Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Dubai Tour 2016
#11
Lampre-Merida: Rui Costa e Modolo, esordio stagionale negli Emirati Arabi Uniti
La terza edizione del Dubai Tour rappresenterà l'esordio stagionale per due corridori di primo piano dell'organico 2016 della Lampre-Merida e per altri atleti di sicuro interesse per il team del manager Copeland

Hanno scelto infatti i percorsi arabi per iniziare l'annata sia Rui Costa che Modolo, due capitani della formazione blu-fucsia-verde: lo sprinter veneto troverà già percorsi adatti alla sua velocità, mentre il campione del mondo di Firenze 2013 riprenderà confidenza con il gruppo con l'intento di impostare una stagione con molti obiettivi di primo livello.

Non solo Rui Costa e Modolo alle "prime" stagionali, ma anche altri 4 atleti: la bandiera Matteo Bono inizierà la sua undicesima annata in blu-fucsia-verde; Conti e Feng proveranno a caratterizzare il loro debutto nel 2016 con un atteggiamento battagliero che li porti a unirsi alle fughe; Petilli vivrà l'emozione della prima gara assoluta nella LAMPRE-MERIDA.

Solo Ferrari e Polanc hanno già corso nel 2016, entrambi nel Tour de San Luis, quindi potranno avere un colpo di pedale ancora efficace dei propri compagni.

La squadra sarà diretta dal duo di tecnici Marzano e Scirea, dal dottor Guardascione, dai meccanici Pengo e Romanò e dai massaggiatori Capelli e Gallivanone.

Rui Costa è contento che sia giunto il momento di attaccare il numero sulla schiena: "Ho lavorato bene durante la stagione invernale, il clima mite mi ha aiutato a svolgere i lavori programmati.
Sono curioso di valutare in corsa le buone sensazioni avvertite durante gli allenamenti: il Dubai Tour è una buona occasione per iniziare a respirare l'atmosfera della competizione, sarà negli Emirati Arabi con l'obiettivo di trovare un buon ritmo di gara, dando una mano anche ai miei compagni in caso di necessità.
Anche nel 2014 iniziai la mia stagione al Dubai Tour, allora si trattava della mia prima gara in maglia iridata: apprezzai il clima soleggiato, ma con temperature non esagerate, spero di trovare le stesse condizioni anche quest'anno per un buon avvio di 2016".

"Tanti corridori al debutto stagionale rappresentano una configurazione interessante per la squadra, perché gli atleti saranno alla ricerca delle prime buone sensazioni su percorsi che consentono di sondare la propria condizione - ha commentato il ds Marco Marzano - Abbiamo le qualità per provare a puntare a un successo di tappa, mentre per la classifica generale saranno fondamentali gli abbuoni e i piazzamenti nelle singole frazioni".

comunicato stampa Lampre-Merida
 
Rispondi
#12
Che chioma Martin Mortensen

gli altri fugaioli sono Vliegen, Planet, Soler, Haddi, Rubio

a 15km hanno un minuto abbondante di vantaggio
 
Rispondi
#13
Kittel lo danno stra-favorito, anche se è al debutto in Etixx e non viene da una stagione positiva: son proprio curioso di vedere che combina...

1'11'' ai -15 km, in 6 davanti.
 
Rispondi
#14
scatta BelliCapelli!

Scatto annullato e ora la fuga rallenta, tra poco c'è pure il traguardo volante
 
Rispondi
#15
Ripresi

Sul traguardo c'è un vento a favore della madonna Mmm
 
Rispondi
#16
KITTEL!

MIIIIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!
 
Rispondi
#17
E' tornato Marcellone!! Woot
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di SarriTheBest
#18
Kittel
Cavendish
Nizzolo
Modolo
Palini
Guardini
Opie
Viviani
Kolar
Vaitkus

(03-02-2016, 12:36 PM)SarriTheBest Ha scritto: E' tornato Marcellone!! Woot

allenarsi con Haran Banjo ha portato i suoi frutti Rockeggio
 
Rispondi
#19
Dubai Tour, Marcel Kittel è tornato!
Marcel Kittel ritrova la strada della vittoria e si è imposto nettamente nella prima tappa del Dubai Tour. Il tedesco della Etixx Quick Step ha nettamente battuto Mark Cavendish con Giacomo Nizzolo al terzo posto davanti a Modolo, Palini e Guardini. Davvero impressionante la volata di Kittel che è partito davanti e ha letteralmente staccato gli avversari, dimostrando di essere partito con il piede giusto dopo una stagione difficile a causa di un virus e di numerosi altri problemi fisici. Kittel naturalmente ha indossato la prima maglia di leader della corsa degli Emirati. «Bello tornare a vincere dopo un anno difficile e sono felice perché non credevo che le cose per noi della Etixx potessereo andare bene sin da subito, invece siamo stati bravi davvero. Abbiamo lavorato tanto per controllare la fuga e sono davvero soddisfatto» ha commentato Kittel prima di salire sul podio.
La tappa è stata animata dalla lunga fuga a sei promossa da Soler, Haddi, Rubio Arribas, Mortensen, Planet e Vliegen, che sono stati ripresi a poco più di dieci chilometri dl traguardo, subito dopo il secondo traguardo volante, vinto da Haddi della Skydive che ha indossato la maglia di leader della speciale classifica. - © tuttobiciweb.it

ORDINE D'ARRIVO
1 Marcel Kittel (Ger) Etixx-QuickStep 3:35:21
2 Mark Cavendish (GBr) Team Diemension Data
3 Giacomo Nizzolo (Ita) Trek-Segafredo
4 Sacha Modolo (Ita) Lampre-Merida
5 Andrea Palini (Ita) SkyDive Dubai
6 Andrea Guardini (Ita) Astana
7 Chris Opie (GBr) One Pro Cycling
8 Elia Viviani (Ita) Team Sky
9 Michal Kolar (Svk) Tinkoff
10 Tomas Vaitkus (Ltu) Al Nasr Pro Cycling Team - Dubai

CLASSIFICA GENERALE
1 Marcel Kittel (Ger) Etixx-QuickStep 3:35:11
2 Mark Cavendish (GBr) Team Diemension Data 0:00:04
3 Giacomo Nizzolo (Ita) Trek-Segafredo 0:00:06
4 Sacha Modolo (Ita) Lampre-Merida 0:00:10
5 Andrea Palini (Ita) SkyDive Dubai
6 Andrea Guardini (Ita) Astana
7 Chris Opie (GBr) One Pro Cycling
8 Elia Viviani (Ita) Team Sky
9 Michal Kolar (Svk) Tinkoff
10 Tomas Vaitkus (Ltu) Al Nasr Pro Cycling Team - Dubai



 
Rispondi
#20
la delusione è stata la sky..viviani era molto indietro ai -1 e ha preso molto vento per ritornare tra i primi,poi aveva preso la ruota buona ma non ha avuto la cattiveria giusta..spero meglio domani...comunque felicissimo di rivedere un ritorno di un grande campione che si era perso
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)