Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
E' nata la Vuelta 2011!
#1
Information 
La presentazione della Vuelta dovrebbe slittare di un mese: stando a quanto scrive Marca, Unipublic dovrebbe far slittare la data del gran galà dal consueto Dicembre a Mercoledì 12 Gennaio, a causa del protrarsi dei lavori al Palacio de Congresos di Alicante
 
Rispondi
#2
Vuelta a España presentata il 12 gennaio
Unipublic, società organizzatrice (insieme ai francesi di ASO) della Vuelta a España, ha confermato che la data di presentazione dell'edizione 2011 della più importante corsa iberica sarà il 12 gennaio. In quella data (a mezzogiorno, nell'Auditorium Provinciale di Alicante, secondo quanto scrive Biciciclismo.com), il disegno della 66esima Vuelta verrà ufficializzato. La corsa - questo si sa già - partirà da Benidorm il 20 agosto, e lungo il tracciato tornerà a toccare i Paesi Baschi, coi passaggi a Bilbao e Vitoria.

cicloweb.it
 
Rispondi
#3
Domani, alle ore 12:00, è prevista la diretta televisiva per la presentazione della Vuelta '11.

Il Ciclismo in TV - Speciali
 
Rispondi
#4
Per chi non volesse aspettare mezzogiorno Occhiolino

Svelata la Vuelta ’11 – Sarà l’Angliru la ciliegina sulla torta

http://www.ilnuovociclismo.com
http://www.ilnuovociclismo.com/?p=176
 
Rispondi
#5
Tutte le salite della Vuelta 2011:

Tappa 2: La Nucía - Playas de Orihuela (171,5 kms.)
Km. 26,4 Alto de Relleu (3ª)

Tappa 3: Petrer - Totana (164 kms.)
Km. 153,1 Alto de la Santa (3ª)

Tappa 4: Baza - Sierra Nevada (172 kms.)
Km. 34 Sierra de Filabres (1ª)
Km. 127,7 Puerto de Blancares (3ª)
Meta Sierra Nevada

Tappa 5: Sierra Nevada - Valdepeñas de Jaén (200 kms.)
Km. 80,2 Alto de Valdepeñas
Km. 192,2 Alto de Valdepeñas

Tappa 6: Úbeda - Córdoba (185,7 kms.)
Km. 174 Alto de San Jerónimo (2ª)

Tappa 8: Talavera de la Reina - San Lorenzo del Escorial (182 kms.)
Km. 57,2 Puerto de Mijares (1ª)
Km. 120 Alto Collado Mediano (2ª)
Km. 148,6 Alto de Hoyo de la Guija (2ª)
Km. 172 Alto de San Lorenzo de El Escorial
Meta San Lorenzo de El Escorial

Tappa 9: Villacastín - La Covatilla (179,5 kms.)
Km. 6,2 Puerto Cruz del Hierro (3ª)
Meta La Covatilla

Tappa 11: Verín - Estación de Montaña Manzaneda (171 kms.)
Km. 10 Alto Fumaces (3ª)
Km. 63 Alto de Mourisca (3ª)
Km. 135 Alto de Ermid a(3ª)
Meta Estación de Montaña Manzaneda

Tappa 12: Ponteareas - Pontevedra (160 kms.)
Km. 52 Alto de Moscoso (3ª)
Km. 84 Alto Ponte Caldeas (3ª)

Tappa 13: Sarria - Ponferrada (150 kms.)
Km. 14,3 Alto O'Pico Da Peña (3ª)
Km. 33,4 Alto de O Lago (3ª)
Km. 68,7 Alto Folgueiras de Aigas (1ª)
Km. 95 Puerto de Ancares (1ª)
Km. 130 Alto de Ocero (3ª)

Tappa 14: Astorga - La Farrapona-Lagos de Somiedo (173,2 kms.)
Km. 108,6 Puerto de Ventana (2ª)
Km. 139,7 Puerto de San Lorenzo (1ª)
Meta La Farrapona-Lagos de Somiedo

Tappa 15: Avilés - Alto de L'Anglirú (144 kms.)
Km. 79,4 Alto del Tenebredo (2ª)
Km. 122,8 Alto del Cordal (1ª)
Meta Anglirú

Tappa 17: Faustino V - Peña Cabarga (212,5 kms.)
Km. 155 Portillo de la Sía (2ª)
Km. 184,4 Puerto de Alisas (2ª)
Meta Peña Cabarga

Tappa 18: Solares - Noja (169,7 kms.)
Km. 56,3 Puerto de la Braguía (3ª)
Km. 75,1 ALto del Caracol (2ª)
Km. 121,4 Puerto de Alisas (1ª)
Km. 149 Puerto de Fuente de Varas (3ª)

Tappa 19: Noja - Bilbao (157,9 kms.)
Km. 40 Puerto de la Granja (3ª)
Km. 59,6 Puerto de las Muñecas (3ª)
Km. 113,5 Alto El Vivero (2ª)
Km. 143,7 Alto El Vivero (2ª)

Tappa 20: Bilbao - Vitoria (187 kms.)
Km. 50 Alto de Karabieta (2ª)
Km. 65,8 Puerto de Elosúa (1ª)
Km. 113,7 Alto de Kampazar (3ª)
Km. 140,5 Puerto de Urkiola (1ª)
 
Rispondi
#6
Vuelta ’11, un coro unanime: “Sarà una Vuelta per scalatori”

http://www.ilnuovociclismo.com
http://www.ilnuovociclismo.com/?p=191
 
Rispondi
#7
C'era il direttore sportivo Valerio Tebaldi a rappresentare il Team Lampre-ISD alla presentazione del percorso della Vuelta a Espana 2011, evento tenutosi ieri ad Alicante. Rientrato in Italia, Tebaldi ha così espresso le sue prime impressioni sulla prossima edizione della corsa spagnola: "Sarà sicuramente una Vuelta tagliata su misura per gli scalatori: molte salite, alcune ascese con pendenze proibitive, tante tappe miste, poche frazioni piatte renderanno il percorso davvero gradito a chi si esalta quando la strada sale. Lo spettacolo delle salite inizierà, tra l'altro, abbastanza presto, proiettando così la corsa subito nel vivo. Da segnalare che la Vuelta prenderà il via con una cronosquadre, nella quale speriamo di ripetere la bella prestazione sfoderata nel 2010. Poco spazio invece per i velocisti, con rare frazioni agevoli e alcuni percorsi misti nei quali gli sprinter dovranno impegnare a fondo la squadra per guadagnarsi la volata finale".

(comunicato stampa Lampre-ISD)
 
Rispondi
#8
Nessuno che si esprime sul percorso..?!
Devo dire che sono contento a metà. Nel senso, 6 arrivi in salita, l'Angliru: di certo lo spettacolo non mancherà. La Sierra Nevada subito alla 4^ tappa potrebbe far male a molti, soprattutto agli scalatori vecchia maniera, quelli che vengono fuori nella 3° settimana: un Sastre, anche un Mosquera, potrebbe soffrire e non poco.
Però devo dire che i disegni delle tappe sono un po' banalotti: salita finale e stop! Solo la 14^ ha un finale un po' fantasioso. Certo, posso capire gli organizzatori: diranno "ormai questi si muovon solo negli ultimi km, che perdiamo tempo a fare a cercare possibili salite da metter prima, tanto nessuno c'ha mai voglia d'inventarsi qualcosa...!", però avrei preferito qualcosina in più oltre all'arrivo in salita...

3° settimana davvero vecchia maniera, troppo tranquilla. Tra l'altro i traguardi per velocisti son tutti qui mi pare: peccato però che diversi si ritirino proprio alla fine della 2°..! Invece, scorrendo tutte le altimetrie, mi pare di aver visto qualche tappa intermedia interessante...
 
Rispondi
#9
(14-01-2011, 05:46 AM)SarriTheBest Ha scritto: Nessuno che si esprime sul percorso..?!

Mah, io così senza altimetrie delle tappe cosiddette "di trasferimento" o "intermedie" non riesco a esprimermi. Certo, le tappe di montagna sono dure, ma non durissime, dato che sarà quasi sempre l'ultima salita la salita più dura (e a volte anche l'unica), quindi sarà una Vuelta che potrà gia decidersi nell'unica cronometro a Salamanca, col leader che penso baderà più che altro a difendersi.

Mi fa veramente piacere del ritorno in terra basca ma sopprattutto del ritorno a Valdepenas de Jaen. Nel 2010 c'è stato spettacolo e ce ne sarà anche quest'anno Confusohy:
 
Rispondi
#10
Beh, se vai su www.lavuelta.com le trovi tutte... :D
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)