Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Driedaagse van West - Vlaanderen 2012
#1
2-4 marzo 2012
3-daagse van West-Vlaanderen

[Immagine: affiche_2012.gif]

Le tappe:


2/3 prologo Middelkerke - Middelkerke, 7 km - Risultati
3/3 1ª tappa: Brugge - Kortrijk-Bellegem, 181.5 km - Risultati
4/3 2ª tappa: Nieuwpoort - Ichtegem, 186,5 km - Risultati

Elenco iscritti:
Sito ufficiale: http://www.3dwvl.be/
 
Rispondi
#2
Inizia domani con un prologo contro il tempo sulla distanza di 7 km la Tre Giorni delle Fiandre Occidentali, meglio nota come Driedaagse Van West-Vlaanderen-Johan Museeuw Classics. Dopo la vittoria a Le Samyn di Arnaud Démare il francese proverà l'assalto alla corsa che dodici mesi fa fu vinta dal neozelandese Jesse Sergent, che porterà infatti il dorsale numero 1. Attenzione anche al polacco Michal Kwiatkowski, che lo scorso anno qui chiuse al terzo posto in classifica generale (dietro a Sergent, appunto, e Sébastien Rosseler). In casa Omega Pharma occhio anche ad un Matteo Trentin che ha subito dimostrato un ottimo feeling con le corse del Nord, piazzandosi decimo a Le Samyn dopo aver lavorato tutto il giorno. Guardando sempre ai colori italiani, attenzione in casa Sky a Salvatore Puccio.

cicloweb.it
 
Rispondi
#3
Katusha, ecco la squadra per la 3 Giorni delle Fiandre
Scatta domani la Tre Giorni delle Fiandre Occidentali e la Katusha schiera una formazione forte di Denis Galimzyanov, Marco Haller, Petr Ignatenko, Mikhail Ignatyev, Alexander Porsev, Rudiger Selig, Alexey Tsatevich, Maxime Vantomme.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#4
(02-03-2012, 03:16 AM)BidoneJack Ha scritto: Inizia domani con un prologo contro il tempo sulla distanza di 7 km la Tre Giorni delle Fiandre Occidentali, meglio nota come Driedaagse Van West-Vlaanderen-Johan Museeuw Classics. Dopo la vittoria a Le Samyn di Arnaud Démare il francese proverà l'assalto alla corsa che dodici mesi fa fu vinta dal neozelandese Jesse Sergent, che porterà infatti il dorsale numero 1. Attenzione anche al polacco Michal Kwiatkowski, che lo scorso anno qui chiuse al terzo posto in classifica generale (dietro a Sergent, appunto, e Sébastien Rosseler). In casa Omega Pharma occhio anche ad un Matteo Trentin che ha subito dimostrato un ottimo feeling con le corse del Nord, piazzandosi decimo a Le Samyn dopo aver lavorato tutto il giorno. Guardando sempre ai colori italiani, attenzione in casa Sky a Salvatore Puccio.

cicloweb.it

Per la corsa,non vedo molti specialisti dei prologhi,se non lo stesso Sergent,Rosseler il già citato Kwiatowski (il favorito secondo me) più forse Kennaugh o Dowsett.
Quasi certamente,il vincitore di oggi,sarà il vincitore finale.
Vedo che ci saranno Farrar e Galymzianov,fermo restando,che il nuovo faro per gli sprint su terreni difficili,corre per la FDJ.
Tra le fila Sky,oltre al nostro Puccio,che ritorna a respirare aria di Nord,a lui già congeniale,si presenta la via Sergio Henao.
Bene,in un'intervista che ho letto qualche giorno fa,ha dichiarato,che il suo più grande sogno,è correre la Parigi-Roubaix.
Sicuramente il ragazzo,ha delle qualità,è una sorta di Damiano Cunego (spero dei tempi migliori) in versione Colombiana ma mi sa che non ha ancora ben chiaro cosa voglia dire assaggiare le pietre e l'asfalto made in Europe.Certo che se i tecnici,hanno acconsentito,non deve essere proprio uno sprovveduto,non credo lo rischino su terreni cosi pericolosi.Da quel che ne so,il mezzo lo conduce alla grande,non è il solito colombiano da cui bisogna stare lontani in gruppo,quando si va in discesa però da qui a dire che uno di meno di 65kg,mi diventa protagonista sul pavè,ce ne vuole.
 
Rispondi
#5
FIANDRE OCCIDENTALI. Kwiatkowski vince la crono
Giovani talenti alla ribalta anche sulle strade del belgio: dopo il successo di Vanmarcke sabato e quello di Demare mercoledì, oggi è arrivato quello del ventunenne talento polacco Mikhal Kwiatkowski che si è imposto nella prima tappa della Tre Giorni delle Fiandre Occidentali.

Ordine d'arrivo
1 KWIATKOWSKI Michal - OMEGA PHARMA-QUICKSTEP 08:00
2 VERMOTE Julien - OMEGA PHARMA-QUICKSTEP 08:04
3 WAGNER Robert Thomas - RADIOSHACK-NISSAN 08:09
4 RASMUSSEN Alex GARMIN-BARRACUDA 08:10
5 SERGENT Jesse - RADIOSHACK-NISSAN 08:10

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#6
L'ordine d'arrivo era più bello l'anno scorso quando la Shack ne mise 15 tra i primi 5... Asd
 
Rispondi
#7
CHICCHI! su Demare e Bouhanni, continua il momento d'oro dell'Omega Pharma
 
Rispondi
#8
Fiandre Occidentali, fulmine Chicchi brucia Demare
Vittoria italiana nella prima tappa della Tre Giorni delle Fiandre Occidentali. Lo sprint vincente è quello del toscano Francesco Chicchi (Omega Pharma Quick Step), che sul traguardo di Bellegem, al termine di 181 chilometri, la spuntata sui transalpini Arnaud Demare, iridato under 23 lo scorso anno a Copenhagen, e Nacer Bouhanni entrambi dell'equipe FDJ-BigMat. Per Chicchi, 31enne toscano di Nocchi (Lucca) si è trattato del terzo successo della stagione dopo le due tappe al Tour di San Luis (Argentina).

Ordine d'Arrivo
1 Francesco Chicchi (Ita) Omega Pharma-Quickstep
2 Arnaud Demare (Fra) FDJ-Big Mat
3 Nacer Bouhanni (Fra) FDJ-Big Mat

Classifica Generale
1 Michal Kwiatkowski (Pol) Omega Pharma-Quickstep

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#9
DEMARE! vittoria davanti a Porsev (Katusha), Van Hummel (Vacansoleil) e Eeckhout (An Post - Sean Kelly) Vittoria finale al belga Vermote (Omega Pharma), mentre Kwiatkowski dovrebbe essersi ritirato

ORDINE D'ARRIVO 2ª tappa

1 Arnaud Demare (Equipe Cycliste FDJ - BigMat) 04:35:48
2 Alexander Porsev (Katusha Team) s.t.
3 Kenny Van Hummel (Vacansoleil - DCM Pro Cycling Team) s.t.
4 Niko Eeckhout (An Post-M. Donnelly-Grant Thornton - S...) s.t.
5 Giacomo Nizzolo (RadioShack - Nissan) s.t.
6 Luke Roberts (Team Saxo Bank) s.t.
7 Ben Swift (Sky Procycling) s.t.
8 Jimmy Casper (Ag2R - La Mondiale) s.t.
9 Egoitz García Etxegibel (Cofidis - Le Credit En Ligne) s.t.
10 Nacer Bouhanni (Equipe Cycliste FDJ - BigMat) s.t.

CLASSIFICA FINALE
1 Julien Vermote (Omega Pharma - Quickstep) 08:58:15
2 Jesse Sergent (RadioShack - Nissan) 00:00:06
3 Mikhail Ignatyev (Katusha Team) 00:00:09
4 Jack Bauer (Team Garmin - Barracuda) 00:00:10
5 Tyler Farrar (Team Garmin - Barracuda) 00:00:11
6 Matthieu Ladagnous (Equipe Cycliste FDJ - BigMat) 00:00:14
7 Luke Roberts (Team Saxo Bank) s.t.
8 Gediminas Bagdonas (An Post-M. Donnelly-Grant Thornton - S...) 00:00:17
9 Arnaud Demare (Equipe Cycliste FDJ - BigMat) s.t.
10 Matteo Trentin (Omega Pharma - Quickstep) s.t.
 
Rispondi
#10
perchè si è ritirato?
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)