Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Basket Europeo 2019/2020
#1
Per motivi lavorativi, gli stessi per cui alle 3.50 di notte sono ancora qua (pensare che, negli ultimi tempi, avevo imparato ad andare a letto prima delle tre, mannaggia), ho ripreso a seguire il basket europeo. Oggi ricomincia l'Eurolega con Milano che va ad affrontare il Bayern Monaco che schiera nientemeno che Greg Monroe, un giocatore che mi è sempre piaciuto e che sono proprio curioso di vedere qua in Europa dove potrebbe dominare.

Queste le squadre partecipanti:

1 ALBA Berlin
2 Anadolu Efes Istanbul
3 AX Armani Exchange Milan
4 Crvena Zvezda mts Belgrade
5 CSKA Moscow
6 FC Barcelona
7 FC Bayern Munich
8 Fenerbahce Beko Istanbul
9 Khimki Moscow Region
10 KIROLBET Baskonia Vitoria-Gasteiz
11 LDLC ASVEL Villeurbanne
12 Maccabi FOX Tel Aviv
13 Olympiacos Piraeus
14 Panathinaikos OPAP Athens
15 Real Madrid
16 Valencia Basket
17 Zalgiris Kaunas
18 Zenit St Petersburg
 
Rispondi
#2
Beh, bella partita fin qua.

Bayern devestate quando può correre. Monroe ancora non pienamente inserito nei meccanismi di una squadra che gioca bene, ma la sua presenza in campo condizione parecchio la difesa dell'Olimpia e i compagni ne godono.

Milano tenuta a galla dalle giocate di Scola e del Chacho.
 
Rispondi
#3
Ho guardato un po' Pana-Stella Rossa perché volevo vedere Fredette e anche Baron all'esordio nella massima competizione. Serbi che non hanno completamente difesa invece in attacco la mancanza di talento non sembra essere un problema.
Quando Calathes ha serate così è difficile battere i biancoverdi, con una maglia orribile peraltro
 
Rispondi
#4
Mack comunque ieri nullo in attacco, usciva il chacho e Milano non sapeva a chi aggrapparsi.
Tarczewski monodimensionale anche lui in attacco....speriamo Gudaitis torni in forma.

Un appunto su Brescia, che dopo aver battuto Milano supera anche Kazan...hanno costruito proprio una bella squadra e Esposito la sta gestendo benissimo.
 
Rispondi
#5
Teodosic è un fenomeno per il basket italiano.....questo secondo quarto in attacco lo ha letteralmente dominato contro Venezia, cioè una delle migliori difese
 
Rispondi
#6
Teodosic sta dipingendo basket! 
Incredibile, al rientro dopo tanto tempo e non ancora in condizione.
 
Rispondi
#7
L'ultimo minuto di teodosic ....tre assist pazzeschi....e la Virtus vince
 
Rispondi
#8
Bologna la porta a casa, trovando nel finale in Weems e Hunter due eccellenti finalizzatori delle splendide assistenze di Teodosic (e Markovic). 
Eccellente Watt per una Venezia che ha avuto poco da diversi giocatori importanti. Daye e Stone cresceranno e la squadra con loro. 
Le V nere fortissime nel reparto esterni, meno nel pitturato, dove Gamble potrebbe essere troppo poco, specie a livello europeo. 
Ritroveremo entrambe nelle semifinali PO.
 
Rispondi
#9
Il problema del pitturato stanno cercando di risolverlo....hanno preso Delia.... comunque rimane il punto debole
 
Rispondi
#10
Stiramento per Mack, che sta anche faticando ad inserirsi nel mondo non NBA. Parecchi tifosi Olimpia criticano il suo acquisto ma è presto per parlarne, credo che con l'ambientamento darà il suo apporto. 
Milano per ora fatica ma è squadra costruita per giocare di sistema e per difendere, ha bisogno di tempo e delle altre bocche da fuoco, a partire da Nedovic. 
Giocatore chiave per me Gudaitis, se torna quello del prima - infortunio la squadra può giocarsela fino ai PO di Eurolega. Un quintetto Rodriguez - Nedovic - Micov - Scola - Gudaitis può essere davvero stellare. 
Se gli infortuni dovessero continuare a falcidiare la squadra (attualmente fuori Mack, Nedovic, Micov e Gudaitis...) il discorso cambierebbe ma vale per qualsiasi team. 

Andare bene in Europa, non solo in Eurolega, è importante per il nostro basket, potrebbe attirare interesse. Ben pochi giocatori italiani di livello e di fatto impegnati all'estero. Problemi profondi, con una Federazione che ha poche e confuse idee per affrontarli. D'altra parte, sport splendido.
 
Rispondi
#11
Mack faticava molto anche in NBA Asd

Dall'altra parte dell'oceano era proprio una chiavica e non mi pare abbia i mezzi fisici per sopperire alle sue lacune di Q.I. qua in Europa.

Visto dal vivo a Treviso due settimane fa e diciamo che la differenza di qualità tra lui e Sergio Rodriguez era proprio tangibile.

Ieri abbiamo giocato con Pistoia e devo dire che dopo averli visti sono un po' più tranquillo in ottica salvezza.

Però la loro tifoseria fa molto più casino di quei quattro morti dei supporter di Milano.
 
Rispondi
#12
Mack lo ha voluto Messina, qualcosa ci avrà visto. Non un assist-man, non uno scorer, buon difensore, sa stare al suo posto (a differenza di James). Tutto da verificare in Europa. Alcuni ex NBA fanno faville in Europa, altri sono inadatti. 
La rinuncia a James è stata sofferta, come rinuncia al suo indubbio talento ma anche al suo essere scomodo e giocatore da "Ghe pensi mi", l'antitesi delle idee di Messina. 

Treviso non è uno squadrone ma dovrebbe salvarsi serenamente. Nikolic buona pescata, Logan anzianotto ma sicuramente utile nei momenti cruciali, pacchetto italiani interessante (e sperando in ottica nazionale che Tessitori cresca). 
Per la retrocessione Pesaro e Pistoia sono le migliori candidate, con la mia Roma e Cantù che devono stare molto attente. 
La Virtus Roma sopravvive per miracolo, da anni senza sponsor e con pochissimo pubblico (Roma è tutto calcio, in grado di riempire il Palaeur per i po scudetto ma molto distratta durante la stagione, credo sia la squadra con la minore quota abbonati). Se Dyson non si rompe dovrebbe bastare per la salvezza, con l'aiuto di un altro "personaggio" come Jefferson. Poca attitudine difensiva, dovremo ogni tanto segnarne uno in più degli altri.
 
Rispondi
#13
Pesaro e Pistoia sono veramente poca roba, soprattutto Pistoia, perché almeno Pesaro ha giovani interessanti che potrebbero fare un exploit durante la stagione.
Cantù non la vedo così male, squadra da salvezza tranquilla
 
Rispondi
#14
Felice per la vittoria di Varese del mio amico di famiglia del coach caja
 
Rispondi
#15
Mack arriva da una fantastica stagione da -4,1 di BPM.

In 8 stagioni di NBA mai positivo né in OBPM né in DBPM.

In NBA l'unica cosa che sapeva fare in maniera più che dignitosa era andare al ferro (sempre sopra il 60% come FG% dai 0-3 metri nelle ultime 5 stagioni), credo che la speranza di Messina sia che qua in Europa riesca a diventare un'autentica eccellenza nell'attaccare il canestro.

C'è da considerare, però, che nel basket FIBA le aree sono più intasate, per ovvi motivi, rispetto a quelle NBA.

Capitolo Treviso: Nikolic e Logan fanno sicuramente il loro contro le piccole. Il reparto esterni, vista anche la presenza di Cooke, Uglietti e Imbrò quando tornerà, è sicuramente buono. Sotto, invece, siamo leggerini e Tessitori mi piace proprio zero, poi è anche terribilmente fuori forma. Non mi sta dispiacendo, invece, Fotu.
 
Rispondi
#16
Troppo belli per essere veri in questi primi quattro minuti.
 
Rispondi
#17
Non dispiace affatto Treviso, evidentemente bene allenata, bravo Menetti, attenta in difesa e coesa in tutte le fasi. Tanta energia da Uglietti, affidabile il gancetto di Fotu. 
Molto meno valida la Fortitudo, vecchietta e meno squadra, praticamente solo un Robertson notevole.
 
Rispondi
#18
Gamble oggi in formissima, doveva essere l'anello debole della Virtus e probabilmente lo sarà comunque, ma sta tirando fuori dal cilindro prestazioni molto positive ultimamente.
In ogni caso i lunghi di Andorra sono inguardabili.
 
Rispondi
#19
Sto volando Groupwave
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Luciano Pagliarini
#20
Milano mi lascia abbastanza basito.

Per carità oggi mancavano Brooks e Scola.....ma è proprio il fatto che appena gli manca qualche pezzo pregiato facciano fatica a lasciarmi perplesso.

Oggi in campo solo Micov. Rodriguez sta faticando, il doppio appuntamento lo regge poco.

Gli italiani non danno tanto e Terczewski è terribilmente umorale.

Poi non hanno tanta gente che sa metterla da tre e, infatti, oggi passavano un sacco di triple con spazio.

Alla fine a loro del campionato interessa il giusto, l'obiettivo è l'Eurolega, qua devono solo qualificarsi per i Playoffs e, poi, là possono battere tutti anche senza fattore campo. Però quest'inizio di stagione convince il giusto.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)