Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Cassani provoca:Togliamo le crono
#1
http://www.tuttobiciweb.it/2017/08/29/10...ttobiciweb
 
Rispondi
#2
Direi che non sono d'accordo su nulla.

Invece di ridurre le crono bisogna fare delle tappe di montagna degne di questo nome, con dislivelli importanti e chilometraggio sensato. Il problema del Tour non é la cronometro, il problema sono le tappe tipo quella del 14 luglio e le altre schifezze.

Anche sul Tour per nazionali, ma per quale motivo?
 
Rispondi
#3
Il ragionamento ha un senso specie per il Tour secondo me: se insistono a fare sempre i soliti giri(Galibier,Tourmalet etc.) ha un senso togliere le crono,discorso diverso se mi metti un tappone tipo Sestriere vinta da Chiappucci con quasi 7000metri di dislivello,allora la crono va bene o comunque tappe costruite bene e con salite nuove o quanto meno non sempre con i soliti 3 o 4 passi che conoscono a memoria.
Ma in questo momento,dove tra l'altro non piove quasi mai nei grandi giri ed è una variabile non di poco conto in montagna,non mi sembra che ci sia la voglia di fare percorsi interessanti allora meglio togliere le crono
 
Rispondi
#4
Non leggo nenmeno l'articolo, non me l'aspettavo da Cassani
 
Rispondi
#5
Interessante il discorso sulla velocità in salita li forse si potrebbe fare qualcosa un rapporto minimo? Aumentare il peso minimo delle bici? Boh

Il resto mi pare solo una boutade che come detto da Manuel non mi aspettavo da Cassani

Si forse crono più corte e cambierebbe qualcosa ma la butto li anche la pianura può fare danni quanto una crono e più della montagna allora aboliamo i ventagli o i piattoni se uno è forte a crono perché sfavorirlo?
Il problema è che sono tutti così al top che in montagna nessuno fa più la differenza MA SOPRATTUTTO nessuno RISCHIA più di volerla fare

Io avevo pensato a:

Piuttosto che l'abbuono all'arrivo perché non tipo più traguardi volanti distribuiti lungo la salita MA finirebbe a volatine
Perché no un abbuono sui distacchi per chi attacca e stacca i rivali?

Boh idee di caxxo..

Aggiungo togliere i pm in gara passi il cardio o via pure quello
Allora si che sarebbe un ciclismo meno robotico
Quanto meno provarlo in qualche gara come si è fatto per i freni a disco perché no?

Non sono d'accordo neanche sul ridurre i corridori per squadra perché il ciclismo è anche uno sport di squadra.
Piuttosto un cap per ridurre lo strapotere dei superteam. E il draft perché no?
 
Rispondi
#6
Abbastanza incommentabile.
 
Rispondi
#7
Se uno dice che al Giro 70 km di crono erano troppi (confrontati al percorso) posso essere d'accordo ma togliere le crono non ha alcun senso. Non vorrei vedere un GT deciso con un abbuono di un traguardo volante...
 
Rispondi
#8
Restano pur sempre provocazioni...ma il senso è che le crono sono sempre decisive soprattutto in questi ultimi anni dove raramente una tappa di montagna viene costruita come si deve.
Penso a Quintana: se propongono un Tour con 40km di crono individuale e sempre gli stessi giri in montagna,come può pensare di vincere contro la Sky.
 
Rispondi
#9
Ma essere forti a crono è diventata una colpa?

Se Quintana non va a crono si attacca. Che si inventi qualcosa come hanno fatto tutti quelli prima di lui che hanno vinto il Tour pur andando piano nelle prove contro il tempo.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Luciano Pagliarini
#10
No assolutamente,ma proporre sempre gli stessi canovacci in salita limita gli scalatori secondo me.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)