Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
21^ tappa: Milano (Cronometro)
#1
Domenica 27 Maggio 2012

21a Tappa (Cronometro)
Milano
(31,5 km)



Presentazione

in arrivo

Mauro Facoltosi - ilciclismo.it


Planimetria



Altimetria



Risultati
Ordine d'arrivo - Le classifiche dopo la tappa


Foto
Galleria di immagini


Highlights


Dichiarazioni
Le dichiarazioni del dopogara
 
Rispondi
#2
Giro, piccole modifiche al tracciato della crono di Milano
Rcs Sport, organizzatrice del Giro d'Italia, ha aderito alla richiesta della Municipalità di Milano di modificare in alcune sue parti il percorso della tappa finale della "Corsa Rosa".

[Immagine: showimg.php?cod=49418&tp=n]

Dopo l'esperienza organizzativa della Milano City Marathon del 15 aprile, e viste le esigenze dei cittadini milanesi di usare i mezzi pubblici - essendo quella del 27 maggio una delle tre domeniche senz'auto volute dalla municipalità meneghina - il percorso subirà alcuni cambiamenti mantenendo però invariate le caratteristiche e la lunghezza del tracciato di gara.
I punti cardine della corsa, comunque, non verranno intaccati. La partenza della cronometro sarà come preannunciato nella suggestiva Piazza Castello e arriverà nella sontuosa Piazza del Duomo.
Quella di Milano rimarrà la grande festa finale del Giro e di tutta la città.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#3
Situazione della vigilia:

Purito
Hesjedal 31"
Scarponi 1'51"
De Gendt 2'18"
Basso 3'18"
Cunego 3'43"
Uran 4'52"

Mio pronostico: Hesjdeal darà 40-45" a Rodriguez, De Gendt comodamente terzo, Cunego supererà Basso per me, mentre Uran è troppo lontano

Classifica finale ?

Hesjedal
Purito 12"
De Gendt 1'10"
Scarponi 1'30"
 
Rispondi
#4
Hesjedal ha sicuramente una grande chance, però è una cronometro molto tecnica, con molte curve, dove è importante rilanciare. Bisogna vedere quanto è rimasto nel serbatoio dei 2 che presumibilmente si giocheranno il Giro, anche se Hesjedal parte con un vantaggio dato dalla sua maggior predisposizzione per la cronometro. Per il podio credo che De Gendt non avrà problemi a superare Scarponi, anche se c'è l'incognita benzina rimasta...
Se Cunego fa una delle sue cronometro da terza settimana, si va a riprendere facilmente Basso, e arriva quinto...
Cavendish farà la cronometro a tutta e speriamo riesca a portare a casa la Rossa... Sisi
 
Rispondi
#5
Un po' di dati degli scontri diretti a crono degli anni passati tra i primi quattro del Giro, allora nel 2011 Scarpo non diede nemmeno un minuto a Purito nella crono di Milano, quella fu probabilmente la miglior crono di Purito, vedremo se quest'anno riuscirà a migliorarsi ulteriormente. Allo scorso Tour nell'ultima crono De Gendt fu 4°, Hesjedal 63esimo a più di tre minuti da Tommo. Al Tour 2010 Hesjedal prese 6'30" all'incirca da Cancellara, Purito oltre 10 minuti. Infine alla Vuelta 2009 in una crono di 30 km, situata però no alla fine del GT come negli altri casi, ma alla fine della prima settimana JRO arrivò a 3'18" da Cancellara vincitore di quella crono, Hesjedal a 353". Da notare che Hesjedal non è poi questo grandissimo specialista, e che l'unica crono che ha fatto veramente bene e stato il prologo di questo Giro. Per me De Gendt se ne ha può superare tutti e tre coloro che lo precedono...
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Luciano Pagliarini
#6
Vince DeGendt...
 
Rispondi
#7
L'unico spacciato è Scarpa purtroppo...
Domani tiferò senza dubbio Tommo, è da troppo tempo che un belga non vince un GT, l'ultimo fu De Muynck che vinse il Giro nel 78...
 
Rispondi
#8
Cavendish per fare la crono a tutta e prendere punti per la maglia rossa deve correre dietro ad una moto
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Andie88
#9
Ma nelle crono danno punti solo ai 15, no?
Poi, in caso, Cav. ne deve fare 2 perché Rodriguez è davanti nella generale (credo, aspettate che controllo Eheh )
 
Rispondi
#10
L'unico modo per cui mi spiego la condotta di gara di oggi di JRO è che sia migliorato così tanto a crono da credere che all'ultimo giorno gli possan bastare solo 30''. Per me è al limite dell'improbabile, ma vabbè...

Peccato De Gendt sia così indietro, e un po' di smalto l'avrà di sicuro perso dopo l'azione di oggi: sennò davvero poteva puntare al bersaglio grosso...

(26-05-2012, 05:40 PM)Ricardovsky92 Ha scritto: Basso 3'18"
Cunego 3'43"

Cunego supererà Basso per me

Mah, dipenderà un po' dalle motivazioni con cui l'affronteranno: alla fine a crono sono più o meno pari...
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)