Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Eva Lechner
#1
 
Rispondi
#2
L'argento mondiale Eva Lechner si racconta a solobike.it

La biker 29enne di Appiano, campionessa italiana XCO e CX in carica, nonche' fresca vice campionessa del mondo di Ciclocross si racconta a solobike.it: la sfida con la Vos, l'ottima stagione di mtb 2013 e le ormai imminenti prime gare mtb del 2014.

solobike.it: Ciao Eva e complimenti per la tua storica medaglia d'argento ai Mondiali di ciclocross di sabato scorso! Come hai vissuto il week end dei Mondiali in Olanda? La preparazione, l'attesa e finalmente una grande medaglia che ti consacra tra le grandissime, se non la piu' grande in Italia per il CX?
Eva Lechner: Allora è stato un weekend bellissimo in Olanda. Un mondiale spettacolare, da non dimenticare. Con così tanta gente a vedere la gara ti viene ancora piu' grinta ed è ancora più bello gareggiare. Tanti mi hanno fatto il tifo chiamandomi "Eva" e questo all'estero e' significativo. Immaginatevi 20.000 persone su un percorso di 3 km!
Poi arrivare seconda ad un Mondiale dietro sua maestà Marianne Vos! Per me e' stato a dir poco uno spettacolo!
La preparazione è andata un pò così. Mi sono allenata molto bene a Gran Canaria, però mi sono ammalata un po' proprio nel  fine settimana prima del Mondiale. Già all'ultima prova di Coppa in Francia stavo male. Poi ho cercato comunque di recuperare al meglio possibile e direi che ci sono riuscita abbastanza bene. Comunque la gara è stata la più dura di tutta la stagione!
La tattica che ho impostato è stata quella di fare una buona partenza per poi rimanere a ruota di Marianne il più a lungo possibile. Fortunatamente ci sono riuscita e la mia tattica ha pagato. Magari sarei potuta restare ancora di più con lei se alla fine del primo giro non avessi avuto un piccolo problema nel riagganciare il pedale. In quel frangente ho perso purtroppo la sua ruota, ma sul risultato finale questo non ha inciso perchè lei è stata la più forte. Solamente non mi sarei fatta probabilmente tutta la gara da sola. Comunque è stata una bellissima gara ed ho raccolto un grande risultato per me, sicuramente il più importante ad oggi nel ciclocross! Sono anche molto orgogliosa per questa storica medaglia, per me prima italiana a salire sul podio in un mondiale elite!



solobike.it: A chi vuoi dedicare questo tuo primo grande successo del 2014?
Eva Lechner: Vorrei ringraziare tutti coloro che mi hanno aiutato. Il C.T. Fausto Scotti e Luigi Bielli, l'Esercito Italiano, il mio allenatore Edmund Telser e capo Erminio Bolgiani, il mio Physio Lukas Erckert e l'allenatrice mentale Monika Niederstätter e la mia famiglia. Ma sopratutto vorrei ringraziare Dio che mi ha dato questo talento e mi ha regalato questo grande risultato!

solobike.it: Ora come preparerai la stagione della mtb? Quando la tua prima gara italiana?
Eva Lechner: Ora procedo con un pò di meritato riposo e dello sci di fondo. Per il prosieguo non ho fatto ancora un programma specifico per la preparazione. Comunque la prima gara di MTB sarà a Montichiari.

solobike.it: Hai appena terminato anche un 2013 molto performante nella mtb dove hai chiuso al primo posto del ranking Uci, oltre ad avere ottenuto una vittoria in Coppa ad Albstadt. Soddisfatta di una stagione direi solo un po' sfortunata al Mondiale in Sud Africa?
Eva Lechner: Si, sono molto soddisfatta della stagione passata, soprattutto per la costanza delle performances e dei risultati. Purtroppo proprio al Mondiale ci si è messa di mezzo la sfortuna. Però è andata così e potrò solo rifarmi quest'anno.



solobike.it: La slovena Zakelj é letteralmente esplosa in questa stagione. Pensi possa essere la tua avversaria n° 1 anche per il 2014?
Eva Lechner: Sarà una delle tante sicuramente. Però penso che l´avversaria n.1 sara' la francese campionessa del mondo in carica Julie Bresset che ha saltato buona parte del 2013 causa infortunio a inizio stagione. Inoltre temo anche la polacca Maja, la canadese Pendrel e ovviamente la slovena Tanja.

solobike.it: Hai già stilato il tuo calendario 2014 con riferimento alla mtb? Seguirete tutta la Coppa o solo le prove Europee?
Eva Lechner: Si più o meno, almeno nella prima parte. Non penso di fare tutta la Coppa, ma probabilmente salterò quelle in America. Poi ci saranno l'europeo e il mondiale che sono come sempre gli obiettivi stagionali!


 
solobike.it: Ti piace il tracciato norvegese dove si terrano i Mondiali XCO 2014? Siamo sicuri che la Norvegia ti porterà fortuna...
Eva Lechner: Si non è male e sono andata anche bene l´anno scorso con un 2. posto. Per quello spero che quest´anno potrei avere piu' fortuna.

solobike.it: In quei pochi momenti liberi che hai dalle corse cosa ti piace fare quando sei a casa in Alto Adige?
Eva Lechner: Solitamente mi dedico ai miei cavalli e alla mia stalla. Inoltre faccio qualcosa con i miei amici e la mia famiglia.

solobike.it: Vuoi descriverci il tuo mezzo meccanico che userai per gareggiare nel 2014? Sara' una 29'' o una 27,5''?
Eva Lechner: Sarà la 29". Mi sono trovata bene l'anno scorso ed ho provato un po' anche la 27,5". Pero' ho deciso di fare un'altra stagione con la 29" perche' secondo me è più veloce e mi sento anche sicura nella guida. Come partner tecnici abbiamo avute le riconferme di Shimano, forcella DT swiss, gomme Kenda e sella Selle Italia.



solobike.it: Se non avesse fatto la biker professionista, Eva Lechner cosa avrebbe fatto nella vita?
Eva Lechner: Mhmm, buona domanda questa, però non lo so. Sono contenta di potere fare questo "lavoro"!

solobike.it: Grazie Eva e in bocca al lupo per i tuoi prossimi appuntamenti agonistici.
Eva Lechner: Grazie a voi e un saluto a tutti i lettori di solobike.it.

(Intervista a cura di Matteo Mucci)
 
Rispondi
#3
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di BidoneJack
#4
Eva Lechner firma con la RusVelo: correrà su strada Trentino e GiroRosa

BOLZANO (BZ) - Il team RusVelo ha annunciato con grande orgoglio l'ingresso nel proprio organico della squadra femminile di una grande campionessa come Eva Lechner.

L'italiana, stella della MTB, con due titoli mondiali e quattro volte campionessa europea del cross-country, tricolore nel ciclocross e anche su strada nel 2007, debutterà domani su strada con la nuova maglia al Giro del Trentino Femminile.

La regina del fuoristrada sta cercando nuove opportunità e nuovi stimoli su strada e il team russo ha voluto dargli questa opportunità con la speranza di riuscire a farle togliere belle soddisfazioni nei prossimi mesi.

Con la maglia della RusVelo, la bolzanina Eva Lechner parteciperà anche al prossimo GiroRosa, il Giro d'Italia femminile.

bicibg.it
 
Rispondi
#5
Bici Colnago la Rusvelo se non sbaglio, comunque bene così, un po' di pausa dal fuoristrada ci sta
 
Rispondi
#6
A quanto pare Eva Lechner sta cercando una nuova squadra, aveva un accordo per rimanere alla RusVelo ma il team potrebbe cessare

http://www.sportnews.bz/de/mtb/news-deta...-team.html

Citazione:Sembra incredibile ma è vero. Eva Lechner, una delle migliori biker del mondo, è senza squadra. Nelle prossime settimane si saprà di più su cosa potrà fare nella seguente stagione.

EL aveva raggiunto un accordo verbale con il team Rusvelo, ma poi ci sono stati problemi con gli sponsor delle squadre ed è tornata improvvisamente ad essere senza squadra.

"in questo momento Edi Telser e il mio Team Manager Jernej Sobocan stanno lavorando per cercarmi una squadra, una possibilità potrebbe essere la formazione di una nuova propria squadra, ma il team Colnago non ci sarebbe più. d'altro canto ho già bussato alla porta di altre squadre. in questo momento non posso fare nient'altro che aspettare", (EL)

EL ora è in realtà in vacanza. Non resta che augurarsi, che possa annunciare al più presto al sua squadra del 2015, cosicché si possa tranquillizzare in vista della prossima stagione

grazie a Max per la traduzione
 
Rispondi
#7
ecco fatto ora è in italiano Occhiolino
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di sito
#8
se lo mettevi cinque minuti prima mi risparmiavi di modificare il messaggio :P
 
Rispondi
#9
LOL Asd
 
Rispondi
#10
Ci sono altre squadre Colnago di quel livello?
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)