Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
G.P. Città di Lugano 2016
#1
Categoria 1.HC 
Presentazione del Gran Premio Città di Lugano 2016: percorso con altimetrie e planimetrie, i dettagli degli ultimi chilometri; le squadre ed i corridori partecipanti; risultati con ordine d'arrivo e classifiche; video televisivo/youtube e fotografie; commenti, pronostici e scommesse.


domenica 28 febbraio 2016
Gran Premio Città di Lugano
UCI 1.HC - 70a edizione



Percorso
Dettagli

Sede di partenza: Riva Albertoli, Lugano
Sede di arrivo: Riva Albertoli, Lugano
Distanza: 184,9 km

Gran Premi della Montagna:
Km Salita cat. note
16,0 Gentilino / Collina d’Oro - 5 passaggi

Cronotabella: download
Libro di Corsa: download

Presentazione

Riconfermato il percorso, molto spettacolare e valido dal punto di vista tecnico che, dopo un primo tratto di “lancio” vedrà un circuito da ripetere per cinque volte, un “otto” che vedrà transitare per dieci volte i concorrenti sotto lo striscione di arrivo a beneficio degli sportivi che affolleranno il lungolago luganese.
Saranno 184 i chilometri di corsa, con 2.520 meri di dislivello totale. Oltre al Gran Premio della Montagna posto in località Collina d’Oro, in ogni giro sono presenti altre asperità che permetteranno la selezione e daranno la possibilità ai migliori atleti di mettersi in luce.



Partecipanti
Lampre - Merida
1  ULISSI, Diego
2  CATTANEO, Mattia
3  CONTI, Valerio
4  DURASEK, Kristijan
5 FERRARI, Roberto
6 MORI, Manuele
7 PETILLI, Simone
8 XU, Gang
 
IAM Cycling
11 AREGGER, Marcel
12 FRANK, Mathias
13 FUMEAUX, Jonathan
14 PANTANO, Jarlinson
15
16 TANNER, David
17 WYSS, Marcel
18 ZAUGG, Oliver
 
Dimension Data
21 BRAMMEIER, Matthew
22 SBARAGLI, Kristian
23 THOMSON, Jay Robert
24 ANTON, Igor
25 BERHANE, Natnael
26 FRAILE, Omar
27 KUDUS, Merhawi
28

Androni Giocattoli - Sidermec
31 PELLIZOTTI, Franco
32 GAVAZZI, Francesco
33 FRAPPORTI, Marco
34 RATTO, Daniele
35 SELVAGGI, Mirko
36 TALIANI, Alessio
37 TVETCOV, Serghei
38 VIGANO, Davide
 
Bardiani - CSF
41 PIRAZZI, Stefano
42 BONGIORNO, Francesco Manuel
43 TONELLI, Alessandro
44 ZARDINI, Edoardo
45 BARBIN, Enrico
46 ANDREETTA, Simone
47 ROTA, Lorenzo
48 COLBRELLI, Sonny
 
Nippo - Vini Fantini 
51 CUNEGO, Damiano
52 BERLATO, Giacomo
53 BOLE, Grega
54 NIBALI, Antonio
55 ZILIOLI, Gianfranco
56 COLLI, Daniele
57 BISOLTI, Alessandro
58 YAMAMOTO, Genki
 
Gazprom-RusVelo
61 KOLOBNEV, Alexandr
62 FIRSANOV, Sergey
63 MAIKIN, Roman
64 SAVITSKIY, Ivan
65 NYCH, Artem
66 SOLOMENNIKOV, Andrei
67 FOLIFOROV, Alexander
68 ARSLANOV, Ildar

Team Novo Nordisk
71 LEFRANCOIS, Nicolas
72 LOZANO, David
73 MEGIAS, Javier
74 BENHAMOUDA, Mehdi
75 PERON, Andrea
76
77 KAMSTRA, Brian
78 VERSCHOOR, Martijn
VERVA ActiveJet
81 PODLASKI, Michal
82 CIEŚLIK, Paweł
83 SIMÓN, Jordi
84 CHARUCKI, Pawel
85 HNIK, Karel
86 BODNAR, Lukasz
87 FRANCZAK, Paweł
88 STACHOWIAK, Adam

Stölting Service Group
91 GERDEMANN, Linus
92 GULDHAMMER, Rasmus
93 KÄMNA, Lennard
94 LEMARCHAND, Romain
95 MAGER, Christian
96 WEGMANN, Fabian
97
98

Team Roth
101 PASQUALON, Andrea
102 BALDO, Nicolas
103 BRÜNGGER, Nico
104 KOHLER, Martin
105 KRIZEK, Matthias
106 PIRES, Bruno
107 TOMIO, Giacomo
108 ZORDAN, Andrea

Unieuro Wilier
111 CACCIOTTI, Andrea
112 CARBONI, Giovanni
113 MALAGUTI, Alessandro
114 MOLTENI, Marco
115 RAVANELLI, Simone
116 FINETTO, Mauro
117 TECCHIO, Marco
118 TURRIN, Alex

Amore & Vita - Selle SMP
121 BANI, Eugenio
122 CELANO, Danilo
123 FICARA, Pierpaolo
124 GAVAZZI, Mattia
125 HALILAJ, Redi
126 HISHINUMA, Yukinori
127 LUNARDON, Paolo
128 ZAMPARELLA, Marco

Christina Jewelry Pro Cycling
131 SCHUMACHER, Stefan
132 SCHULZE, Julian
133 FUSSNEGGE, Moritz
134 DROBISCH, Till
135 NOWAK, Florian
136 LOEF, Georg
137 STRITZINGER, Joshua
138 FIEK, Arnold

D'Amico - Bottecchia
141 BOCCHIOLA, Giorgio
142 CHINELLO, Fabio
143 CIAVATTA, Paolo
144 GENOVESE, Nicola
145 LEONE, Davide
146 PARRINELLO, Antonio
147 TIZZA, Marco
148 TOMMASSINI, Fabio



Link

Articoli correlati: -





 
Rispondi
#2
Gp Lugano, il 28 febbraio va in scena la 70a edizione
Il Gran Premio Città di Lugano si appresta, il prossimo 28 febbraio, a tagliare l’importante traguardo della settantesima edizione.

La classica per professionisti voluta dal Velo Club Lugano del presidente Andrea Prati e realizzata in sinergia con il Comitato d’organizzazione presieduto da Elio Calcagni è stata riconfermata nella categoria H.C. nel contesto dell’UCI Europe Tour.

Quella luganese sarà una delle prime classiche corse in linea della stagione e dovrà eleggere colui che nell’albo d’oro della manifestazione succederà al vincitore dell’edizione 2015 Niccolò Bonifazio.

Tra le più importanti novità della settantesima edizione c’è il nuovo sponsor principale: la F.lli Locatelli SA presieduta da Giuseppe Giussani che va ad aggiungersi ai fedelissimi sostenitori di questa competizione.

Sul fronte delle squadre partecipanti le formazioni che attualmente hanno dato la loro adesione sono le seguenti:
Lampre Merida
Iam Cycling
Androni Sidermec
Bardiani CSC Inox
Nippo Vini Fantini
Tharcor Southeast
Roth Skoda
Rusvelo Colnago
Novo Nordisk
Stolting
Verva Activejet
Unieuro
Adria Mobil

comunicato stampa
 
Rispondi
#3
La presentazione ufficiale del Gran Premio Città di Lugano è fissata per venerdì 19 febbraio, ovviamente a Lugano.
 
Rispondi
#4
G.P. Città di Lugano, già iniziato il conto alla rovescia
Cresce l’attesa rivolta al Gran Premio Città di Lugano, gara per professionisti inserita nel calendario Europe Tour classe 1.HC domenica 27 febbraio. I dirigenti del Velo Club Lugano e i componenti del Comitato Organizzatore stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli della classica di inizio stagione che quest’anno andrà in scena per la settantesima volta. Venerdì 17 febbraio, alle ore 11 presso la Sala Consiliare del Municipio di Lugano, verranno svelati gli ultimi particolari dell’appuntamento ciclistico che vedrà la partecipazione di quindici fonazioni per un totale di 120 concorrenti al via. Il lungolago luganese, teatro della partenza e dell’arrivo della manifestazione, anche quest’anno sarà il teatro a cielo aperto per la competizione che tradizionalmente può contare sul pubblico delle grandi occasioni. Nell’albo d’oro recente del Gran Premio Città di Lugano spiccano alcuni di nomi di grande prestigio del ciclismo internazionale come Paolo Bettini e Ivan Basso, fino al vincitore dello scorso anno Niccolò Bonifazio, uno dei giovani più promettenti del grande ciclismo. Il presidente neroverde Andrea Prati e il presidente del Comitato Organizzatore Elio Calcagni negli ultimi anni hanno fatto crescere questa competizione abbinando alla spettacolarità dell’evento un tracciato con alcuni punti che daranno la possibilità agli atleti già in buona condizione di potere fare la differenza.
I TRENTA SAGGI (?) ARROTINI PREMIANO IVAN BASSO - Il “premio alla carriera” che anticipa di un giorno il Gran Premio Città di Lugano è voluto dal gruppo “ I 30 Saggi? Arrotini”. Quest’anno questa iniziativa giunta alla quinta edizione si arricchisce di un nome importante: Ivan Basso. Nell’albo d’oro di questo particolare riconoscimento quello del campione varesino segue quelli di Tony Rominger, Rubens Bertogliati, Stefano Garzelli e Paolo Bettini. Il varesino di Cassano Magnago è all’inizio della sua alla prima stagione da ex e riceverà il premio sabato 27 febbraio , alla vigilia del 70° Gran Premio Città di Lugano, nella serata prevista presso l’Hotel Parco Paradiso di Lugano con inizio alle ore 20.

comunicato stampa
 
Rispondi
#5
G.P. Città di Lugano, definite le formazioni al via della 70^ edizione
E’ stato definito il campo delle formazioni che saranno al via del 70° Gran Premio Città di Lugano in programma domenica 28 febbraio. La manifestazione per professionisti proposta dal Velo Club Lugano del presidente Andrea Prati e realizzata in sinergia con il Comitato d’organizzazione presieduto da Elio Calcagni è inserita nella categoria 1 H.C. nel contesto dell’UCI Europe Tour e venerdì 19 febbraio verrà presentata nel dettaglio alle autorità, alla stampa e agli sportivi a partire dalle ore 11 presso il Municipio di Lugano.

Saranno quindici le formazioni in gara per un totale di 120 partenti con alcune delle formazioni di primo piano del ciclismo professionistico Tra le più importanti novità della settantesima edizione c’è il nuovo sponsor principale: la F.lli Locatelli SA presieduta da Giuseppe Giussani che va ad aggiungersi ai fedelissimi sostenitori di questa competizione.

La gara si svolgerà sul tradizionale circuito con partenza e arrivo sul lungolago luganese, un tracciato ricco di spunti interessanti e selettivi.

Queste le formazioni che hanno dato la loro adesione:
  • Lampre Merida
  • Dimension Data
  • Iam Cycling
  • Androni Sidermec
  • Bardiani CSF Inox
  • Nippo Vini Fantini
  • Gazprom Rusvelo
  • Novo Nordisk
  • Verva Activejet
  • Stolting Service Group
  • Roth Skoda
  • Amore & Vita
  • Unieuro Wilier
  • Bottecchia D’Amico
  • Christina Jewelry
L'elenco degli iscritti: http://www.veloclublugano.ch/lista_iscritti.pdf

comunicato stampa
 
Rispondi
#6
G.P. Città di Lugano, presentata la settantesima edizione
Il Gran Premio Città di Lugano si appresta a celebrare la sua settantesima edizione. La città del Canton Ticino si prepara ad accogliere gli interpreti del grande ciclismo internazionale domenica 28 febbraio per una nuova gara professionistica inserita nel calendario Europe Tour classe 1.H.C. Nell’accogliente Sala del Consiglio Comunale è stata presentata la competizione alla presenza di autorità, sostenitori e dei tanti appassionati vicini a questo evento di inizio della stagione ciclistica europea. Il presidente del Velo Club Lugano, Andrea Prati, quello del Comitato d’organizzazione, Elio Calcagni, e Patrick Calcagni hanno illustrato le particolarità del “Gran Premio” che quest’anno si svolgerà nel segno della tradizione. Riconfermato il percorso, molto spettacolare e valido dal punto di vista tecnico che, dopo un primo tratto di “lancio” vedrà un circuito da ripetere per cinque volte, un “otto” che vedrà transitare per dieci volte i concorrenti sotto lo striscione di arrivo a beneficio degli sportivi che affolleranno il lungolago luganese. Particolare attenzione è stata dedicata alla sicurezza con un gran numero di volontari presenti sul tracciato che si affiancheranno alle forze dell’ordine. Vicino alla gara il comune di Lugano rappresentato in sede di presentazione dal sindaco Marco Borradori e dal vicesindaco Giovanna Masoni. Così come il comune di Collina d’Oro, sede del Gran Premio della Montagna, con Stefano Besomi a rappresentare questa località in qualità di capo del Dicastero dello Sport e del Turismo. Tra le maggiori novità delle competizione c’è il nuovo sponsor principale, la Locatelli Elettricità e Telecomunicazioni che si affaccia nel mondo del ciclismo con grande entusiasmo e non da ultimo la nuova veste grafica con un logo studiato appositamente per la gara. “ Ringrazio i nuovi sostenitori del Gran Premio così come tutti coloro che da tempo ci sono vicini – ha affermato Andrea Prati – oltre naturalmente alle amministrazioni comunali che ci permettono di mandare in scena questa gara professionistica. Lo scorso anno l’Unione Ciclistica Internazionale ha eletto la nostra corsa al rango di Hors Categorie, ora noi puntiamo a fare un ulteriore passo in avanti proponendoci per entrare nel World Tour. Metteremo tutta la nostra passione e professionalità nell’allestire questa giornata sportiva”. Saranno 184 i chilometri di corsa. Cinque giri completi di un circuito di 34 chilometri, con due passaggi ogni giro sotto lo striscione di arrivo, più un mezzo giro iniziale: “Ritengo sia un percorso abbastanza impegnativo con 2520 meri di dislivello totale. Oltre al Gran Premio della Montagna posto in località Collina d’Oro – commenta Elio Calcagni – ogni giro ci sono altre asperità che permetteranno la selezione e daranno la possibilità ai migliori atleti di mettersi in luce”. Quindici le formazioni iscritte, ognuna al via alle ore 11.30 di domenica dal lungolago di Lugano, con otto concorrenti.

comunicato stampa
 
Rispondi
#7
G.P. Città di Lugano, Ulissi e la Lampre-Merida sulle strade svizzere
Un solo appuntamento nel fine settimana della Lampre-Merida: domenica 28 febbraio, la formazione del manager Copeland sarà di scena in Svizzera nel Gp Lugano (186 km).

Il faro della squadra blu-fucsia-verde sarà Diego Ulissi (foto Bettini), ma l'intera selezione messa a disposizione del ds elvetico Pedrazzini sarà di prima qualità, dato che comprenderà anche Mattia Cattaneo, Valerio Conti, Kristijan Durasek, Roberto Ferrari, Manuele Mori, Simone Petilli e Xu Gang, quest'ultimo all'esordio stagionale.

Lo staff operativo sarà composto dal Dottor Beltemacchi, dai massaggiatori Della Torre e Gallivanone, dai meccanici Bortoluzzo e Chiodini e dagli autisti Bozzolo e Luigi Saronni.

Sulle rive del Ceresio, nel 2015 la LAMPRE-MERIDA ha ottenuto ben due successi: nel Gp Lugano con Bonifazio e nella 17^tappa del Giro d'Italia (Tirano-Lugano) con Modolo.

"Ulissi conosce molto bene le strade del Gp Lugano e ha una condizione di forma che lo pone come nostro atleta di punta - ha spiegato il ds Pedrazzini - Nelle prime uscite stagionali è sempre stato nel cuore della corsa fino alla fine, mancando il successo, però sappiamo che anche domenica arriverà a giocarsi le sue possibilità di vittoria.

La gara va affrontata con attenzione sin dall'inizio, perché è sufficiente un'eventuale fuga di una decina di corridori per costringere le squadre che dovessero rimanere escluse a un inseguimento non semplice: il percorso, infatti, favorisce i fuggitivi e richiederebbe quindi un inseguimento impegnativo.
Abbiamo gli uomini giusti per intepretare bene la corsa, Cattaneo, Petilli e Xu potranno essere importanti nella prima parte della gara, mentre Durasek e Conti hanno la brillantezza per entrare in azione nel finale. Ferrari e Mori offriranno un ottimo contributo di esperienza".

comunicato stampa Lampre-Merida
 
Rispondi
#8
Io ci saro', arrivano a 30 metri da casa mia :)
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di And-L
#9
Inserito, nel primo post, l'elenco dei dorsali del 70° G.P. Città di Lugano.
 
Rispondi
#10
Situazione corsa dopo 30 chilometri:

Serghei Tvetcov (Androni Sidermec) e Artem Nych (Gazprom Rusvelo)
David Tanner (Iam Cycling) +1'35''
Gruppo +2'08''
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)