Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Ciclismo su Pista
#21
(04-08-2012, 08:07 PM)Gershwin Ha scritto: Non so se qualcuno ha visto l'eliminazione, ma è stata stupenda. Clancy ha rischiato di arrivare penultimo ma si è salvato, poi ha chiuso quinto. Viviani grandissimo, ha chiuso secondo. Primo Coquard, bene anche O'Shea e Perez. Male Hansen, solo dodicesimo

No sfortunatamente non l'ho vista (ed era la corsa he volevo vedere di piu). Ottima notizia Viviani, bene cosi che magari una medaglia la porta a casa. Comunque grazie che ci tieni informati (cosa che in Rai non fanno Facepalm )
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Raptor
#22
Domani è dura, 2 prove su 3 non sono le sue, ma è in uno stato di forma eccellente e gli altri cominciano a mostrare segni di debolezza. Ci vuole una grande prova nello scratch, in cui Clancy pagherà
 
Rispondi
#23
L'ho vista adesso, che dire Viviani molto bene si è sempre posizionato bene e per questo non ha speso troppo, Clancy è scoppiato nel finale ma poteva uscire un giro prima, Hansen è crollato di punto in bianco ed è un buon segno, magari comincia a pagare la fatica e domani nelle ultime prove prende molti punti. Il problema è che non sono le prove di Viviani (cit. Gershwin), per cui nell'insguimento e nell'altra (di cui non ricordo) dobbiamo sperare in un miracolo sportivo, e Elia deve sapere che deve guadagnare il massimo dallo scratch. Dai speriamo bene, comunque in un bronzo sono fiducioso, Vivani oggi era molto sveglio e concentrato.
 
Rispondi
#24
Anch'io l'eliminazione me la son persa. Ho guardato un po' di velocità (grande il tizio di Trinidad&Tobago Asd ) e la corsa a punti: devo dire che lì Viviani m'ha fatto cagare veramente in mano, ma alla fine s'è salvato alla grande grazie anche all'ottima giornata del tedesco Kluge.
 
Rispondi
#25
Olimpiadi su Pista 2012: Viviani, lotta viva nell'Omnium
Britanniche, oro e record nell'Inseguimento

Help! Dice Paul McCartney sugli spalti del Velodromo ma Help! non è quello che dicono gli atleti della Gran Bretagna, veri schiacciasassi di questi Giochi Olimpici: anche nella terza giornata di gare, l'unica Medaglia d'Oro consegnata va alle ragazze del terzetto albionico formato dalle Campionesse e Primatiste del Mondo Laura Trott, Danielle King e Joanna Rowsell (lasciata a riposo in tutte le prove la veterana Wendy Houvenaghel). Le ragazze hanno fatto segnare il Record del Mondo in tutte e tre le prove in cui sono scese in pista già a partire dalla giornata di ieri, ma è in finale che hanno fissato il crono più impressionante con 3'14"051.

Non è affatto detto che questo sia il miglior tempo possibile per l'Inseguimento femminile, si tratta infatti di una disciplina molto giovane e ai Giochi è presente per la prima volta, ci vorranno almeno 3 Olimpiadi per capire quali potrebbero essere le prestazioni migliori per le ragazze. Anche l'Italia in futuro potrebbe dire la sua visto il buon lavoro che si sta facendo con le ragazze juniores che da un paio d'anni sono a livelli alti in Europa anche con i nuovi ricambi.

Il podio è stato completato dal Canada per la Medaglia di Bronzo (battuta di un soffio l'Australia ancora beffata), e dagli Stati Uniti per l'Argento: proprio le esperte statunitensi hanno fatto segnare un gran tempo in semifinale con 3'16"853. Per loro però la brutta sorpresa è arrivata proprio alla Cerimonia di premiazione: nella finale, infatti, gli Stati Uniti hanno cambiato Jennie Reed con Lauren Tamayo, come permesso dal regolamento, ma sul podio si sono presentate solo le tre ragazze del terzetto della finale, perché i cermimonieri hanno bloccato Jennie Reed, impedendole di partecipare alla festa delle compagne sul podio. Al termine della Cerimonia le hanno consegnato comunque la medaglia ma l'ex Campionessa del Mondo della Velocità non avrà mai il ricordo di una foto sul podio dei Giochi: una vera macchia nella macchina organizzativa olimpica.

Oggi non è stata solamente l'ennesima giornata dei britannici, è stato finalmente anche il giorno dell'Italia in pista con il nostro unico portacolori Elia Viviani: i suoi primi Giochi si sono aperti, nell'Omnium, in modo più che buono con un un sesto posto nel Giro Lanciato con il tempo di 13"359 (un decimo e mezzo meno del suo best). In questa prova, mentre tutti gli altri andavano su tempi regolari, il britannico, già Campione Olimpico nel quartetto, Edward Clancy ha fatto registare 12"556, che equivale a 10"03 su 200 metri: sarebbe il quinto tempo della Velocità (anche quella iniziata oggi)!

Il recupero in classifica di Viviani è iniziato nella Corsa a Punti, la gara preferita dal veronese: dopo una partenza prudente Elia si è scatenato nel finale (tipico dei corridori su strada che escono alla distanza), gudagnando 2 giri in poco tempo e classificandosi alla fine al quinto posto della prova, piazzamento che gli ha permesso di risalire fino alla quarta piazza della generale. La Corsa a Punti è stata vinta alla grande da Roger Kluge, unico a conquistare ben 3 giri.

L'Eliminazione ha visto Viviani correre sempre regolarmente nei primi posti, quelli che ti tengono al riparo dai pericoli, e infatti Elia è riuscito ad arrivare alla volata finale col suo avverario di sempre, il francese Bryan Coquard: purtroppo Viviani soffre sempre le accelerazioni nei 100 metri finali di Coquard e ha dovuto praticamente rinunciare alla volata. Il transalpino ha vinto l'Eliminazione e si è così portato in testa alla classifica a fine giornata con 10 punti, tallonato proprio da Viviani, arrampicatosi con 13 punti fino al secondo posto, e dal Campione del Mondo, l'australiano O'Shea con 14: quest'ultimo, come previsto, si dimostra estremamente regolare e continuo e rimane il principale favorito per la vittoria finale.

Il torneo della Velocità maschile è iniziato in mattinata (durerà tre giorni) e non ci sono state sorprese, tutto nelle previsioni con Jason Kenny che ha fatto segnare il nuovo Record Olimpico in 9"713 (si era intuito che fosse su questi tempi durante la Velocità a Squadre), dietro di lui Grégory Baugé e Shane Perkins, unici a scendere sotto i 10 secondi, e passati ai quarti di finale senza alcuna fatica nelle loro batterie (solo Perkins ha avuto un problema con Canelon ma il venezuelano è stato squalificato per invasione di corsia). La vera sorpresa del torneo, anche se largamente anticipata, è stato il velocista di Trinidad e Tobago Njisane Phillip capace di mandare ai ripescaggi il tedesco Robert Förstemann e autore di volate davvero splendide: con questa sua tecnica di volata e grande accelerazione finale non c'è un velocista che il caraibico non possa battere.

La giornata di domani prevede le ultime tre prove dell'Omnium maschile (Inseguimento Individuale, Scratch e Chilometro), la prima fase del torneo di Velocità femminile con ancora Victoria Pendleton, Anna Meares (sempre in cerca di riscatto) e Shuang Guo e i quarti di finale della Velocità maschile: l'ennesima giornata tutta da seguire.

Laura Grazioli - cicloweb.it
 
Rispondi
#26
Domani si continua con la velocità maschile e si comincia la velocità femminile. Ma soprattutto è da tener d'occhio l'omnium: gli orari - e le relative prove - che vedranno in gioco il nostro Elia Viviani sono
ore 10:00 - Inseguimento individuale
ore 17:01 - Scratch
ore 18:16 - Chilometro
(ovviamente aggiungete un bel +1h per avere l'orario italiano)
Mi auguro che la Rai faccia veder qualcosa, sennò... :botte:
 
Rispondi
#27
7° nell'inseguimento Elia

peccato perché è stato superato proprio alla fine dal neozelandese Archinbald

comunque se non c'è proprio congestione di italiani proprio in quel momento lo fanno vedere di sicuro, siamo in lotta per la medaglia eh mica pizza e fichi
 
Rispondi
#28
Classifica dopo 4 prove:
1-O’Shea 17 punti
2-Clancy 19 punti
3-Hansen 19 punti
4-Viviani 20 punti
5-Coquard 22 punti
6-Kluge 24 punti
 
Rispondi
#29
:o e che cacchio di classifica ho sentito allora?
 
Rispondi
#30
Perchè la classifica si legge al contrario...è come nel golf vince chi fa meno punti
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)