Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Assegnati all'Olanda i Mondiali 2012
#1
Assegnati all'Olanda i Mondiali 2012
L’UCI ha assegnato alla candidatura olandese di Maastricht e Valkenburg il campionato mondiale del 2012. Si torna quindi sul traguardo che nel 1998 vide il successo iridato dello svizzero Camenzind davanti al belga Van Petegem, all’azzurro Bartoli e ad un Lance Armstrong che proprio in quel periodo rientrava alle gare dopo la malattia.
Numerose le novità in programma, sia per il calendario che per le gare in se stesse.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#2
Qualcuno ha idea di quali siano le "novità" di cui si parla nell'articolo?
 
Rispondi
#3
Se non sbaglio dovrebbe avvenire dal 2012 l'allargamento della settimana iridata ad una cronosquadre per club -.- e alle prove per juniores uomini e donne.
 
Rispondi
#4
Oddio no...forse intendevi cronosquadre per nazionali?
 
Rispondi
#5
No, proprio per club. E' praticamente un prologo al mondiale, un evento...
 
Rispondi
#6
No no, proprio per club: tipo l'Eindhoven Time Trial (o una roba del genere) di qualche anno fa. Solo che mettendola nel calendario PT e basta le squadre se la cacavano di striscio e ci mandavan le schiappe, mentre ai mondiali saran "costrette" a schierare un po' tutti i migliori (visto che son già lì Asd )...
 
Rispondi
#7
Ma allora è mostruoso...Facepalm
 
Rispondi
#8
Mi sa tanto che vedremo un'altro mondiale piatto. Comunque l'idea della cronosquadre per nazioni è bella, e noi italiani con Pinotti,Malori e Nibali potremmo dire la nostra. (anche se la favorita sarebbe la germania Martin,Grabsch e Kloden).
 
Rispondi
#9
Sì ma non è per nazioni...è per club...io speravo fosse per nazioni, sarebbe stato meno peggio...invece Facepalm Mondiale piatto non credo, sono le strade dell'Amstel, immagino ci sia il Cauberg...sbaglio?
 
Rispondi
#10
Nel 98 vinse Camenzind, la corsa fu parecchio dura mi ricordo, con una fuga a 6 con Van Petegem Bartoli Armstrong Boogerd e un altro che non mi sovviene, se ne andarono Camenzind con Bartoli e Van Petegem, alla fine lo svizzero salutò tutti lasciando i due favoriti con un palmo di naso
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)