Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Bergen 2017 | Prova in Linea Uomini U23
#1
Campionati del Mondo 
Presentazione della Prova in Linea Uomini U23 dei Mondiali di Bergen 2017: descrizione del percorso con altimetrie e planimetrie, i dettagli degli ultimi chilometri; le squadre ed i corridori partecipanti; risultati con ordine d'arrivo e classifiche; video televisivo/youtube e fotografie; commenti, pronostici e scommesse.


venerdì 22 settembre 2017
UCI WC Doha
ore 13:20 - Prova in Linea Uomini U23



Percorso
Dettagli

Sede di partenza: Christies Gate, Bergen
Sede di arrivo: Christies Gate, Bergen
Distanza: 191 km

Gran Premi della Montagna:
Km Salita cat. note
- Salmon Hill - 1,5 km al 6,4% (max. 7,8%)

Cronotabella: -
Libro di Corsa: -

Presentazione

Presentazione non disponibile



Partecipanti
1 HALVORSEN Kristoffer NOR
2 ASGREEN Kasper DEN
3 BJERG Mikkel DEN
4 HONORE Mikkel Froelich DEN
5 PEDERSEN Casper DEN
6 SVENDGAARD Michael Carbel DEN
7 WILSLY Jonas Gregaard DEN
8 ALLEGAERT Piet BEL
9 DEWULF Stan BEL
10 LAMBRECHT Bjorg BEL
11 LEYSEN Senne BEL
12 PHILIPSEN Jasper BEL
13 PLANCKAERT Emiel BEL
14 BONNAMOUR Franck FRA
15 COSNEFROY Benoit FRA
16 LECROQ Jeremy FRA
17 MADOUAS Valentin FRA
18 THOMAS Benjamin FRA
19 TOUZE Damien FRA
20 FORFANG Ole NOR
21 FOSS Tobias S. NOR
22 SKAARSETH Anders NOR
23 TILLER Rasmus Fossum NOR
24 WAERSTED Syver Westgaard NOR
25 DAVIES Scott GBR
26 HAYTER Ethan GBR
27 KNOX James GBR
28 SHAW James GBR
29 STEWART Mark GBR
30 WOOD Oliver GBR
31 CHERKASOV Nikolai RUS
32 NYCH Artem RUS
33 RIKUNOV Petr RUS
34 SIVAKOV Pavel RUS
35 STRAKHOV Dmitrii RUS
36 HODEG CHAGUI Alvaro Jose COL
37 MARTINEZ POVEDA Daniel Felipe COL
38 PAREDES ZAPATA Wilmar Andres COL
39 RODRIGUEZ SALAZAR John Anderson COL
40 HIRSCHI Marc SUI
41 MADER Gino SUI
42 MULLER Patrick SUI
43 RUEGG Lukas SUI
44 LEHKY Roman CZE
45 OTRUBA Jakub CZE
46 SCHLEGEL Michal CZE
47 AFFINI Edoardo ITA
48 ALBANESE Vincenzo ITA
49 CARBONI Giovanni ITA
50 CONCI Nicola ITA
51 MOSCHETTI Matteo ITA
52 BARTA William USA
53 GARRISON Ian USA
54 MCNULTY Brandon USA
55 OIEN Justin USA
56 POWLESS Neilson USA
57 EENKHOORN Pascal NED
58 JAKOBSEN Fabio NED
59 NIEUWENHUIS Joris NED
60 VAN DEN BERG Julius NED
61 WELTEN Bram NED
62 GENIETS Kevin LUX
63 LEYDER Pit LUX
64 WIRTGEN Tom LUX
65 HINDLEY Jai AUS
66 SCOTSON Callum AUS
67 STANNARD Robert AUS
68 STORER Michael AUS
69 DOWNEY Mark IRL
70 FEELEY Daire IRL
71 O'MAHONY Darragh IRL
72 STENSON Adam IRL
73 TEGGART Matthew IRL
74 AMEZAWA Takeaki JPN
75 OKA Atsushi JPN
76 OKAMOTO Hayato JPN
77 ONODERA Rei JPN
78 YAMAMOTO Masaki JPN
79 CAMPOS Francisco POR
80 CARVALHO André POR
81 FERNANDES Jose POR
82 OLIVEIRA Ivo POR
83 BRKIC Benjamin AUT
84 FREIBERGER Markus AUT
85 GAMPER Patrick AUT
86 GIDICH Yevgeniy KAZ
87 NATAROV Yuriy KAZ
88 PRONSKIY Vadim KAZ
89 SHTEIN Grigoriy KAZ
90 ULYSBAYEV Dinmukhammed KAZ
91 BUDIAK Anatolii UKR
92 NOVAKOVSKYI Vitaliy UKR
93 ZUBENKO Mykyta UKR
94 HALLER Patrick GER
95 KAMNA Lennard GER
96 KANTER Max GER
97 NOWAK Florian GER
98 SCHINNAGEL Johannes GER
99 HUERTAS ARAYA Jason Andrey CRC
100 JARA RODRIGUEZ Daniel CRC
101 MUNOZ TAPIA Matias Alejandro CHI
102 CONTTE Tomas ARG
103 TIVANI PEREZ German Nicolas ARG
104 HARAKHAVIK Uladzimir BLR
105 RIABUSHENKO Aleksandr BLR
106 SHPAKOUSKI Yahor BLR
107 STROKAU Vasili BLR
108 VOLKAU Ilya BLR
109 VILLALOBOS HERNANDEZ Luis Ricardo MEX
110 BANASZEK Alan POL
111 BROZYNA Piotr POL
112 MALECKI Kamil POL
113 PALUTA Michal POL
114 SAJNOK Szymon POL
115 FUNG Ka Hoo HKG
116 ROUKOZ Roy LBN
117 HANNINEN Jaakko FIN
118 KANERVA Joni FIN
119 ALIZADA Elgun AZE
120 MIKAYILZADE Musa AZE
121 ERIKSSON Lucas SWE
122 HOOG Gustav SWE
123 SANDERSSON Erik SWE
124 CULLY Jan Andrej SVK
125 LAUK Karl Patrick EST
126 MAOMA Silver EST
127 VAHTRA Norman EST
128 VENDELIN Karl-Arnold EST
129 GAVARS Eriks Toms LAT
130 RUBENIS Klavs LAT
131 CARRETERO Hector ESP
132 CASTRILLO ZAPATER Jaime ESP
133 GARCIA CORTINA Ivan ESP
134 IRISARRI RINCON Jon ESP
135 SAMITIER SAMITIER Sergio ESP
136 RAJOVIC Dusan SRB
137 GROSELJ Matic SLO
138 JERMAN Ziga SLO
139 KATRASNIK Gasper SLO
140 PENKO Izidor SLO
141 POGACAR Tadej SLO
142 HABTOM TEKLE Awet ERI
143 MUSIE MEHARI Saymon ERI
144 SELEMUN Zemenfes ERI
145 TESFATSION Mehari ERI
146 ARERUYA Joseph RWA
147 MUGISHA Samuel RWA
148 BURKE Jack CAN
149 COTE Pier-Andre CAN
150 COWAN Alexander CAN
151 SOUCY Marc-Antoine CAN
152 ZUKOWSKY Nickolas CAN
153 GOLDSHTEIN Omer ISR
154 JURADO LOPEZ Christofer PAN
155 DOBBS Sam NZL
156 GOUGH Regan NZL
157 MUDGWAY Luke NZL
158 GENOV Nikolay BUL
159 MILTIADIS Andreas CYP
160 MORICZ Daniel HUN
161 PEAK Barnabas HUN
162 PELIKAN Janos Zsombor HUN
163 VALTER Attila HUN
164 LANGELLOTTI Victor MON
165 HAMZA Yacine ALG
166 MANSOURI Abderrahmane ALG
167 MANSOURI Islam ALG
168 PETROVSKI Andrej MKD
169 BATSAIKHAN Tegshbayar MGL
170 FARANTAKIS Stylianos GRE
171 SOULIOS Zisis GRE
172 AULAR Orluis VEN
173 MOREIRA Mauricio URU
174 ABDERRAHIM Zahiri MAR
175 CHOKRI El Mehdi MAR
176 EL KOURAJI Mohcine MAR
177 SAHBAOUI Soufiane MAR
178 KAGIMU Charles UGA



Risultati
ORDINE D'ARRIVO
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.

Ordine d'arrivo completo



Highlights






Link
Programma

Articoli correlati: -





 
Rispondi
#2
Difficile prevedere come andrà questa corsa, moltissimo dipende dal meteo.

Halvorsen favorito numero uno su Jakobsen e Philipsen, i quali probabilmente non disdegnerebbero la corsa dura.

Per l'Italia credo che le punte saranno Albanese e Conci. Le chance di medaglia sono buone.

Anzi, Vincenzo lo metterei subito dietro ai tre sopraccitati insieme a Robert Stannard e Hodeg.

Poi occhio a tutte quelle nazionali senza uomini veloci che proveranno ad animare la corsa, su tutte USA, Russia e Danimarca possono contare su delle locomotive veramente notevoli.
 
Rispondi
#3
Ma si dai, facciamolo 'sto borsino, anche se temo che ci prenderò poco.

[Immagine: fila1.png]

Kristoffer Halvorsen - Norvegia
L'uomo più veloce di categoria, campione del mondo in carica e per di più anche padrone di casa. Impossibile non considerarlo il favorito numero uno. Qualche incognità comunque c'è, a vento e pioggia magari sarà anche abituato, ma se il meteo dovesse rendere la corsa particolarmente dura allora non è detto che riesca a rimanere coi migliori.

Fabio Jakobsen - Paesi Bassi
Jakobsen, plurivittorioso di stagione al momento nelle corse riservate agli U23, è un corridore che ha dimostrato di esaltarsi particolarmente sotto la pioggia e di non temere salite come la Salmon Hill. Per di più è anche tremendamente veloce. Se le corsa dovesse farsi particolarmente dura, magari per via del maltempo, e Halvorsen dovesse perdere le ruote dei big diventerebbe automaticamente il candidato numero uno per mettere in fila tutti.

Jasper Philipsen - Belgio
Jasper Philipsen, golden boy del ciclismo belga nonché uno dei corridori più talentuosi in circolazione, è stato spesso e volentieri quest'anno il rivale numero uno di Fabio Jakobsen in tutte quelle corse per velocisti un po' atipici. Memorabile, tra gli altri, l'arrivo sullo strappo di Gabice Mare al Giro d'Italia U23 dove, dopo una volata serratissima, è stato proprio il belga a spuntarla. Classe 98, oltre allo spunto veloce ha anche doti sul passo notevoli e un'ottima tenuta su salite brevi. Tutto ciò che serve per giocarsi la maglia iridata a Bergen praticamente.

[Immagine: fila2.png]

Vincenzo Albanese - Italia
Corridore giovane, ma già molto esperto il nostro, passato pro con la Bardiani quest'anno, si è messo in luce al recente Giro della Gran Bretagna con un 10° e un 11° posto in due tappe con arrivo allo sprint. Il suo punto forte è l'avere a disposizione oltre allo spunto veloce anche la sparata all'ultimo km con cui potrebbe provare a sorprendere gli avversari come fece l'anno scorso al Trofeo Matteotti.

Alvaro Hodeg - Colombia
Velocista che abbiamo imparato ad apprezzare durante il Tour de l'Avenir, dove è stato uno tra i rivali più agguerriti di Halvorsen. Per il poco che si è visto non se la cava malissimo neanche in salita, ma probabilmente preferirebbe una corsa non troppo dura.

Robert Stannard - Australia
Probabilmente il corridore più completo in circolazione, in grado di piazzarsi nei dieci al Giro d'Italia U23 e poi di vincere volate a 30/40 uomini. Lui è uno di quelli che verosimilmente si dovrebbero esaltare qualora la corsa si facesse veramente dura e ha un paio di compagni di squadra che potrebbero aiutarlo complicando la vita dei velocisti puri.

[Immagine: fila3.png]

Alexandr Riabushenko - Biellorussia
In caso di corsa blanda Riabushenko non ha speranza, ma se il maltempo dovesse farla da padrone e le varie nazionali decidessero di inasprire particolarmente la corsa ecco che il nome del campione europeo di Plumlec 2016 tornerebbe prepotentemente in auge. In una volata di 30/40 corridori sono in pochi quelli che hanno chance di batterlo.

Bram Welten - Paesi Bassi
Welten è il velocista di scorta degli orange, ma in quasi tutte le altre nazionali sarebbe il numero uno indiscusso. Un po' meno adatto rispetto a Jakobsen alla corsa dura e forse anche un pelo meno veloce, però in caso di debacle del compagno lui potrebbe giocarsi quantomeno una medaglia.

Jeremy LeCroq - Francia
Il corridore francese, classe 95, in forza alla Roubaix Lille Metropole è sicuramente un velocista di qualità, in quanto a punta di velocità probabilmente è inferiore a qualcuno tra i sopraccitati, ma può bilanciare con la tanta esperienza maturata nei quattro anni passati tra gli U23.

[Immagine: fila4.png]

Nicolas Tivani - Argentina
L'argentino in forza alla Unieuro Wilier è il più classico dei dark horse: è discretamente veloce, ma è forte anche sul passo, ha tanta esperienza e pochi tra i suoi avversari lo conoscono veramente. Potrebbe essere la sorpresa del mondiale, anche perché al Pantani è sembrato essere in grande forma.

Alan Banaszek - Polonia & Ziga Jerman - Slovenia
Ho deciso di mettere insieme questi due velocisti di sicuro avvenire per due motivi: innanzitutto perché non avevo più spazio e poi perché penso che entrambi abbiano bisogno di una corsa non particolarmente dura per potersi giocare le loro carte. Nel caso riuscissero ad arrivare allo sprint potrebbero anche giocarsi una medaglia.

Attaccanti: russi, statunitensi, danesi
Difficile fare un nome secco per tutte e tre queste nazioni che, non avendo il velocista, proveranno a inventarsi qualcosa. La freccia principe nell'arco della Danimarca è sicuramente quel Casper Pedersen che ha incantato al recente PostDanmark Rundt. La Russia invece può contare su un paio di passistoni niente male come Nikolay Cherkasov e Artem Nych, e, soprattutto, sul duo Dmitri Strakohov - Pavel Sivakov che già abbiamo visto in opera nella crono. Infine gli Stati Uniti portano una squadra con cinque corridori fortissimi sul passo, tra i quali viene dato particolarmente in forma Justin Oien della Caja Rural, ma, come abbiamo visto mercoledì, anche Neilson Powles e Brandon McNulty sono supportati da una grandissima condizione.
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Luciano Pagliarini
#4
Al pomeriggio, a partire dalle 13,15, saranno ben 178 gli uomini della categoria under 23. In questo caso saranno da disputare 191 i km previsti, con 10 giri del tracciato. L’Italia, agli ordini del commissario tecnico Marino Amadori, presenta cinque elementi, disposti in ordine alfabetico dal numero 47 al 51. Saranno della partita Edoardo Affini, Vincenzo Albanese, Giovanni Carboni, Nicola Conci e Matteo MoschettiLa lista di partenza della prova in linea under 23 ai Campionati del Mondo 2017.

http://www.cicloweb.it/2017/09/21/bergen...-under-23/
 
Rispondi
#5
i favoriti dei book...

Ivan Cortina! secondo favorito di Halvorsen @ 8... esce dalla Vuelta ed è veloce già piazzato lo scorso anno a Doha
Casper Pedersen alla pari con Jakobsen @ 10
Benjamin Thomas @ 15 più considerato dei vari Sivakov Lambrecht Riabu

Conci neanche considerato @ 67 come Hindley Powless Eenkhorn Knox Touze
 
Rispondi
#6
Io tifo Patrick GAMPER Cool
 
Rispondi
#7
Cortina non l'avevo neanche visto.

Immaginalo tra la seconda e la terza fila.

I Book quotano in base al numero di giocate, normale che ignorino un Conci.
 
Rispondi
#8
Ma io infatti non parlo di chi sia più favorito di chi dico che lo quotano troppo alto

Cmq vedo corsa apertissima potrebbe vincere e piazzarsi quasi chiunque
 
Rispondi
#9
La nuova direzione UCI provvedesse a far sparire i professionisti dalle corse per U23, Avenir e Mondiali su tutti.


La nuova direzione UCI provvedesse a far sparire i professionisti dalle corse per U23, Avenir e Mondiali su tutte.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Danilo M.
#10
Halvorsen non è un po' troppo velocista puro? Non che sia un Mondiale duro, ma non è nemmeno un piattone
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)