Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Frank Schleck
#1
 
Rispondi
#2
Fränk Schleck toglie placche e viti dalla spalla: lunedì in sella
I postumi del Tour de France 2010 sono scomparsi lo scorso martedì dal fisico di Fränk Schleck, che ha subìto un intervento chirurgico per rimuovere la placca e le sei viti che erano state necessarie per ricomporre la frattura patita nella tappa col pavé della passata Grande Boucle. Il lussemburghese, che è stato anestetizzato completamente, riprenderà a pedalare sin da domenica, per poi tornare dal giorno successivo agli allenamenti veri in vista della nuova stagione.

cicloweb.it
 
Rispondi
#3
http://it.eurosport.yahoo.com/video/1405...ativo.html

In questo video tra l'altro si nota una grandissima somiglianza con Andy.. non fosse per il casco diverso io non riuscirei a riconoscerli (inquadratura da "davanti)
:O

 
Rispondi
#4
RadioShack-Nissan, F.Schleck: "Con Bruyneel tutto ok"
Ritiratosi dal Giro d'Italia, Frank Schleck può ricorrere ad una visita completa. In attesa degli ultimi esami che verranno effettuati oggi, i primi controlli hanno rilevato due ematomi piuttosto importanti a livello del collo e dell'articolazione lussata che, come spiega il corridore lussemburghese stesso, "facevano pressione sul sistema nervoso ed erano causa del dolore". Inoltre, gli esami hanno rivelato una infiammazione alla gamba sinistra, conseguenza della cattiva posizione in sella dovuta al dolore alla spalla.
Spiegando di essere "triste" per essere tornato a casa prima quando stava "iniziando ad apprezzare il Giro" e a sentirsi "fiducioso", il leader della RadioShack - Nissan respinge inoltre le accuse di aver voluto abbandonare la Corsa Rosa per preparare il Tour de France: "Perché avrei dovuto lasciare una corsa quasi finita, cambiando così il mio programma inserendovi altre corse come il Giro del Lussemburgo e il Giro di Svizzera? Non ha senso. Sono corse molto dure, assolutamente non ideali nella preparazione di un Tour. Avrei dovuto fare un mese di preparazione specifica, senza corse, dopo il Giro".
Precisazioni arrivano anche riguardo il suo rapporto con Johan Bruyneel, annunciato come sempre più burrascoso: "Abbiamo avuto una lunga e positiva chiacchierata dopo il ritiro. La mattina dopo, durante il giorno di riposo, abbiamo parlato nuovamente a lungo. Era deluso, proprio come me. Abbiamo deciso di concentrarci sul mio recupero e solo in seguito ricominciare gli allenamenti. E' stato molto rispettoso ed abbiamo parlato di molte cose. Ho lasciato l'Italia con delle ottime sensazioni".

spaziociclismo.it

Altro che "bullo" Dodgy Dodgy questo stava davvero malissimo...


Mi chiamassi "Luca" mi scuserei Sisi
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Andy Schleck
#5
Ti chiamassi Luca non gli crederesti...
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Luciano Pagliarini
#6
Ma è logico cosa vuoi che dica?
Che non aveva nulla? Dai 2 ematomi, per favore!
 
Rispondi
#7
Oggi è stato investito da un auto, pare non sia troppo grave.
 
Rispondi
#8
Speriamo... altre info?

Forza Frank!
 
Rispondi
#9
Sì, da questa foto non pare nulla di gravissimo (per fortuna!!)

[Immagine: 947019_458711900884512_1420351372_n.jpg]

Certo, non si può valutare se s'è rotto qualche osso lì da quelle parti (specialmente mi preoccupa la mano..) ma di certo la sua vita non è in pericolo.
Che tutti gli automobilisti vengano investiti per capire com'è bello, idioti che più idioti non si può.

È stato investito senza vedere chi è stato, l'automobilista veniva da dietro. (CHE COGLIONE, spero muoia di fame)
 
Rispondi
#10
Pare che sarà licenziato entro qualche settimana dalla squadra visto che Becca ormai è out
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)