Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Doping, Davide Appollonio positivo all'Epo
#1
http://www.gazzetta.it/Ciclismo/30-06-20...9707.shtml
 
Rispondi
#2
Avrei dovuto scommettere dei soldi sul fatto che la aprivi tu la discussione Asd

Si discuteva poco fa che se periodicamente qualcuno viene pescato con l'EPO vuol dire che questa sostanza gira ancora in gruppo e che in qualche misura qualcuno che lo usa e non viene beccato c'è.

A occhio però sono episodi che riguardano solo il mondo Professional (e naturalmente Continental, dilettanti e amatori), ciò vuol dire che nelle World Tour o si usa altro o hanno medici più bravi nel dosarlo (si parla di mini-dosi irrintraciabili) o vanno pane e acqua...
 
Rispondi
#3
Già doparsi non ha senso, ma farlo per essere il più scarso velocista italiano è da malati.
 
Rispondi
#4
A pane e acqua non va nessuno, non credete alla befana.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Danilo M.
#5
Tra l'altro dovrà pagare 100.000€ di penale!!
 
Rispondi
#6
Appollonio è un 1989, quindi dobbiamo fare ben poco affidamento anche sulle nuove generazioni.

Comunque questo atleta si è fatto cinque stagioni in formazioni WorldTour e non ha avuto nessun problema con l'antidoping. Quest'anno è passato nelle mani di Gianni Savio (pover'uomo) e risulta positivo all'EPO.

E come lui tantissimi corridori di formazioni minori vengono beccati: vedi Carrettero (Southeast 2015), Santambrogio (Vini Fantini 2013 Amore e Vita 2015), Di Luca (Lpr 2009- ViniFantini 2013), ecc... Con qualche caso isolato nelle World Tour: Mondory (AG2R 2015).

Dunque tiriamo le conclusioni  e sforiniamo ipotesi.

Davvero la лекарство gira quasi esclusivamente in formazioni le cui vittorie più prestigiose sono tappe al giro di Bolivia (esclusa la ganza lpr ovviamente)? Shifty  Siamo seri. Il doping, in forma minore rispetto ad anni fa, gira ancora.

 E quanto me ne frega? Nulla ! Guappo
 
Rispondi
#7
(30-06-2015, 10:41 PM)Auriga Ha scritto: Appollonio è un 1989, quindi dobbiamo fare ben poco affidamento anche sulle nuove generazioni.

Comunque questo atleta si è fatto cinque stagioni in formazioni WorldTour e non ha avuto nessun problema con l'antidoping. Quest'anno è passato nelle mani di Gianni Savio (pover'uomo) e risulta positivo all'EPO.

E come lui tantissimi corridori di formazioni minori vengono beccati: vedi Carrettero (Southeast 2015), Santambrogio (Vini Fantini 2013 Amore e Vita 2015), Di Luca (Lpr 2009- ViniFantini 2013), ecc... Con qualche caso isolato nelle World Tour: Mondory (AG2R 2015).

Dunque tiriamo le conclusioni  e sforiniamo ipotesi.

Davvero la лекарство gira quasi esclusivamente in formazioni le cui vittorie più prestigiose sono tappe al giro di Bolivia? Shifty  Siamo seri. Il doping, in forma minore rispetto ad anni fa, gira ancora.

 E quanto me ne frega? Nulla ! Guappo

un'ipotesi potrebbe essere che siccome corrono per una Continental pensano di essere sottoposti a minori controlli... Boh
 
Rispondi
#8
Beh sì , magari nel World Tour cercano di evitare l' EPO. Tanto le sostanze sono millemila
 
Rispondi
#9
Il solito pasticcio di un corridore arrivato alla frutta. A inizio carriera era lanciatissimo, si vedeva che non sarebbe diventato un grande velocista ma aveva altre qualità, vinse una corsa scattando nel finale e una in cima a uno strappo. Poi non si è confermato, due anni buttati alla Sky, un disastro all'Ag2r e la classica discesa che ti porta al ritiro entro poco tempo. Certo poteva "andarsene" in un modo più dignitoso.
Comunque ricavare da queste positività una legge generale sul doping non ha senso perché è evidente che sono casi fuori dal sistema. Invece è l'ennesima sconfitta delle Professional italiane, che negli ultimi 4-5 anni sono state in pratica la principale miniera di casi di doping. Savio dovrebbe fare una riflessione seria, come Citracca (e che anche la Bardiani puzzi è una sensazione molto diffusa nell'ambiente). Non so dire se è "si dopano solo loro" o "beccano solo loro", ma in entrambi i casi loro hanno un problema
 
Rispondi
#10
Figurati, una legge generale non si può ricavare da niente...

Disperato quanto vuoi ma all'interno del gruppo si parlano tra i vari corridori, medici e staff e se c'è la certezza di risultare positivi prendendo EPO non l'avrebbe mai fatto, per quanto possa essere disperato e vicino al ritiro. Queste positività tutte molto simili negli ultimi anni rivelano che qualcuno che lo prende e non viene beccato con le mani nella marmellata c'è, non so dire se sia l'1%, il 50% o il 99%
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)