Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Ag2r La Mondiale 2011
#1
in arrivo
 
Rispondi
#2
AG2r, annunciata una formazione con 27 atleti
Alla vigilia della "sentenza" della Commissione delle Licenze (attesa per il 20 novembre) che deve sancire l'eventuale ingresso del team tra le 18 squadre di Prima Divisione, la AG2r ha ufficializzato la composizione della sua formazione, forte di 27 atleti.
I confermati sono: Julien Berard, Guillaume Bonnafond, Maxime Bouet, Dimitri Champion, Cyril Dessel, Hubert Dupont, Martin Elmiger, John Gadret, Ben Gastauer, Kristof Goddaert, Sebastien Hinault, Blel Kadri, Yuriy Krivtsov, David Le Lay, Julien Loubet, Lloyd Mondory, Rinaldo Nocentini (nella foto), Anthony Ravard, Christope Riblon e Nicolas Roche.
Sette i nuovi arrivi, vale a dire Mikael Cherel (FDJ), Steve Houanard (Skil-Shimano), Romain Lemarchand (BigMat), Seabastien Minard (Cofidis), Matteo Montaguti (De Rosa), Jean Christophe Peraud (Omega Pharma-Lotto) e Mathieu Perget (Caisse d'Epargne).

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#3
Ma non conviene prendere un ciclista forte in più e quattro-cinque ciclisti mediocri in meno?
 
Rispondi
#4
Tutta la Francia sulle spalle AG2R - Péraud, Perget e Montaguti: tre novità
Un sospiro di sollievo. Vincent Lavenu, il team manager della squadra francese AG2R è molto contento dopo l'annuncio diramato dall'UCI: la sua squadra avrà la licenza Pro Tour per i due prossimi anni.
«Saremo l'unica squadra francese nella stagione delle grandi classiche. Abbiamo fatto tutto per esserci», afferma il team manager.

Per il 2011 la squadra francese ha confermato i big della squadra, cioè Nicolas Roche, Rinaldo Nocentini, Christophe Riblon, John Gadret e Martin Elmiger e ha arrichito il roster con sette nuovi arrivi. Fra loro, spuntano due acquisti, due francesi del Sud che hanno caratteristiche diverse. Però si sono fatti notare entrambi durante l'ultima stagione. Uno scalatore e un passista votato all'attacco.

Il primo si chiama Jean-Christophe Péraud, un biker che ha iniziato la sua carriera su strada l'anno scorso. Arrivato dall'Omega Pharma Lotto, ha colto diversi piazzamenti interessanti facendosi notare anche per la sua bravura in salita, oltre a quella nota a cronometro: «Non ho mai nascosto ai dirigenti della squadra belga le miei intenzioni. Anche se mi è stato concesso l'opportunità di gareggiare su strada non sono mai riuscito a integrarmi con i miei compagni per colpa della lingua. Dunque volevo tornare in Francia e lanciarmi in una nuova sfida». L'offerta della AG2R è arrivata e gli obiettivi non mancano per il corridore di Tolosa: «Voglio correre il Tour de France l'anno prossimo. Poi ho sfiorato soltanto la vittoria nel 2010, quindi nel 2011 voglio vincere qualcosa, qualunque sia la gara. Ho definito il mio calendario con lo staff tecnico; fari puntati su Parigi-Nizza, Criterium International e Giro dei Paesi Baschi. La seconda parte sarà tutta orientata verso il Tour de France».

Il secondo nome della campagna acquisti della squadra francese è Mathieu Perget. Classe 1984, il corridore di Montauban proviene dalla Caisse d'Epargne: «Diverse ragioni mi hanno spinto verso la AG2R: l'interesse testimoniato da Lavenu e il diesse Jordie, poi ritrovare alcuni amici come Loubet e Kadri. E poi c'è Nicolas Roche, uno dei leader della squadra, che mi ha consigliato molto bene. Adesso starà a me dimostrare quello che valgo. Credo che la mia esperienza possa essere utile per i capitani e spero di poter cogliere opportunità interessanti al termine delle corse difficili e nelle tappe. Poi vorrei fare il Tour, come ogni francese, e la Vuelta. In ogni caso, l'avventura all'AG2R non cancella i momenti passati alla Caisse d'Epargne. Ho conosciuto il gusto della vittoria e ho vissuto una splendida esperienza professionale».

Infine, all'interno della AG2R Rinaldo Nocentini non si sentirà più solo. Il toscano vedrà arrivare un altro corridore "Made in Italy": Matteo Montaguti. Il corridore cesenate arriva dalla De Rosa-Stac Plastic ed approdare in una squadra Pro Tour rappresenta un'opportunità unica per questo passista: «Già da un po' di tempo aspettavo la possibilità di fare un'esperienza all'estero. Ne avevo parlato con Fabio Bordonali e alla fine ho trovato una squadra che mi interessava sotto ogni punto di vista, soprattutto per il fatto che ci sarà anche un altro italiano in squadra L'esperienza sarà difficile, ma l'ho scelta con convinzione. Sono stato io ad andare a trovare i dirigenti francesi. Mi hanno ascoltato e abbiamo trovato un punto d'incontro. Sono molto motivato. Ho la possibilità di dimostrare tutto il mio valore». Gli obbiettivi sono numerosi per il corridore romagnolo: «Spero che l'esperienza fra i ranghi della AGR2 mi consenta di fare un bel salto di qualità e di poter dare di più rispetto al mio 2010. Arrivo in una struttura importante che mi consentirà di gareggiare in corse importanti. Lo so che il livello sarà più alto, però la voglia di crescere e di lavorare non mi manca».

cicloweb.it
 
Rispondi
#5
Dopo un breve ritrovo avvenuto in Novembre, il team AG2R effettuerà il suo primo collegiale, a ranghi completi, dall'8 al 17 Dicembre nella terragonese Salou.
 
Rispondi
#6
Roche, Nocentini e gli altri dell'Ag2R per il ritiro di Var
Tredici corridori dell'Ag2r La Mondiale si ritroveranno insieme in un ritiro pre stagionale l'11 gennaio, i tredici trascorreranno venti giorni macinando chilometri e affinando la forma.

I corridori alloggeranno al Village de Moissac-Bellevue ad Aups, Var, tra di loro ci saranno gli uomini di punta Nicolas Roche, Rinaldo Nocentini, Martin Elmiger e Christophe Riblon, così come Maxime Bouet, Mikael Cherel, Hubert Dupont, Ben Gastauer, Romain Lemarchand, Sébastien Minard, Lloyd Mondory, Jean-Christophe Peraud e Anthony Ravard.

Un'altro gruppo di corridori prenderà parte al Tour Down Under nello stesso periodo, così potranno allenarsi al sole.

Per quelli in Francia, la squadra afferma che i corridori faranno buoni progressi. "I rilievi dell'Haut Var ci aiuteranno a focalizzare gli allenamenti sia sulla durata che sua attività specifiche", affermano. "Saranno particolarmente compresi esercizi su circuiti e con la bici da cronometro".

La squadra verrò inoltre affiancata da cinque giovani corridori provenienti dal Chambéry Cyclisme Formation.

velonation.com
 
Rispondi
#7
JC Preaud con la nuova (?) maglia dell'AG2R:

[Immagine: PERAUD_JEAN_CHRISTOPHE_32.jpg]
biciciclismo
 
Rispondi
#8
AG2R, altri tre anni di sponsorizzazione
Giorno di annunci importanti in casa AG2r: il team manager Vincent Lavenu ha infatti ufficializzato che lo sponsor resterà fino al 2014 al fianco della sua squadra. Con l'occasione Lavenu ha annunciato anchge i rinnovi dei contratti di John Gadret, Maxime Bouet, Hubert Dupont e Mikael Cherel fino al 2013 e di Blel Kadri fino al 2014.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#9
Oh bella notizia...tra le squadre francesi l'AG2R è l'unica che mi suscita un minimo di simpatia
 
Rispondi
#10
Questa squadra mi piace moltissimoSisi
Ci sono corridori tosti come Gadret, Dupont, Peraud, Roche e Riblon.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)