Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Doping, Pirazzi e Ruffoni positivi al Giro d'Italia
#1
Bardiani-CSF, che botta! Pirazzi e Ruffoni positivi alla vigilia del Giro
A poche ore dalla partenza del centesimo Giro d’Italia dalla Sardegna, la carovana della corsa è scossa dalla notizia di una doppia positività di due dei 197 corridori iscritti: si tratta di Stefano Pirazzi  e Nicola Ruffoni, entrambi della Bardiani-CSF, una delle quattro formazioni ad avere ricevuto una Wild Card per partecipare a questo Giro, ed entrambi traditi ad un controllo antidoping a sorpresa. Il 30enne Stefano Pirazzi è alla sua ottava stagione nel team della famiglia Reverberi e fin qui in questa stagione non ha ottenuto alcun risultato di rilievo; Nicola Ruffoni, 26 anni, è professionista dal 2014 e recentemente aveva vinto due tappe al Giro di Croazia.
I controlli antidoping a sorpresa di Ruffoni e Pirazzi risalgono rispettivamente al 25 e 26 aprile scorso: la sostanza rilevata è per entrambi l’ormone della crescita GH-Releasing Peptides (GHRPs). In attesa delle controanalisi i due corridori sono stati sospesi dall’UCI: per via della doppia positività in meno di 12 mesi, la stessa Bardiani-CSF è stata deferita alla Commissione Disciplinare dell’UCI e rischia un periodo di stop da 15 a 45 giorni.

cicloweb.it

Bravi Applausi
 
Rispondi
#2
Pubblicità che ci voleva al Giro per sorbirci una settimana di luoghi comuni sui ciclisti.

Penso sia la tipica mossa della disperazione all'italiana di chi sa di non andare neanche a spinta.
 
Rispondi
#3
ma possibile che qualche giorno prima non si potevano avere i risultati di questi controlli? proprio il giorno prima della partenza così da essere ancora più in risalto come notizia
 
Rispondi
#4
E tutto il credito che aveva raccolto la Bardiani in questi anni finisce in un colpo solo nel water.

Doppia positività in questa maniera è proprio una roba pesante. Dà da pensare sull'interna Bardiani.

Certo che sputtanarsi l'immagine per colpa in buona parte di Pirazzi è proprio il massimo. Un 30enne incapace che si è costruito una carriera facendo il giullare e che ora scopriamo essere ancora più idiota di quello che pensavamo.
 
Rispondi
#5
La Bardiani altro non è che la CSF del 2008, quella in cui Sella faceva il fenomeno.

Vergognosa la tempistica perché sarebbero stati da eliminare dalla lista partenti del Giro.

Bravi tutti.
 
Rispondi
#6
Brutta botta d'immagine, che il Giro e il ciclismo non meritano vista la strada che si è percorsa.
 
Rispondi
#7
Colpo davvero bruttissimo per la squadra, finora hanno raccolto pochissimi risultati e con questa positività come dice Paglia si sono giocati la carta del Team "pulito". Tra l'altro dovranno correre il giro in 7 e credo che ciò possa essere una mazzata morale per i compagni.
Speriamo solo abbiano fatto tutto loro autonomamente e non si tratti di doping di squadra. Io comunque non riesco mai a credere ai Ds che ogni volta cadono dalle nuvole.
 
Rispondi
#8
Da quello che so io da dopo l'OP nei grossi team non fanno doping di squadra, non vogliono i DS.

Ma in una Bardiani non si sa mai.
 
Rispondi
#9
Il brutto è che riguarda entrambi i capitani del team, gente che ormai son anni che sta in Bardiani. Gente che ha il posto quasi assicurato. Mah. Situazione per nulla simpatica...
 
Rispondi
#10
Ma dai, che figura di merda Ahah Ahah Ahah
 
Rispondi
#11
Non ditemi nulla, ma mi è scappata una risata compulsiva.

Ma perché coprirsi ancora di ridicolo?
 
Rispondi
#12
In riferimento alla notifica dell’Union Cycliste Internationale agli atleti Stefano Pirazzi e Nicola Ruffoni di potenziale violazione del regolamento antidoping, avvenuta a seguito di un controllo fuori competizione in data 26 aprile (Pirazzi) e 25 aprile (Ruffoni), il Pro Cycling Team Bardiani-CSF comunica la propria intenzione di procedere con l’immediato allontanamento dei corridori dalla squadra presente al Giro d’Italia e la loro sospensione da qualsiasi attività, in conformità con le disposizioni della stessa UCI.

Qualora le controanalisi confermassero la positività degli atleti, la società sportiva procederà ad immediato licenziamento, come previsto dal proprio regolamento interno, già sottoscritto da tutti i corridori del team, riservandosi la possibilità di ulteriori azioni al fine di tutelare la la propria immagine e quella dei propri sponsor.

Bruno e Roberto Reverberi, manager del team, dichiarano: “Siamo assolutamente scioccati dalla notizia. Attendiamo i risultati degli ulteriori accertamenti previsti dal regolamento antidoping e ribadiamo con assoluta fermezza l’intenzione di salvaguardare i valori che il nostro progetto sportivo ha portato avanti in questi anni”.

(comunicato stampa Bardiani-CSF)
 
Rispondi
#13
Complimenti. Immagino come monti l'incazzatura dei team italiani esclusi per far spazio a questi che partono in 7
 
Rispondi
#14
Che coglioni .
Non credo che il regolamento del forum permetta gli insulti ma non penso si possano definire altrimwnti
 
Rispondi
#15
Infatti, vorrei tanto sapere come si sentono corridori e vertici di Nippo e Androni.
 
Rispondi
#16
Cosa c'entrano Androni e Nippo?

La Bardiani aveva l'invito assicurato dalla vittoria della Coppa Italia, non ha ricevuto una wild card.
 
Rispondi
#17
Sni: l'invito è assicurato, ma sempre a discrezione degli organizzatori. Ergo, se 'sto casino fosse successo a marzo probabilmente l'invito della Bardiani sarebbe saltato. Sese
 
Rispondi
#18
Ti pareva che non uscivano fuori Androni e Nippo. A parte che come ha detto Pagliarini la Bardiani aveva l'invito dalla Coppa Italia ma se ben ricordo anche l'Androni (e forse anche la Nippo) i suoi casi li ha avuti.
 
Rispondi
#19
Eh lo so, però Nippo e Androni non hanno perso l'invito a causa della Bardiani che lo aveva vinto sul campo diciamo, infatti non ce l'avevano con loro.
 
Rispondi
#20
Pirazzi si dopa per fare quelle cagate?ma andassero a fan***o....e mettiamo nelle statistiche altri due italiani...
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)