Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Cosa ricorderete di questo Giro d'Italia ?
#1
Emozioni, gioie e, ahimè, dolori. Quali gesti, momenti o imprese ricorderete di questo Giro ?
 
Rispondi
#2
La Tragedia della 3° Tappa, lo stile fantastico di Contador, i Fuorigiri di Scarponi, la moto sullo Zoncolan, un Rujano che è come Pantani (fisico, altezza, bandana, caratteristiche...), Contador generosissimo, lo sparo a Milano, Contador che pedala male (per la 1° Volta) e... lo schermo Rosa di Coriandoli con Contador che, non diversamente colorato, esulta.

Bel Giro, è il primo che seguo con passione e mi ha soddisfatto!
 
Rispondi
#3
Quello che rimarrà di più nella mente e anche negli occhi saranno le immagini della tragedia di Weylandt purtroppo sono difficili da dimenticare, anzi secondo me non bisognerebbe mai dimenticare nè lui nè quelle immagini perchè ci fanno pensare e forse a noi cicloamatori ci fanno riflettere su come pedalare.

Le emozioni sono quelle dei balli di Contador quando si alza sui pedali, è una cosa meravigliosa vedere un corridore pedalare in quel modo.

L'immagine più bella invece è quella degli "indiani" sul Colle delle Finestre.
 
Rispondi
#4
La morte di Wouter purtroppo, gli attacchi di Contador, Nibali sullo Zoncolan, Di Luca senza sella ad Orvieto, la tenacia di Garzelli che nonostante l'età vince la maglia verde, lo spintone di Visconti a Ulissi, Hoogerland sul Giau, l'ennesimo ritiro di Pozzovivo, il fuorigiri di Scarpo e ovviamente:
JOSE' HUMBERTO RUJANO GUILLEN
 
Rispondi
#5
la tragedia della 3^tappa nella discesa del passo del Bocco, poi la partenza da Maddaloni, Nibali sullo Zoncolan e poi, la discesa giu dal Giau sempre dello Squalo e il Collle delle Finestre e infine, i festeggiamenti del Pistolero
 
Rispondi
#6
Io mi ricorderò dell' "A voi" di Savoldelli che a Bergamo s'è trasformato in "A oter" (e chi se lo dimentica Asd ), lo Zoncolan di Anton e il Gardeccia di Nieve, con Garzelli che però ha conquistato la verde e Hoogerland per quel che ha fatto sul Giau Ahah. Poi l'arrivo a Parma, gli scatti e i "regali" di Contador, il rifiuto di mollare di Nibali e Scarponi, le vittorie dei nostri giovani e le fughe di Popo.

Poi le dediche di Gadret, Kiryenka e l'arrivo a Livorno. Tre momenti che mi hanno proprio fatto accelerare il battito cardiaco. Poi naturalmente Lui : WOUTER. Non dobbiamo mai dimenticarlo.
 
Rispondi
#7
 
Rispondi
#8
L'incertezza di Rujano nell'alzare le braccia sul Grossglokner...!!! Prr
 
Rispondi
#9
Io ricorderò in primis la morte live di Wouter, e penso non me la scorderò mai davvero...poi anche lo scatto inaspettato di Contador a Tropea, e la sua vittoria, la prima, al Giro. Ricorderò anche la tappa del Gardeccia e i regali di Alberto, e infine la squalifica di Visconti, a vantaggio di Ulissi Sisi

Ma soprattutto...

Non potevano mancare in questo topic Agnoli a Fiuggi che chiede la mano alla fidanzata, Gadret che sbaglia strada prima di imboccare lo Zoncolan, e Savoldelli a Bergamo che sostituisce il "a voi" con "a voter" :D
 
Rispondi
#10
Per prima cosa purtroppo la tragedia per la morte di Wouter,la tappa successiva che ero sul percorso,la commozione e l'affetto della gente poi per tutto il Giro,l'arrivo Leopard con Farrar a Livorno non lo scorderò mai,Contador che è stato impressionante,il migliore fin dalla prima salita e i suoi 'regali' di tappa e la sua padalata in salita,l'attacco in discesa di Nibali giù dal Fedaia,le bellissime vittorie di Kiryenka,Anton,Nieve e Gatto,Garzelli in maglia verde e Petacchi che sa ancora vincere e si mette a completa disposizione sia nella crono che nelle prime salite.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)