Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Ciclocross 2018/2019
https://sporza.be/nl/2019/02/16/diether-...ers-gezet/  Facepalm

Percorso e condizioni infernali: 20 km/h di media e 15 gradi di temperatura.

Enorme gara di rimonta di Pauwels, all'ultima nel SP, ed eccellente Dorigoni, 18esimo e secondo U23.
Ottimi anche Hermans e Van der Haar.

Pidcock non proprio a suo agio nei lunghi tratti bici in spalla: alla lunga ha pagato gli sforzi fatti per recuperare ciò che perdeva nella corsa a piedi.

Van der Poel ha fatto un'ora di bici ieri, il resto della settimana ha sciato. E ho detto tutto.
 
Rispondi
Che bella prova Pidcock.

VdH in gran spolvero in questo finale di stagione.
 
Rispondi
Rilancio con forza il paragone Pidcock-Van der Haar già fatto in privato.

Pidcock è molto più bravo tecnicamente, per il resto sono entrambi crossisti da rilancio continuo (il circuito di oggi si prestava molto).
 
Rispondi

Ave

Masters a Toon su Vanth e Sweeck.
 
Rispondi
Sweeck quest'anno non c'ha un gran rapporto con la catena.
 
Rispondi
Che numero Toon.

Gara che è stata il manifesto dello scarsissimo acume tattico di Michael Vanthourenhout.
 
Rispondi
Se dico quello che penso su Vanth vengo bannato e denunciato, perciò mi limito a condividere quanto scritto dal mio amico Paglia.

Tommeke oggi è salito in cattedra e ha tenuto una lezione su come bisogna correre quando non si è i più forti.
Ha misurato ogni pedalata e ha fatto tutte le scelte giuste: tecnicamente e tatticamente è uno dei migliori interpreti attuali.

Da sturbo per i cultori a tutti i costi come si è fatto riportare sotto da Aernouts e poi ha attaccato nei momenti di stanca.

Ottime prove di Big Jim e di Felipòn.
 
Rispondi
Pauwels, Meeusen e, ovviamente, Toon Aerts in testa. Gruppo a una 30ina di secondi.

Vintage Swaggy K nell'ultima gara della carriera.
 
Rispondi
Penso che Pauwels non potesse sognare un epilogo migliore. Una grande carriera che finisce con una grande vittoria, al termine di una gara intensa e spettacolare, caratterizzata dal duello con un altro campione come Aerts.

Aerts probabilmente ne aveva di più, ma ha pasticciato troppo e quella caduta a fine penultimo giro è stata fatale.

3° Meeusen e 4° Van der Haar. Sembra l'ordine d'arrivo di una gara del 2013.
 
Rispondi
Marlux-Bingoal (Vanth e Iserbyt) e Sauzen Pauwels-Vastgoedservice (Sweeck, Soete e Adams) si fondono sotto il nome di Sauzen Pauwels-Bingoal e sotto la guida di Jurgen Mettepenningen (GM Marlux-Bingoal): https://m.nieuwsblad.be/cnt/dmf20190508_04384442

Lunedì conferenza stampa di presentazione e mercoledì alla Puivelde Koerse prima gara del nuovo sodalizio.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)