Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Circuiti post Giro d'Italia
#1
Circuiti post Giro d'Italia

Lunedì 30 Maggio, Arona
Gp Fontaneto Ravioli - Coppa Guffanti Formaggi

Mercoledì 1° Giugno, Usmate Velate
Campioni Sotto Le Stelle Gp Profed Italiana Spa

Giovedì 2 Giugno, Vimercate
Campioni Sotto Le Stelle Gp Devero Costruzioni

Giovedì 2 Giugno, Brescia
Criterium di Brescia
 
Rispondi
#2
Arona aspetta i campioni per la sua notturna
Scenderà apposta dal ritiro sull'Etna, Ivan Basso, per unirsi ai protagonisti del Giro e non perdere l'appuntamento con la classica notturna che si disputerà sul lungolago di Arona lunedì 30 maggio, all’indomani della chiusura del Giro d’Italia.
«Ad Arona e all'Ac Arona mi lega un lungo rapporto di amicizia, non mi perderei questo appuntamento per niente al mondo, anche se non ho disputato il Giro d'Italia. L'abbraccio dei tifosi durante il Gp Fontaneto Ravioli - Coppa Guffanti Formaggi mi darà una carica in più per continuare a prepararmi per il Tour de France».
I responsabili organizzativi dell’Ac Arona sono al lavoro per allestire un cast degno della tradizione dell’appuntamento aronese e dell’attenzione delle migliaia di appassionati che ogni anno giungono puntuali sulle rive del Lago Maggiore per vivere una notte di sport e spettacolo. Tra i tanti, hanno già assicurato la loro presenza altri beniamini del pubblico aronese come il re delle volate Alessandro Petacchi, il siciliano Vincenzo Nibali, lo scalatore marchigiano Michele Scarponi e il toscano Rinaldo Nocentini ma l'elenco è destinato naturalmente ad allungarsi da qui a fine Giro.
L'appuntamento è fissato quindi per lunedì 30 maggio alle ore 21 sul lungolago di Corso Repubblica ad Arona: tre le prove in programma - individuale con traguardo unico finale, dietro derny ed eliminazione - per una notte rosa di grande spettacolo che, come sempre, sarà impossibile dimenticare.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#3
I campioni in corsa a Usmate Velate e Cavenago
Il Giro d'Italia non finisce a Milano, ma continua per i campioni e per i tifosi grazie alle kermesse. Dopo quella di Arona, che si disputerà lunedì 30, altri due appuntamenti di rilievo si aggiungono ad arricchire il panorama di queste manifestazioni che propongono un "contatto diretto" fra atleti e appassionati.
Mercoledì 1° giugno a Usmate Velate si correrà “CAMPIONI SOTTO LE STELLE GP PROFED ITALIANA SPA” , con ritrovo presso l'Oratorio Don Bosco in Via della Brina a Velate. alle ore 17 si aprirà la manifestazione - organizzata da SMO - con i Mini Sprint per la cartegoria giovanissimi, quindi le premiazioni con i professionisti, alle 19.30 gli stessi professionisti impegnati nel derny e alle 20.15 lo scratch.
E l'indomani, giovedì 2 giugno, si raddoppia a Vimercate con “CAMPIONI SOTTO LE STELLE GP DEVERO COSTRUZIONI”, ritrovo via Milano “ex area Bassetti”. Anche in questo caso largo ai Giovanissimi (ore 14) con le gare valide per l'assegnazione del titolo di campione Provinciale di Milano, le premiazioni con i professionisti e quindi la gara dei campioni a partire dalle 18.15.
In entrambe le giornate, ci sarà la distribuzione di gadget a tutti i bambini presenti grazie a Skoda e FSA

L'elenco dei campioni al via è davvero nutrii a cominciare da Ivan Basso per arrivare a Nibali, Scarponi, Petacchi, Cunego, Popovych, Bertolini, Agnoli, Pelucchi, Nizzolo, Tiralongo, Modolo e tanti altri che sono stati protagonisti al Giro o che saranno in prima fila nelle prossime grandi gare del calendario mondiale. Non mancate!

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#4
Basso salterà tutte le kermesse post Giro a causa dei postumi della caduta.
 
Rispondi
#5
POST GIRO. Giovedì sera appuntamento a Brescia
Tra gli appuntamenti del post Giro, da segnalare anche il Criterium di Brescia, che si svolgerà giovedì 2 giugno nel cuore della città, con partenza e arrivo in piazza della Loggia. Il via della prova è fissato per le ore 20.
Tra gli iscritti Scarponi, Garzelli, Kreuziger, Visconti, Tiralongo, Gatto, Cioni, Appollonio, Possoni, Ferrari, Ponzi, Malacarne, Bandiera, Dall'Antonia, Corioni, Boifava, Bono, Frapporti, Ermeti e Bisolti. Alla serata parteciperanno poi tanti ex prof di Brescia come ospiti d'onore.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#6
Post Giro: nella notte di Arona brillano gli eroi del Giro
Mamma mia, quanta gente! Ancora una volta Arona non ha tradito le attese e ieri sera sul lungolago il colpo d'occhio era davvero straordinario per il tradizionale appuntamento con la kermesse notturna che segue la conclusione del Giro d'Italia. Migliaia e migliaia gli appassionati e i curiosi che si sono accalcati lungo il bellissimo percorso di corso Repubblica (la stima delle forze dell'ordine parlava di almeno 10.000 presenze) per vivere da vicino le emozioni del grande ciclismo.

Tre le prove in programma in una notte davvero spettacolare: a dominare il derny è stata la coppia formata da Yaroslaw Popovych e Alessandro Bertolini, campione d'Italia della specialità, che sono stati pilotati al successo dall'allenatore Fabio Perego.

L'eliminazione, caratterizzata dalla voglia di attaccare di Michele Scarponi, ha proposto in finale un duelo tra il "vecchio" Alessandro Petacchi ed il "giovane" Giacomo Nizzolo, che nulla ha potuto contro il campione più esperto.

Infine lo scratch con traguardo unico finale ha letteralmente esaltato gli eroi del Giro - Vincenzo Nibali, Michele Scarponi e Stefano Garzelli - che hanno dato vita ad una fuga entusiasmante che si è conclusa con uno sprint a tre dominato dal siciliao della Liquigas davanti a Scarponi e alla maglia verde di Garzelli.

Anche se non ha gareggiato, alla serata non ha voluto mancare Ivan Basso, che ad Arona è sempre legato da un rapporto di amicizia e stima: «Non posso correre ancora a causa dei postumi della caduta patita sull'Etna ma non potevo mancare stasera. Non ho ancora la condizione per gareggiare, ma sto lavorando molto intensamente per essere al massimo della forma fra sei settimane...».

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#7
Alle 17.50 su RaiDue le immagini della notturna di Arona
L’eco del Gp Fontaneto Ravioli - Coppa Guffanti Formaggi continua a risuonare nel mondo del ciclismo: questo pomeriggio ale 17.50 sarà Rai Tg Sport, in onda su RaiDue, a dedicare un ampio servizio alla notturna di Arona che lunedì sera ha visto i campioni del Giro ricevere l’abbraccio dell’appassionato pubblico accorso sul lungolago della città piemontese.
Un’occasione da non perdere per rivivere le emozioni che Nibali, Scarponi, Garzelli, Petacchi e compagni hanno regalato alle migliaia di spettatori che sono corsi ad applaudirli nella manifestazione firmata dall’Ac Arona.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#8
DOPO GIRO. I campioni stasera di scesa ad Usmate Velate
Il grande ciclismo continua a richiamare la folla sulle strade e l'appuntamento di questa sera è davvero ghiotto: a Usmate Velate si correrà “CAMPIONI SOTTO LE STELLE GP PROFED ITALIANA SPA” , con ritrovo presso l'Oratorio Don Bosco in Via della Brina a Velate. alle ore 17 si aprirà la manifestazione - organizzata da SMO - con i Mini Sprint per la cartegoria giovanissimi, quindi le premiazioni con i professionisti, alle 19.30 gli stessi professionisti impegnati nel derny e alle 20.15 lo scratch.
Ci sarà la distribuzione di gadget a tutti i bambini presenti grazie a Skoda e FSA
L'elenco dei campioni al via è davvero nutrito: Nibali, Scarponi, Petacchi, Cunego, Popovych, Bertolini, Agnoli, Pelucchi, Nizzolo, Tiralongo, Modolo e tanti altri che sono stati protagonisti al Giro o che saranno in prima fila nelle prossime grandi gare del calendario mondiale. Non mancate!

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#9
Io abito a mezzora da Usmate, però ho un torneo di calcetto stasera, senno andavo facile :blush:
 
Rispondi
#10
POST GIRO. Che festa a Usmate! E oggi si replica a Vimercate

Si è fermata anche la pioggia, per lasciare che la festa del ciclismo di Usmate Velate si svolesse con serenià. E festa è stata perché il Gp Profed Italiana SpA prima ha visto correre i giovanissimi e poi i campioni del Giro d'Italia che hanno entusiasmato gli appassionati con le loro esibizioni.
Nella prima gara in programma, il derny, il campione italiano Alessandro Bertolini ed il suo allenatore Fabio Perego hanno imposto la loro legge precedendo Giorgio Brambilla e l'allenatore Christain Dippel mentre al terzo posto hanno chiuso Daniele Righi e Marco Baccin.
Nello scratch, poi, in un susseguirsi di situazioni ribaltate e di azioni spettacolari, è stato Michele Scarponi a cogliere il successo davanti a Vincenzo Nibali e all'eterno Andrea Noè.
E oggi si replica, a partire dalle 14, a Vimercate: in programma i campionati provinciali per Giovanissimi e a seguire ancora le gare con i big del ciclismo. Non mancate!

(TUTTOBICIWEB.it)
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)