Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Freddy Maertens
#1
Qualche battuta di uno dei ciclisti più forti di tutti i tempi. E' un'intervista di qualche mese fa quindi alcune cose sono state superate.

http://www.repubblica.it/sport/ciclismo/...162024470/

Tra gli spunti che trovo più interessanti:

- Maertens che elegge come suo erede Sagan. Fin dagli esordi lo slovacco è stato paragonato al mondo intero, però il paragone che ho sempre trovato più calzante è con Fast Freddy, penso che abbiano parecchi punti in comune

- La rivalità tra Sagan - Van Avermaet sul livello dei caldissimi duelli anni '70 tra Merckx, De Vlaeminck, Maertens, Moser, ecc...

- Boonen come Van Looy e meglio di De Vlaeminck. E' una castroneria ovviamente, però non penso lo dica per gelosia o rivalità col vecchio collega (ho sempre pensato che Maertens subisse di più l'ingombrante ombra di Merckx). Ha corso una vita al fianco di Re Roger, se dice così ci sarà una ragione...
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Hiko
#2
De Vleaminck in una Tirreno Adriatico fece secondo su una salita molto simile a quella dove ha vinto Valverde al Catalunya. (Per chi volesse cercarla si chiama Santa Serena).

Boonen certi picchi in salita non credo li abbia mai toccati, globalmente inferiore ai due citati - Van Looy e De Vleamick- secondo me.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Danilo M.
#3
Condivido.

De Vlaeminck ha vinto tutte e cinque le monumento, solo gli altri che ci sono riusciti sono paragonabili a lui.
 
Rispondi
#4
Scopro solo ora che Maertens non ha mai vinto una monumento  Facepalm Facepalm
 
Rispondi
#5
Forse si riferisce solo alle corse del nord ma anche in quel caso mi pare castroneria.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)