Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Bob Jungels
#21
A me pare che sia sbocciato definitivamente.

Grandi risultati li aveva già ottenuti, ma quest'anno ha fatto un ulteriore balzo in avanti.

Si vede che gli piace correre le classiche. Nei grandi giri, per via delle sue caratteristiche, è costretto a stare sulle ruote e a fare il calcolatore. Al nord, invece, può attaccare e prendere vento in faccia, come piace a lui. Si diverte di più lui e ci divertiamo di più noi.

Vorrei vederlo anche alla Roubaix, a questo punto.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Luciano Pagliarini
#22
Già nella maestosa posizione che assume sembra proiettarsi all'attacco, classe e motori non comuni. Non mi é piaciuto del tutto nell'ultimo Km della Dwars, posta la quasi imbattibilità di VDP avrebbe dovuto lasciargli tutto l'onere sulle spalle.
 
Rispondi
#23
Chiude la stagione delle classiche col Fiandre e non lo vedremo fino al Giro :-/

Mah.
 
Rispondi
#24
Ero curioso di vedere come si sarebbe comportato alla Roubaix, una scelta molto discutibile rinunciare alle classiche per la solita modesta top 10 al Giro.
 
Rispondi
#25
Jungels non è un corridore da GT., quelli che lo spingono a tale esercizio sbagliano e ne snarutano le qualità.
Lui non può ambire a podi ma a vincere tappe, anche in maniera spettacolare, come al Giro ha già fatto e spero faccia quest'anno., e anche, in futuro al Tour.
Sta diventando una bella realtà come protagonista di classiche e semiclassiche, spero che cresca ulteriormente, oltre al già importante passo avanti che ha fatto vedere quest anno.Mi piacerebbe per lui una carriera alla Ludo Peeters, anche se ha già vinto una Liegi, che il belga non ha mai vinto.
 
Rispondi
#26
La Deceuninck è complice del suo fallimento: non si spiega il senso di fargli fare il Giro dopo due mesi in cui ha cantato e portato la croce.

Non solo non è riuscito a fare classifica, ma non si è proprio mai visto (se non quando si è staccato).
La campagna del nord ha lasciato scorie accentuate dall'aver cominciato la preparazione per il Giro senza aver pienamente recuperato.

Deve fare una scelta comunque, anche se, visto come è andato tra febbraio e aprile, sembra abbastanza scontata.
 
Rispondi
#27
Non vince una gara decente da 2 anni.
Ancora piu' grave e' il fatto che sembra invisibile. Anche se i suoi piazzamenti in top 30 li fa, non mi ricordo un suo attacco od azione degni di nota.

Finito a 28 anni o c'e' ancora speranza?
 
Rispondi
#28
Non è finito, il problema è che continua a insistere sugli obiettivi sbagliati.
 
Rispondi
#29
Finito no,ma non uomo da GT
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)