Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Eli Iserbyt
#1
https://www.nrc.nl/nieuws/2019/11/03/bel...l-a3978997

Se il traduttore traduce giusto, il babbo di Eli tira una bordata, veramente poco elegante, alla povera Puck Moonen.
 
Rispondi
#2
Notavo che l'anno scorso ebbe un calo proprio in questo periodo per, poi, riprendersi e andare molto forte a inizio anno, specie a Baal e Brussels.
 
Rispondi
#3
Un signore:

 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Luciano Pagliarini
#4
Mi sorpendere vedere che Iserbyt ha una gara in programma il giorno prima di Koksijde, dato il suo cattivo rapporto coi b2b.

Vero che il vantaggio su Aerts è bello importante, ma il Duinencross, insieme a Namur, è proprio il tipo di cross in cui eviterei di avere la giornata un po' così.

Peraltro Eli a Koksijde, dopo la vittoria del 2016, non si è più ripetuto su quei livelli e, anzi, l'anno scorso andò molto male, mentre Aerts è reduce dalla sua miglior prestazione.
 
Rispondi
#5
Non può mancare al cross organizzato dal suo capo.

Per far contento Mettepenningen, l'anno scorso i Marlux fecero una gran gara a Wachtebeke, solo che poi a Koksijde erano tutti cotti.
 
Rispondi
#6
Da quando è venuto a Silvelle, ed è stato chiamato Iserbait, ha avuto una crisi di identità tanto che non vince da un mese e ha all'attivo un solo podio.
Vabbe che la crisi di identità gliel'ha fatta avere anche VdP, ma ora come ora non è più la seconda forza in campo.
 
Rispondi
#7
Sapevamo che a Koksijde e Namur si sarebbe giocato tanto e che probabilmente avrebbe perso molto del suo vantaggio, tuttavia non mi aspettavo di vederlo finire a gambe all'aria (e in braccio a suo fratello) in questa maniera.

https://youtu.be/BgHS_RMJZrA?t=105
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)