
99 CHEREL Mikael ALM 15,48'00
100 CAPECCHI Eros LIQ 15,49'00
101 LANG Sebastian OLO 15,50'00
102 BETANCOURT Carlos A. ASA 15,51'00
103 HOOGERLAND Johnny VCD 15,52'00
104 SALERNO Cristiano LIQ 15,53'00
105 LOSADA KAT 15,54'00
106 BARRY Michael SKY 15,55'00
107 HORRACH Juan KAT 15,56'00
108 SERPA PEREZ Jose Rodolfo AND 15,57'00
109 PASAMONTES Luis MOV 15,58'00
110 VISCONTI Giovanni FAR 15,59'00
111 SEELDRAYERS Kevin QST 16,00'00
112 PARDILLA BELLON Sergio MOV 16,01'00
113 DEIGNAN Philip RSH 16,02'00
114 SAMOILAU Branislau MOV 16,03'00
115 WEENING Pieter RAB 16,04'00
116 NAVARRO Daniel SBS 16,05'00
117 KISERLOVSKI Robert AST 16,06'00
118 ULISSI Diego LAM 16,07'00
119 CARUSO Giampaolo KAT 16,08'00
120 NIEMIEC Przemyslaw LAM 16,09'00
121 PETROV Evgeni AST 16,10'00
122 LASTRAS GARCIA Pablo MOV 16,11'00
123 TANKINK Bram RAB 16,12'00
124 VORGANOV Eduard KAT 16,13'00
125 SELLA Emanuele AND 16,14'00
126 WYSS Marcel GEO 16,15'00
127 SARMIENTO Cayetano ASA 16,16'00
128 CODOL Massimo ASA 16,17'00
129 MIHOLJEVIC Vladimir ASA 16,18'00
130 SASTRE Carlos GEO 16,19'00
131 MORENO KAT 16,20'00
132 DE CLERCQ Bart OLO 16,21'00
133 GARZELLI Stefano ASA 16,22'00
134 HERNANDEZ Jesus SBS 16,23'00
135 KIRYIENKA Vasili MOV 16,24'00
136 DE GREEF Francis OLO 16,25'00
137 BAKELANDTS Jan OLO 16,26'00
138 STETINA Peter GRM 16,27'00
139 LOVKVIST Thomas SKY 16,28'00
140 MACHADO Tiago RSH 16,29'00
141 TIRALONGO Paolo AST 16,30'00
142 ANTON Igor EUS 16,31'00
143 CARRARA Matteo VCD 16,32'00
144 TSCHOPP Johann BMC 16,33'00
145 LE MEVEL Christophe GRM 16,34'00
146 ARROYO DURAN David MOV 16,35'00
147 CATALDO Dario QST 16,36'00
148 DUPONT Hubert ALM 16,37'00
149 SIVTSOV Kanstantsin THR 16,38'00
150 NIEVE ITURALDE Mikel EUS 16,40'00
151 KRUIJSWIJK Steven RAB 16,42'00
152 MENCHOV Denis GEO 16,44'00
153 KREUZIGER Roman AST 16,46'00
154 RUJANO GUILLEN Jose' AND 16,48'00
155 RODRIGUEZ Joaquin KAT 16,50'00
156 GADRET John ALM 16,52'00
157 NIBALI Vincenzo LIQ 16,54'00
158 SCARPONI Michele LAM 16,56'00
159 CONTADOR Alberto SBS 16,58'00
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)