Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Dubai Tour 2016
#1
Categoria 2.HC 
Presentazione del Giro del Dubai / Dubai Tour 2016: percorso con altimetrie e planimetrie delle tappe, i dettagli degli ultimi chilometri; le squadre ed i corridori partecipanti; risultati con ordine d'arrivo e classifiche; video televisivo/youtube e fotografie; commenti, pronostici e scommesse.


dal 3 al 6 febbraio 2016
Dubai Tour
UCI 2.HC - 3a edizione



Tappe
3 febbraio, 1^ tappa: Dubai Int. Marine Club > Fujairah, 179 km
Risultati

4 febbraio, 2^ tappa: Dubai Int. Marine Club > Palm Jumeirah, 188 km
Risultati

5 febbraio. 3^ tappa: Dubai Int. Marine Club > Hatta Dam, 172 km

6 febbraio. 4^ tappa: Dubai Int. Marine Club > Burj Khalifa, 132 km
Risultati



Partecipanti
Dimension Data
1 CAVENDISH Mark
2 BERHANE Natnael
3 BRAMMEIER Matthew
4 DOUGALL Nick
5 EISEL Bernhard
6 JIM Songezo
7 RENSHAW Mark
8 TEKLEHAIMANOT Daniel

Astana
11 GUARDINI Andrea
12 BOOM Lars
13 DE VREESE Laurens
14 FOMINYKH Daniil
15 GRUZDEV Dmitriy
16 SMUKULIS Gatis
17 TLEUBAYEV Ruslan
18 WESTRA Lieuwe

BMC Racing Team
21 GILBERT Philippe
22 BOHLI Tom
23 DILLIER Silvan
24 HERMANS Ben
25 MOINARD Amael
26 SANCHEZ GONZALEZ Samuel
27 SENNI Manuel
28 VLIEGEN Loic

CCC Sprandi Polkowice
31 REBELLIN Davide
32 KIENDYS Tomasz
33 KUREK Adrian
34 HONKISZ Adrian
35 MARYCZ Jaroslaw
36 SAMOILAU Branislau
37 STEPNIAK Grzegorz
38 PONZI Simone

Etixx-Quick Step
41 KITTEL Marcel
42 MARTIN Tony
43 MAES Nikolas
44 KEISSE Iljo
45 SABATINI Fabio
46 TRENTIN Matteo
47 VERMOTE Julien
48 WISNIOWSKI Lukasz

Lampre-Merida
51 MODOLO Sacha
52 BONO Matteo
53 CONTI Valerio
54 FARIA DA COSTA Rui Alberto
55 FENG Chun Kai
56 FERRARI Roberto
57 PETILLI Simone
58 POLANC Jan

Movistar Team
61 VISCONTI Giovanni
62 CASTROVIEJO Nicolas Jonathan
63 DOWSETT Alex
64 IZAGUIRRE INSAUSTI Gorka
65 LOBATO DEL VALLE Juan Jose
66 OLIVEIRA Nelson
67 SOLER Marc
68 SÜTTERLIN Jasha

One Pro Cycling
71 GOSS Matthew Harley
72 BARKER Yanto
73 BIALOBLOCKI Marcin
74 LANDER Sebastian
75 MCCORMICK Hayden
76 MORTENSEN Martin
77 OPIE Chris
78 WILLIAMS Peter
SkyDive Dubai
81 SANTAROMITA Ivan
82 AL ALI Ibrahim
83 HADDI Soufiane
84 JELLOUL Adil
85 MANCEBO PEREZ Francisco
86 OBAID MURAD Tariq
87 PALINI Andrea
88 XHULIANO Kamberaj

Team Giant-Alpecin
91 CURVERS Roy
92 DE BACKER Bert
93 DE KORT Koen
94 FAIRLY Caleb
95 JONES Carter
96 SKJOESTAD LUNKE Sindre
97
98

Team Novo Nordisk
101 CLANCY Stephen
102 HENTTALA Joonas
103 LEFRANCOIS Nicolas
104 LOZANO RIBA David
105 MEGIAS LEAL Javier
106 PERON Andrea
107 PLANET Charles
108 VERSCHOOR Martijn

Team Sky
111 VIVIANI Elia
112 FENN Andrew
113 GOLAS Michal
114 KNEES Christian
115 MOSCON Gianni
116 NORDHAUG Lars Petter
117 SWIFT Ben
118

Team Wiggins
121 WIGGINS Bradley
122 CHRISTIAN Mark
123 DIBBEN Jonathan
124 DOULL Owain
125 HOLOHAN Liam
126 LATHAM Christopher
127 PATTEN Daniel
128 TENNANT Andrew

Tinkoff
131 BENNATI Daniele
132 BASKA Erik
133 BOARO Manuele
134 GOGL Michael
135
136 KOLAR Michal
137 ROGERS Michael
138 SAGAN Juraj

Trek-Segafredo
141 CANCELLARA Fabian
142 COLEDAN Marco
143 DEVOLDER Stijn
144 NIZZOLO Giacomo
145 POPOVYCH Yaroslav
146 RAST Grégory
147 STUYVEN Jasper
148 VAN POPPEL Boy

Al Nasr Pro Cycling Team-Dubai
151 WACKERMANN Luca
152 ALBLOUSHI Majed
153 ALMANSOURI Ahmed
154 ALMANSOURI Jaber
155 ABELOUACHE Essaid
156 MIRZA ALHAMMADI Yousif
157 RUBIO ARRIBAS Jesus Alberto
158 VAITKUS Tomas



Link


Articoli correlati: -





 
Rispondi
#2
Dubai Tour, 16 squadre al via. C’è anche Wiggins
Si corre dal 3 al 6 febbraio. Sono 10 le formazioni WorldTour, dall'Astana alla Trek. Al via pure il Team Wiggins con il baronetto. Il dettaglio delle tappe

[Immagine: click?u=823d3a40b51c82f60f316baa5&id=0f4...7ac466f227]

Quattro tappe, tre adatte agli sprint e una con un finale in salita, per un totale di 671 km. È la terza edizione del Dubai Tour, la corsa organizzata dal Consiglio per lo sport dell'emirato e da Rcs Sport, che si corre dal 3 al 6 febbraio prossimi. Le squadre che partecipano sono 16 delle quali 10 WorldTour, tre Professional, due Continental e una nazionale. Le partecipanti sono: Astana, Bmc, Dimension Data, Etixx-Quick Step, Lampre-Merida, Movistar, Giant-Alpecin, Sky, Tinkoff, Trek, CCC-Sprandi, One Pro Cycling, Novo Nordisk, Skydive Dubai, Team Wiggins, Nazionale degli Emirati Arabi.

ATTESI — I nomi importanti attesi vanno da Fabian Cancellara a Bradley Wiggins, passando per Elia Viviani che ha vinto la seconda tappa dell'edizione 2015. Assicurata anche la presenza dei vincitori delle due precedenti edizioni, Mark Cavendish (2015) e Taylor Phinney (2014).

LE TAPPE — Ecco il dettaglio delle quattro tappe:
1ª tappa, mercoledì 3, Dubai-Fujairah, 179 km
2ª tappa, giovedì 4, Dubai-Palm Jumeirah, 188 km
3ª tappa, venerdì 5, Dubai-diga Hatta, 172 km
4ª tappa, sabato 6, Dubai-Dubai, 132 km

comunicato stampa
 
Rispondi
#3
Dubai Tour, partito il conto alla rovescia
Il conto alla rovescia per il Dubai Tour è partito: fra meno di un mese, il 3 febbraio, si correrà infatti la prima tappa.
Dubai sta rapidamente scalando la classifica delle migliori città sportive del mondo. In alcuni sport, come il golf, Dubai è già una sede importante per eventi internazionali e turismo. E grazie al Dubai Tour, le parti interessate ritengono che in 20 anni il turismo della bicicletta potrebbe essere sullo stesso livello di quello dei campi verdi.
Soggiorni su misura e pacchetti a Dubai (voli, alloggi, servizi) stanno rapidamente diventando una valida alternativa ai luoghi di allenamento tradizionali del Mediterraneo e del Pacifico: la Astana, per esempio, nel 2015 ha scelto Dubai per uno dei suoi stage.

La corsa professionistica di Dubai piace, ma a Dubai si è tenuto anche il Dubai Spinneys 92 Cycle Challenge, il più grande evento ciclistico amatoriale in Medio Oriente, con quasi 2.000 partecipanti.
Anche durante il Ramadan, Dubai ospita un evento sportivo come il "Nad Al Sheba Sport Tournament", che propone una ampia serie di gare tra cui il ciclismo.

Un altro elemento che contribuisce al successo delle proposte sportive è l'età media dei residenti di Dubai: il 63% ha un'età compresa tra 20-39 anni, e gli adolescenti (10-19) rappresentano un ulteriore 8% della popolazione. Ma la parte più importante è svolta dai visitatori internazionali che costituiscono il 90% della partecipazione agli eventi sportivi di Dubai.

Le piste ciclabili più apprezzate sono quelle di Nad al Sheba e Al Qudra: entrambi saranno estese ulteriormente nei prossimi anni. Attualmente Nad al Sheba propone brevi percorsi di 4, 6 e 8 km, oltre a un percorso di 650 m dedicato solo ai bambini. La pista ciclabile di Al Qudra offre percorsi a lunga distanza di 18 e 50 km (con 150 km di sviluppo totale). Entro il 2030, l'Autorità competente si propone di completare 900 chilometri di piste ciclabili a Dubai.

Saeed Hareb, Segretario Generale del Dubai Sports Counsil, spiega: «Abbiamo da tempo capito che lo sport svolge un ruolo importante nella crescita di una città e ne acuisce il fascino, quindi abbiamo lavorato strategicamente per investire in risorse e capacità in questo settore. La bicicletta è parte di questo progetto: non siamo interessati a eventi una tantum, ma ad appuntamenti annuali e il Dubai Tour è parte integrante della nostra offerta che include il rugby di alto livello, golf, ippica e tennis».

Dopo le vittorie di Taylor Phinney nel 2014 e di Mark Cavendish nel 2015, quest’anno la gara si disputerà dal 3 al 6 febbraio, con 16 squadre al via, di cui 10 UCI WorldTeams, tre squadre UCI professionale continentale, due squadre UCI Continental e la Selezione Nazionale degli Emirati Arabi Uniti.

Cambia nome intanto la prima tappa del Dubai Tour: sponsorizzata da Dubai Silicon Oasis sarà quindi indicata come Dubai Silicon Oasis Stage.

comunicato stampa
 
Rispondi
#4
Dubai, sarà un Tour grandi firme
Il Dubai Tour, in programma dal 3 al 6 febbraio, annuncia un cast davvero prestigioso: accanto al Mark Cavendish, vincitore dell’edizione 2015, ci saranno infatti gli iridati Sir Bradley Wiggins, Philippe Gilbert, Rui Alberto Faria da Costa, Fabian Cancellara e Tony Martin e oltre a grandi velocisti tra cui gli italiani Elia Viviani e Andrea Guardini, il tedesco Marcel Kittel e l'australiano Matthew Harley Goss.
Il Dubai Tour prpooorrà tre tappe adatte ai velocisti e una - la terza, The Westin Fase - ideale per gli attaccanti. Novità dell’edizione 2016 saranno il primo arrivo nell’Emirato di Fujairah Emirato (Dubai Silicon Oasis Stage) e la conclusione dell’ultima tappa nel quartiere Business Bay (Business Bay Stage).
Al via ci saranno 10 UCI World Team, tre squadre Professional e tre squadre Continental, con la Selezione Nazionale degli Emirati Arabi Uniti che sarà sostituita dalla Al Nasr Pro Cycling Team-Dubai, formazione nella quale è approdato recentemente Luca Wackermann. Ogni squadra sarà formata da otto corridori.

Ecco le formazioni al via e il loro capitano designato:

Uci WorldTour
ASTANA PRO TEAM (KAZ) Lars Boom
BMC RACING TEAM (USA) Philippe Gilbert
DIMENSION DATA (RSA) Mark Cavendish
ETIXX - QUICK STEP (BEL) Marcel Kittel
LAMPRE - MERIDA (ITA) Sacha Modolo
MOVISTAR TEAM (ESP) Giovanni Visconti
TEAM GIANT - ALPECIN (GER)
TEAM SKY (GBR) Elia Viviani
TINKOFF (RUS) Daniele Bennati
TREK - SEGAFREDO (USA) Fabian Cancellara

UCI Professional Teams
CCC SPRANDI POLKOWICE (POL) Davide Rebellin
ONE PRO CYCLING (GBR) Matthew Harley Goss
TEAM NOVO NORDISK (USA) Stephen Clancy

UCI Continental Teams
AL NASR PRO CYCLING TEAM-DUBAI (UAE) Yousif Mirza
SKYDIVE DUBAI PRO CYCLING TEAM - AL AHLI CLUB (UAE) Ivan Santaromita
TEAM WIGGINS (GBR) Bradley Wiggins

comunicato stampa
 
Rispondi
#5
mi aspetto un viviani super!!!sapete chi ha preso i diritti tv??
personalmente sono molto curioso di vedere se kittel è tornato il campione che era
 
Rispondi
#6
RaiSport
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Hiko
#7
grazie
 
Rispondi
#8
ho letto nella tua presentazione che la terza tappa è ideale per gli attaccanti...ma non è un arrivo leggermente in salita ma sempre per velocisti?non hai l altimetria??
cavendish e kittel sono al loro esordio stagionale?
 
Rispondi
#9
L'altimetria è nel primo post di questa discussione, cliccando sull'icona della montagna :D

L'arrivo dovrebbe essere lo stesso dello scorso anno, dove Cavendish riuscì ad arrivare a ridosso dei primi - mi pare in top 20 - e a vincere poi la corsa Sese Quindi niente di tremendo...

Kittel al debutto, Cav invece era alla Cadel Road Race. Sisi
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di SarriTheBest
#10
:D  più preciso di così...
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)