Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Fiandre 2021 | prova in linea Uomini U23
#1
Gara che ha davvero tanti pretendenti al successo.

Belgio, Francia, Eritrea e Paesi Bassi le nazionali di riferimento.

Qua la startlist: https://firstcycling.com/race.php?r=43&y=2021&k=8
 
Rispondi
#2
Io tolgo i francesi e metto i norvegesi
 
Rispondi
#3
Cioè non metti Renard e Louvel?
 
Rispondi
#4
Mi aspetto una grande prova da Gazzoli
 
Rispondi
#5
(23-09-2021, 10:36 PM)Luciano Pagliarini Ha scritto: Cioè non metti Renard e Louvel?

Le mie due favorite sono belgio e olanda
I francesi li vedo come i nostri
Outsider
Son due ottimi corridori Renard e Louvel
 
Rispondi
#6
Renard ha fatto terzo al Vallonia e secondo in una tappa del Polonia e Louvel ha vinto la Castilla y Leon e di recente sta volando.

Mi sembrano due corridori una spanna sopra agli italiani.
 
Rispondi
#7
Ammazza, che disastro che sta succedendo in 'sta gara.

Tutti per terra.
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Luciano Pagliarini
#8
(24-09-2021, 04:16 PM)Luciano Pagliarini Ha scritto: Ammazza, che disastro che sta succedendo in 'sta gara.

Tutti per terra.

Il Belgio è già tanto se riuscirà a finire la corsa con un corridore intero
 
Rispondi
#9
Mi aspetto che Paesi Bassi e Francia si mettano a inseguire i battistrada.
 
Rispondi
#10
Bellissimo numero di Baroncini.

Ma Girmay, con questa gamba, perché non si è mai mosso?
 
Rispondi
#11
E Vinicius nei dieci in un Mondiale non troppo adatto a lui Applausi

Comunque bella gara, anche se chiaramente nelle Fiandre ci si aspetterebbe un altro tracciato.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Luciano Pagliarini
#12
Colpo di classe di Baroncini Italia Wub

Finale abbastanza simile a quello del mondiale di Richmond, però strade più strette e tortuose
 
Rispondi
#13
Che bravo Baroncini, è partito nel punto dove tutti si aspettavano che qualcuno partisse ed è riuscito a fare la differenza.
Dal giro u23 sta facendo una parte di stagione stellare, ed è in crescita continua.

Ghirmay strano veramente si sia visto solo alla fine, perchè battere Kooij in volata non è cosa da poco, vuol dire che stava bene.
 
Rispondi
#14
Sono sincero, quando hai scritto, Eritrea come una delle squadre di riferimento,non ci avrei creduto, grmay non lo conoscevo, onore a te paglia,che avevi ragione
 
Rispondi
#15
Si finale che ha riportato alla mente l'azione di Sagan, speriamo che gli uomini di riferimento Domenica abbiano grandi gambe
 
Rispondi
#16
Ho pure cannato sui francesi, però.

Hanno corso veramente malissimo, sbagliando tutto.

Avevano due pro di livello e li hanno mossi in modo imbarazzante.

Bello rivedere là davanti anche Kelemen.

Dopo oggi è facile, ma già prima lo pensavo: non ci vedo moltissimo di speciale in Finn Fisher-Black.
 
Rispondi
#17
Grmay l'ho visto abbastanza dietro quando è partito Vermeersch, correre da solo non è l'ideale, ma con la gamba che ha mostrato doveva anticipare.

Il Belgio, come tra gli junior, si è sempre trovato fuori dalle varie azioni ed ha dovuto sempre inseguire. Unica attenuante il fatto che siano caduti praticamente tutti tranne Nys (credo),
 
Rispondi
#18
(24-09-2021, 05:44 PM)Jussi Veikkanen Ha scritto: Grmay l'ho visto abbastanza dietro quando è partito Vermeersch, correre da solo non è l'ideale, ma con la gamba che ha mostrato doveva anticipare.

Però i compagni Girmay li ha, al massimo si sono mossi male.
 
Rispondi
#19


Peccato per la volata lunghissima di Gazzoli, sarebbe stato bello portare a casa anche il bronzo.
 
Rispondi
#20
Ho visto la corsa,mentre lavoravo, Francia ha corso molto male, Belgio assente e sfortunato
Girmay per me è la grande sorpresa, sbaglio o è il primo eritreo sul podio mondiale?
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)