Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
3^ tappa: Ajaccio - Calvi
#1
Lunedì 1° Luglio 2013

3a Tappa
Ajaccio - Calvi
(145,0 km)



Presentazione

La terza e ultima tappa in Corsica è la più breve ma anche la più interessante (almeno sulla carta) e forse la più bella dal punto di vista scenografico. Si sviluppa sul versante ovest dell'isola, e inizia subito in salita, con il primo Gpm di giornata dopo appena 12 km di gara: ma il Col de San Bastiano, nonostante "contenga" quasi un chilometro al 9%, servirà appena a scaldare i motori. 7 km di discesa non particolarmente ardua, quindi una trentina di chilometri praticamente in piano, e poi da Malzone si torna a salire verso il Col de San Martino, oltre 7 km di ascesa molto pedalabile a parte un chilometro (nella prima parte) sopra il 10%. Dal Gpm non si scende subito, ma dopo 6.5 km "in quota" (siamo solo a poco più di 400 metri slm), gli 8 km di picchiata verso Porto non mancano di punti molto molto tecnici. La Côte de Porto, terzo Gpm di giornata a 70 km dalla conclusione, consta di 1.5 km al 6% ed è seguita da una discesa di 3 km non difficile come la precedente. Quindi un tratto misto di una trentina di chilometri con un numero imprecisato di curve e di strappetti, che culmina con il Col de la Palmarella (vetta ai -40), a cui però da questo versante si giunge in maniera troppo graduale perché venga previsto un traguardo Gpm. 11 km di discesa altimetricamente facile ma planimetricamente da mal di testa (una curva dopo l'altra) precedono 4 km pianeggianti e un leggerissimo falsopiano di 6 km che conduce ai piedi dell'ultima asperità del percorso. Il Col de Marsolino è lungo solo 3.5 km ma ha tutte le caratteristiche per incidere a fondo: la pendenza media è dell'8%, la prima metà è da rapporto (su un rettilineo di 1.5 km al 6% medio), poi la strada si indurisce, con tre gradoni oltre il 10%. Gli ultimi 500 metri, al 13%, sono i più duri, e dalla cima al traguardo non rimangono che 13 km e spiccioli: i primi 4 di discesa (molto ripida nella prima metà) sono seguiti da 8 km di leggero e poi quasi impercettibile falsopiano digradante, con solo l'ultimo chilometro completamente piatto, nella località di Calvi. Un finale a rotta di collo tra immancabili lepri e inseguitori affamati.

(cicloweb.it)



Planimetria



Altimetria



Risultati
Cronaca - Ordine d'arrivo - Le classifiche dopo la tappa


Foto
Galleria di immagini


Highlights




Dichiarazioni
Le dichiarazioni del dopogara


Articoli correlati
 
Rispondi
#2
Altra tappa interessante, dovrebbe essere la volta buona per Sagan...
 
Rispondi
#3
La salita del Marsolino è più dura di quelle affrontate oggi. I velocisti puri non hanno possibilità, invece vedo molto bene gente combattiva che voglia andarsene in salita, perché la Cannondale non riesce a tenere la corsa da sola
 
Rispondi
#4
Non c'è spazio per chiudere e Sagan probabilmente resterà solo : o chiude in prima persona o è fregato, può sfruttare anche la discesa...

Potrebbe muoversi la Movistar domani, ma il più in palla è senz'altro Froome, si muoverà in prima persona credo.
 
Rispondi
#5
non lo so come sta ma è una tappa buona per evans

ps: scusate ma le rubriche su ogni singola tappa vengono fatte quando capita?
 
Rispondi
#6
Domani che può fare la sua solita volatina magari lo frega Valverde... Asd
 
Rispondi
#7
(30-06-2013, 10:03 PM)blackflower Ha scritto: non lo so come sta ma è una tappa buona per evans

ps: scusate ma le rubriche su ogni singola tappa vengono fatte quando capita?

Vengono fatte quando qualcuno ha tempo di farle dato che qua chi scrive lo fa solo per passione e non certo per professione...
 
Rispondi
#8
Sfadigato
 
Rispondi
#9
ma io ho domandato infatti, ma sto pagliarini è un po polemico, soltanto perchè è anche lui un fan di konig non lo denuncio :D
 
Rispondi
#10
Tempo due giorni che faccio l'orale e poi darò una mano a Gibo a scrivere gli articoli sul Tour, comunque può farlo chiunque ne ha voglia...
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)