Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Sondaggio: Chi vincerà il Tour?
Romain Bardet
Jakob Fuglsang
Vincenzo Nibali
Domenico Pozzovivo
Richie Porte
TJ Van Garderen
Rafal Majka
David Gaudu
Tiesj Benoot
Adam Yates
Mikel Landa
Nairo Quintana
Alejandro Valverde
Toni Iwobi
Bob Jungels
Rigoberto Uran
Pierre Rolland
Warren Barguil
Ilnur Zakarin
Steven Kruijswijk
Primoz Roglic
Tom Dumoulin
Bauke Mollema
Daniel Martin
Guillaume Martin
Chris Froome
Egan Bernal
Geraint Thomas
Daniel Navarro
Altro
[Mostra risultato]
 
Note: questo è un sondaggio pubblico, gli altri utenti possono vedere cosa hai votato.
Condividi:
Chi vincerà il Tour 2018?
#1
Sondaggio in arrivo Beer
 
Rispondi
#2
Se Froome ha la stessa parabola vista al Giro secondo me qui non li riesce la rimonta,se invece parte già forte senza perdere nulla in tappe come la quinta e quella del pavè allora è il chiaro favorito.
Dalla sua oltre alla cronosquadre avrà anche un clima che almeno nella prima settimana non dovrebbe presentare,purtroppo per lo spettacolo,nessun episodio di rilievo di brutto tempo.
 
Rispondi
#3
Provo con Nairo, che come marcia di avvicinamento mi ha convinto in Svizzera. Anche una sensazione nell'aria, forse, tra Giro e salbutamolo per Froome...  Potrebbe essere il turno di Nairo. Ma non so cosa potrebbero combinare Roglic e Bernal...  Mmm 
L'anno scorso ho scritto in una delle tappe storiche che poi Gimondi avrebbe realizzato quella irripetibile accoppiata Avenir e Tour l'anno successivo...
 
Rispondi
#4
Il mio tifo sarà tutto per Vincenzo e quindi voto per lui..
 
Rispondi
#5
Nairo. Ora o mai piu' Asd
 
Rispondi
#6
C'MON Richie.
 
Rispondi
#7
Ho votato Froome. Oltre ad essere forte e con una grande squadra, al giro ha dimostrato un gran coraggio per cercare di vincere, non so chi altro possa fare altrettanto.
Ovviamente ne tifo un altro.
 
Rispondi
#8
Ho votato Nairo. Ho scelto lui perchè penso che i tempi siano maturi: entra nella fase di carriera in cui un ciclista solitamente va più forte, l'avvicinamento è stato buono e senza intoppi ma allo stesso tempo non troppo reclamizzato.
Il percorso non è tagliato su misura, ci sono parecchie insidie in cui lui dovrà superarsi per non perdere troppo tempo. Poi però si sale sulle montagne, magari non proprio le tappe in cui lui si esprime meglio ma sempre di salite stiamo parlando.
Poi c'è il capitolo squadra. Forse non è la squadra più adatta da costruire attorno a un capitano, ma c'è talmente tanta qualità nella Movistar che comunque Nairo potrà beneficiarne. Magari in modi diversi da quelli che siamo abituati a vedere.

Nibali invece ha tanti punti a favore nel percorso. Il dubbio è che sia ancora a una competitività tale da potergli far vincere un Tour (soprattutto con una startlist che pare di grande qualità). Mai dare per morto un campione, ma su una corsa di un giorno penso possa dire ancora la sua eccome, su tre settimane ho qualche perplessità in più.

Su Froome ho la mia teoria che Giro e Tour al giorno d'oggi sia al limite dell'impossibile. Sicuramente l'assoluzione dal caso di salbutamolo gli avrà dato un qualcosa in più a livello mentale ma credo anche che questi 10 mesi di battaglia legale l'avranno logorato e ne potrebbe anche pagare il conto.
 
Rispondi
#9
Quoto And-L, per Quintana questo dovrebbe essere l'anno buono.
Resto dell'idea che Froome pagherà le fatiche del Giro e che Nibali sarà l'avversario più pericoloso per Nairo.
 
Rispondi
#10
Io ho scelto Nibali: per prima cosa perché tifo per lui, secondo perché il percorso è davvero adatto alle sue caratteristiche e, ok startlist di livello eccelso, ma io credo poco alla doppietta Giro-Tour e quindi tolto Froome e Dum rimane Nairo che ha una squadra incredibile ma tanti sono i punti in cui potrà andare in difficoltà, a partire dal pavé
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)