Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Basket Europeo 2020/21
#81
Eh sì. Ma mentre Pesaro è al completo, ed è gasata dalla vittoria di ieri, Brindisi è senza il top player, Harrison, Willis è passato da essere dominatore a inizio campionato, a essere parecchio imballato a causa dei problemi di schiena.

Poi l'attacco è statico e di conseguenza la palla non entra, e già in campionato era in un periodo di down fisico.

La squadra che aveva battuto Milano 2 mesi fa era praticamente un'altra.
 
Rispondi
#82
Pesaro in tutto ciò sta tirando però con il 19% da 2...è che è veramente più reattiva di Brindisi sui palloni vaganti e sui rimbalzli (anche grazie a Cain).
 
Rispondi
#83
Sono entrambe però veramente cotte.
A Brindisi però manca tanto l'Udom visto l'ultimo mese e mezzo, che non aveva fatto soffrire all'Happy Casa l'assenza e i problemi di Willis.
 
Rispondi
#84
Justin Robinson da due giorni sta vedendo una vasca da bagno da 3.
Brindisi trascinata da Thompson che però sta segnando grazie al fisico che sta usando benissimo. Perché in campo sta camminando anche lui.
 
Rispondi
#85
Pesaro era morta già a fine secondo quarto.

Le giocate di Robinson e qualche tripla, tuttavia, sono bastate.

Bellissima favola. Domani, però, finirà tanti a pochi.
 
Rispondi
#86
Sono bastati 2 minuti e mezzo di secondo quarto all'Olimpia per fare un 13-0 di parziale.
Adesso un bel garbage time di 27 minuti.
 
Rispondi
#87
Non si capisce che senso abbia dare a due squadre su quattro un giorno di riposo, comunque.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Luciano Pagliarini
#88
Si, verissimo. E' un vantaggio non indifferente. Tra l'altro l'anno scorso e due anni fa, in partite molto più equilibrate rispetto a questa di oggi, Brindisi ha perso anche perché i giocatori chiave erano cotti (principalmente Banks, vista anche l'età) dopo aver giocato per tre giorni di fila.
Si dovrebbe però cambiare un po' il format, perché quattro partite sullo stesso campo in un giorno, e in orari decenti. è difficile farle. Anche in Spagna infatti fanno così.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di cigolains
#89
Milano spazza via anche il Maccabi. Senza Leday (assenza che potrebbe essere un problema, considerando che anche Brooks è fuori).
L'Olimpia in questo momento fa paura, è uno schiacciasassi e i giocatori sono in piena fiducia.
Con dentro Rodriguez poi la palla gira che è una bellezza.

Ah difesa mostruosa su Wilbekin, tenuto a 0 punti, da parte di Shields e Delaney( uno dei migliori difensori sulla palla in Europa).


Intanto nel pomeriggio il Khimki perde con il Baskonia, e l'Efes da quasi 20 punti all'Oly.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di cigolains
#90
Intanto il Barca si prende Gasol. Se acquista un po' di forma lui e Mirotic formano una coppia di lunghi offensivamente paurosa. E hanno pure Davis che è ottimo anche per bilanciare la squadra difensivamente.
Erano i favoriti e adesso lo sono ancora di più.

Ieri Milano ha perso contro lo Zenit nel recupero di una partita saltata per Covid, e nel frattempo ha firmato Evans, un 4, data la situazione di emergenza con Leday e Brooks fuori, e Micov con qualche acciacco.
Ancora apertissima la lotta playoff, ma secondo me l'Olimpia può tranquillamente giocarli e passare anche alle F4, dato che apparte il Barcellona sono tutti circa allo stesso livello.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di cigolains
#91
Comunque questa settimana c'è stato un doppio turno di Eurolega.
E'partito subito con il botto. Infatti il Khmki dopo 17 partite perse, e una astinenza da vittorie che si trascinava da metà novembre, supera il Real Madrid, sempre molto in difficoltà, e adesso rischia persino di non prender parte ai playoff. Mickey fa la classica partita dell'ex, con il Real che dal canto suo fa fatica proprio tanto a vedere il canestro.

La squadra più in forma invevce è l'Efes, che sembra aver trovato la quadra dell'anno scorso, e adesso fa veramente paura. Micic ha elevato il suo livello di gioco, Larkin è tornato definitivamente, così come Sanli, che tanto aveva fatto bene nel 2019/2020.
Dopo aver messo la parola fine sulla lunga striscia di vittorie del Fener nel derby, triturano anche il Valencia, che arrivava da buoni risultati, e sopratutto il CSKA, in una partita che dura un solo quarto di gioco praticamete.

il Fener dal canto suo, si porta a casa la sfida di alta classifica con Milano, che con Delaney fuori, ha perso tanto in difesa, e complici una marea di extra possessi lasciati ai tuchi nel terzo quarto, perde nel finale 100-92.
L'Olimpia che però si riscatta contro lo Zalgris con uno Shields formato MVP. Giocatore fatto con il sarto per essere una star in eurolega, sa fare proprio tutto bene.

Il Barcellona, aspettando Gasol, mantiene il primato vincendo contro Pana, nel quale si rivede un buon Hezonja, e Baskonia.

La classifica a 6 giornate dalla fine (e con alcune partite da recuperare) è la seguente:
1. FC Barcelona 20 8
2. CSKA Moscow 18 9
3. AX Armani Exchange Milan 18 10
4. FC Bayern Munich 18 10
5. Anadolu Efes Istanbul 17 10
6. Real Madrid 17 11
7. Fenerbahce Beko Istanbul 17 11
8. Zenit St Petersburg 16 11

9. Zalgiris Kaunas 15 13
10. TD Systems Baskonia Vitoria-Gasteiz 14 14
11. Valencia Basket 14 14
12. LDLC ASVEL Villeurbanne 12 16
13. Olympiacos Piraeus 12 16
14. Maccabi Playtika Tel Aviv 11 15
15. ALBA Berlin 10 18
16. Panathinaikos OPAP Athens 9 17
17. Crvena Zvezda mts Belgrade 7 21
18. Khimki Moscow Region 3 24
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di cigolains
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)