Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Androni - Venezuela 2014
#1



ANDRONI - VENEZUELA


Informazioni
Sigla UCI: AND
Licenza: Professional
Affiliazione: Italia

Indirizzo:
Androni Team
Via Montemagno 65
10132 Torino
ITALIA

E-mail: team.galli@libero.it
Sito web: http://www.androniteam.it




Organico
Marco Bandiera
Manuel Belletti
Omar Bertazzo
Matteo Di Serafino
Patrick Facchini
Marco Frapporti
Carlos Galviz
Yonder Godoy
Johnny Hoogerland
Carlos Ochoa
Antonino Parrinello
Franco Pellizotti
Jackson Rodriguez
Diego Rosa
Emanuele Sella
Alessio Taliani
Nicola Testi
Kenny Van Hummel
Gianfranco Zilioli
Andrea Zordan




Staff tecnico
Team Manager: Gianni Savio

Direttori Sportivi: Giovanni Ellena, Roberto Miodini

Biciclette: Bianchi

 
Rispondi
#2
Androni Giocattoli rinnova per il 2014
Nello Stabilimento Androni Giocattoli di Varallo Pombia, Mario Androni e Gianni Savio hanno rinnovato il contratto della attuale Squadra Professional per la prossima stagione agonistica. "Mario Androni - ha dichiarato il Team Manager Gianni Savio - è un galantuomo di stampo antico e mentalità moderna e sono davvero contento di averlo come Main Sponsor della nostra squadra per il settimo anno consecutivo. Dal 2008 ad oggi, insieme, abbiamo ottenuto vittorie importanti che hanno destato l'entusiasmo dei moltissimi tifosi che ci hanno sempre sostenuto con grande passione e anche per il 2014 allestiremo una squadra competitiva. Oltre ai corridori attualmente sotto contratto, tra i quali il velocista Mattia Gavazzi, lo scalatore Diego Rosa - rivelazione del Giro d'Italia - e due giovani talenti: l'Azzurro Under 23 Andrea Zordan e il ventenne venezuelano Yonder Godoy, confermeremo e ingaggeremo altri atleti, dopo aver definito i contratti con i vari sponsor, secondo la nostra trentennale politica di gestione. Con il Governo Venezuelano, tramite il Presidente della Federazione Ciclistica Artemio Leonett, sto portando avanti un progetto importante per un accordo triennale in funzione del ciclo olimpico di Rio de Janeiro. Ai tantissimi appassionati promettiamo, anche per la prossima stagione, nuove grandi emozioni".

comunicato stampa Team Androni-Venezuela
 
Rispondi
#3
Nonostante non abbia un grossissimo budget, la Androni è una realtà da preservare per il bene del ciclismo ed è un'ottima notizia che continui la sua collaborazione con Savio. Poi il signor Androni mi sembra una persona veramente appassionata di ciclismo: mi è capitato qualche volta di vederlo nelle gare delle nostre zone, anche in quelle giovanili, che non riguardavano la sua squadra.
 
Rispondi
#4
Androni-Venezuela rinnova con Bianchi
Le partenze e gli arrivi del Tour de France possono anche essere occasione di incontro per la definizione di contratti di sponsorizzazione. Così è stato a Nizza tra Androni-Venezuela e Bianchi, che hanno raggiunto l'accordo per l'equipaggiamento delle biciclette anche nella prossima stagione agonistica. Con una stretta di mano - come si conviene tra galantuomini - l'Amministratore Delegato Bob Ippolito e il Team Manager Gianni Savio hanno 'firmato' il contratto per il 2014.

comunicato stampa
 
Rispondi
#5
Ancora tre ingaggi per completare la Androni-Venezuela 2014
Secondo i termini stabiliti dalla Unione Ciclistica Internazionale per l'affiliazione 2014 e la documentazione relativa ai corridori, il 30 settembre la Androni-Venezuela ha depositato dieci contratti e il 19 ottobre altri cinque. Dieci gli atleti confermati: Mattia Gavazzi, che si è imposto nel Giro di Toscana e ha vinto in Argentina, Romania e Venezuela, Omar Bertazzo, vittorioso nell'ultima tappa del Giro d'Austria, Marco Frapporti, vincitore nella terza frazione della Route du Sud in Francia, Emanuele Sella, Patrick Facchini, Matteo Di Serafino, Antonino Parrinello, Carlos Ochoa, vittorioso nella classifica finale della Vuelta Venezuela, Jackson Rodriguez, vincitore di due tappe nella corsa caraibica, e Diego Rosa, il neoprofessionista che si è piazzato al 25° posto nella classifica finale del Giro d'Italia ed è stato una delle rivelazioni della corsa rosa. Dopo due stagioni passate nel World Tour con la AG2R, ritorna nel team di Gianni Savio il velocista Manuel Belletti. Oltre ai giovani Yonder Godoy, Campione Venezuelano Under 23, e Nicola Testi, Azzurro nella Nazionale Under 23 nel 2012, passeranno Professionisti il Campione Italiano Under 23 Andrea Zordan e Gianfranco Zilioli, la grande rivelazione in questo finale di stagione che, come stagista, ha ottenuto una splendida vittoria nel Gran Premio Industria e Commercio di Prato. Poiché nel 2014 la formazione italo-venezuelana presenterà una rosa di diciotto atleti, rimangono tre posti disponibili per gli ultimi ingaggi che saranno definiti nel prossimo mese.

comunicato stampa
 
Rispondi
#6
Un innesto di qualità serve, eccome: già Belletti è stato un ottimo acquisto, ma andare al Giro (o alle altre corse che contano) mettendo tutte le speranze della squadra su Rosa (che secondo me farà una grande stagione) è rischioso sia per i risultati che per la crescita del corridore stesso.

Curiosissimo di vedere Godoy, anche se ultimamente i venezuelani mi hanno regalato piu' doloi che gioie (vedi Jackson Rodriguez e Monsalve), ed anche Zilioli mi stuzzica.
 
Rispondi
#7
ZIlioli e Zordan hanno fatto benissimo in queste prime gare da pro. Per me sono forti, ma è ovvio che bisogna aspettare l'anno prossimo per dare dei giudizi. Puntano su una squadra giovane, è un rischio, ma non è che ci siano questi campioni italiani a spasso...
 
Rispondi
#8
Ancora Pellizotti da chioccia sarebbe stato perfetto. Effettivamente per le corse a tappe non mi viene in mente un granché, mentre come tipologia di corridore vedrei bene un Ponzi che ha esperienza alle spalle ma che è sempre molto giovane Sisi
 
Rispondi
#9
Ponzi gli ultimi rumours lo davano proprio all'Androni, vedremo. Pellizotti al momento non lo sostituisci (sempre che gente come Scarponi, Cunego, non decida di fare un passo indietro e rimettersi in gioco in basso, ma non credo proprio), però Ponzi rimpiazza alla grande uno come Felline (nel cambio l'Androni ci guadagna probabilmente)
 
Rispondi
#10
Si, Ponzi può essere un buon colpo, ha del potenziale inespresso.

Più che altro mi riferivo agli uomini di classifica, lì non c'è il campione che torna dalla squalifica, come fu per Pellizotti, ci sarebbe Scarponi, ma è ancora troppo forte (e quindi troppo costoso) per correre all'Androni. Piuttosto io avrei provato a tutti i costi a trattenere il Pelli, con la sua partenza all'Astana non ci guadagna proprio nessuno...
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)