Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Ciclocross 2018/2019 - 20/01 Pontchateau (CdM)
#31
Quanto siamo fortunati a vivere nell'epoca di Mathieu Van Der Poel.
 
Rispondi
#32
A me sembra che MvdP migliori di anno in anno: non pare sentire le fatiche di un'estate condotta a ritmi folli, insostenibili per chiunque non sia lui. Mirabile per facilità e naturalezza.

A proposito di campioni veri e presunti... a dir poco deludente la prima recita tra i grandi di uno degli eredi al trono, Pidcock: 21esimo a due giri.
In ogni caso non c'è da temere, coloro ai quali si è venduto troveranno il modo di farlo primeggiare.

Vandenbosch, stessa età e molta meno pubblicità dell'inglese, ieri ha concluso a pieni giri (unico tra gli under).
Scuola IKO-Beobank, l'Harvard della sabbia.
 
Rispondi
#33
Streaming della prova odierna del Superprestige: https://www.facebook.com/globalcyclingne...281881334/
 
Rispondi
#34
Van der Poel sta già andando via.
 
Rispondi
#35
Ora Toon contrattacca.
 
Rispondi
#36
Toon l'unico che riesce a farsi tutta la sabbia in bici, al momento.
 
Rispondi
#37
Pidcock partito molto bene.
 
Rispondi
#38
Che gara che sta facendo Giannino.
 
Rispondi
#39
MvdP in modalità risparmio energetico: spinge il giusto e solo in alcuni tratti.

Hermans ottimo (giocata di classe al fanta), quanto mi fa incazzare invece Gianni V...

Come, del resto, quel tecnoleso di LvdH, 27 anni e ancora non è capace a saltare le tavole.
 
Rispondi
#40
Ma che roba ha fatto Gianni Vermeersch :o

Aerts su questi percorsi non può battere l'alieno, ma il miglioramento rispetto al passato è veramente lodevole.

Peraltro pare aver fatto un grande step per quanto concerne la continuità, giornate storte per ora non ne ha avute quest'anno.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)