Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
G.P. Industria & Artigianato di Larciano 2017
#1
Categoria 1.HC 
Presentazione del Gran Premio Industria & Artigianato di Larciano 2017: percorso con altimetrie e planimetrie, i dettagli degli ultimi chilometri; le squadre ed i corridori partecipanti; risultati con ordine d'arrivo e classifiche; video televisivo/youtube e fotografie; commenti, pronostici e scommesse.


domenica 5 marzo 2017
G.P. di Larciano
UCI 1.HC - 40a edizione



Percorso
Dettagli

Sede di partenza: Larciano
Sede di arrivo: Larciano
Distanza: 199 km

Gran Premi della Montagna:
Km Salita cat. note
105,0 Fornello - 4 passaggi
110,0 San Baronto - 4 passaggi

Cronotabella: download
Libro di Corsa: -

Presentazione

Il percorso sarà quello dell’edizione 2014 firmata dal giovane britannico Adam Yates su Formolo e Bongiorno. In tutto 199 chilometri con 4 giri pianeggianti di 22 Km e 300 metri nella prima parte, seguiti da quattro giri di 27 Km e mezzo comprendenti la salita di Fornello, corta ma arcigna, per poi raggiungere San Baronto e tornare verso Larciano (7 i passaggi dal traguardo di via Marconi) più l’arrivo sul lungo rettilineo (780 metri) in leggerissima salita.



Partecipanti
Cannondale-Drapac Pro Cycling Team
1 CLARKE Simon
2 VANMARCKE Sep
3 HOWES Alex
4 BROWN Nathan
5 SKUJINS Toms
6 VAN BAARLE Dylan
7 URAN Rigoberto
8 BETTIOL Alberto

Selezione Italia
11 CAPECCHI Eros
12 BERNARDINETTI Marco
13 CONCI Nicola
14 ROSA Massimo
15 BONIFAZIO Leonardo
16 SAVINI Daniel
17 CARBONI Giovanni
18 CORRADINI Marco

ORICA-Scott
21 YATES Adam
22 BEWLEY Sam
23 PLAZA Rubén
24 POWER Robert
25 EDMONDSON Alexander
26 TUFT Svein
27 HOWSON Damien
28 HAIG Jack

Bardiani -CSF
31 ANDREETTA Simone
32 BOEM Nicola
33 MAESTRI Mirco
34 WACKERMANN Luca
35 PIRAZZI Stefano
36 TONELLI Alessandro
37 VELASCO Simone
38 ZARDINI Edoardo

Team Katusha -Alpecin
41 VICIOSO çngel
42 GONÇALVES José
43 MACHADO Tiago
44 MATHIS Marco
45 POLITT Nils
46 RESTREPO Jhonatan
47 BELKOV Maxim
48 WÜRTZ SCHMIDT Mads

Gazprom - Rusvelo
51 LAGUTIN Sergey
52 ROVNY Ivan
53 FIRSANOV Sergey
54 FOLIFOROV Alexander
55 NYCH Artem
56 RYBALKIN Aleksey
57 ARSLANOV Ildar
58

Bahrain Merida
61 NIBALI Vincenzo
62 PELLIZOTTI Franco
63 SIUTSOU Kanstantsin
64 VISCONTI Giovanni
65 AGNOLI Valerio
66 MORENO Javier
67 NAVARDAUSKAS Ramunas
68 NIBALI Antonio

Wilier Triestina
71 POZZATO Filippo
72 AMEZQUETA Julen
73 BUSATO Matteo
74 GODOY Yonder
75 MARTINEZ Daniel Felipe
76 FLOREZ Miguel Eduardo
77 BELLETTI Manuel
78 KOSHEVOY Ilia

Bora - Hansgrohe
81 BENEDETTI Cesare
82 ACKERMANN Pascal
83 HERKLOTZ Silvio
84 MÜHLBERGER Gregor
85 PFINGSTEN Christoph
86 SCHILLINGER Andreas
87 SCHWARZMANN Michael
88 SELIG Rüdiger

Team Novo Nordisk
91 PERON Andrea
92 CALABRIA Fabio
93 GIOUX Romain
94 LOZANO David
95 MEGIAS Javier
96 HENTTALA Joonas
97 PLANET Charles
98 VAN LIZENDOORN Hendrikus
UAE Team Emirates
101 CONTI Valerio
102 MARCATO Marco
103 DURASEK Kristijan
104 FERRARI Roberto
105 GANNA Filippo
106 NIEMIEC Przemyslaw
107 RAVASI Edward
108 TROIA Oliviero

Androni Giocattoli - Sidermec
111 GAVAZZI Francesco
112 BERNAL Egan Arley
113 FRAPPORTI Marco
114 CATTANEO Mattia
115 MASNADA Fausto
116 BALLERINI Davide
117 BONUSI Raffaello
118 FRAPPORTI Mattia

Movistar Team
121 QUINTANA Nairo
122 BARBERO Carlos
123 BETANCUR Carlos
124 CARAPAZ Richard
125 ARCAS Jorge
126 PEDRERO Antonio
127 ROJAS José Joaquín
128 BICO Nuno

Nippo - Vini Fantini
131 ARREDONDO Juli‡n David
132 KOISHI Yuma
133 CANOLA Marco
134 UCHIMA Kohei
135 FILOSI Iuri
136 BAGIOLI Nicola
137 MARANGONI Alan
138 SANTAROMITA Ivan

Sangemini - MG.Kvis
141 PRANDINI Paolo
142 GAFFURINI Nicola
143 GAZZARA Michele
144 BONGIORNO Francesco Manuel
145 ORRICO Davide
146 SALVIETTI Niccolò
147 SCARTEZZINI Michele
148 TOTÓ Paolo

Unieuro Trevigiani - Hemus 1896
151 ABDERRAHIM Zahiri
152 MIHAILOV Mihail
153 VIEL Mattia
154 RAVANELLI Simone
155 MOLTENI Marco
156 TIVANI German Nicolas
157 VEGA Sergio
158 VIEJO Jose Daniel

GM Europa Ovini
161 PACCHIARDO Davide
162 BROGI Adriano
163 CARDARILLI Piergiorgio
164 IAFRATI Mirko
165 DI FEDERICO Andrea
166GABRIELE Francesco
167 MAUTI Rossano
168 ROTONDI Matteo

0711|Cycling
171 WÖRNER Max
172 ENGEL Jonas
173 HAMM Henrik
174 MAYER Yannick
175 FIEK Arnold
176
177 FUSSNEGGER Moritz
178 TOFFALI Nicola

D'Amico - Utensilnord
181 CARLINI Ettore
182 GENOVESE Nicola
183
184 PETRINI Francesco
185 RAFFAELE Angelo
186 SAMPARISI Nicolas
187 TOMMASSINI Fabio
188 VITIELLO Angelo



Link

Articoli correlati: -





 
Rispondi
#2
Larciano, il G.P. Industria & Artigianato promosso di categoria
È stata accolta con grande soddisfazione a Larciano la decisione dell’Unione Ciclistica Internazionale di promuovere il G.P. Industria & Artigianato come classica in linea, categoria 1HC. La bella notizia è arrivata da Doha, in Qatar, dove il massimo organo di ciclismo, nel corso della sua ultima riunione, ha ufficializzato il calendario mondiale 2017 delle gare ciclistiche. La scelta perpetrata nell’anno corrente, di anticipare la corsa a inizio marzo, è stata confermata anche per la prossima stagione. Con l’intento di collocare la classica toscana tra tutta una serie di importanti eventi agonistici che segneranno il debutto dei grandi appuntamenti “World Tour” sul territorio nazionale. La gara larcianese infatti, in programma domenica 5 marzo 2017, seguirà di ventiquattro ore le “Strade Bianche”, la corsa tra le crete senesi che dal prossimo anno sarà inserita nella massima categoria del calendario professionistico. Il G.P. Industria & Artigianato sarà a tutti gli effetti uno dei più ghiotti appuntamenti di inizio stagione. Collocato a livello temporale tra la classica senese e la Tirreno-Adriatico, rappresenterà un importante trait d’union, in un momento particolare del calendario, dove sarà assoluta priorità per gli atleti, incrementare il proprio fondo e finalizzare il lungo di lavoro di preparazione svolto nella pausa invernale. Motivo per cui, appena appresa la notizia, il comitato organizzatore è andato subito attivandosi nell’interpellare le squadre professionistiche più titolate, al fine di imbastire i primi contatti che possano garantire una partecipazione all’altezza della tradizione. Onorando così al meglio, l’importante riconoscimento.

comunicato stampa
 
Rispondi
#3
Larciano, Nibali torna con il Team Bahrain
A meno di un mese dall’appuntamento con il G.P. Industria & Artigianato, il comitato organizzatore va via via finalizzando tutte le varie attività intraprese per garantire a Larciano, la prossima domenica 5 marzo, una start-list all’altezza del prestigio di una corsa che proprio con l’edizione 2017 debutterà nella categoria 1.HC del calendario internazionale del ciclismo professionistico.

Proprio alcune ore fa infatti, facendo seguito all’adesione dello scorso novembre pervenuta da parte del team australiano Orica-Scott, ha confermato la propria adesione anche il team Bahrain-Merida. Un’altra formazione del massimo livello che annovera tra gli iscritti alla classica toscana il due volte vincitore della corsa rosa e del Tour de France 2014, Vincenzo Nibali. Il fuoriclasse siciliano si avvarrà della presenza in corsa del fratello Antonio che come lui, su queste strade, ha svolto l’attività agonistica nelle categorie juniores e under 23. Arrivati entrambi in età giovanissima ai piedi del San Baronto, dopo aver lasciato la Sicilia armati soltanto dell’entusiasmo e delle speranze di adolescenti che fiduciosi, speravano di sfondare nel grande ciclismo. La stessa sorte toccata anche a Giovanni Visconti, un altro atleta approdato alla formazione del Golfo Persico, che ha già garantito la partecipazione al G.P. Industria & Artigianato. Ormai in età matura, Nibali e Visconti si ritrovano alleati e compagni di squadra, dopo tante sfide consumate soprattutto nelle categorie minori, sulle strade pistoiesi e della Toscana. Un’evoluzione che fino a poco tempo fa poteva sembrare anacronistica e irrealizzabile, ma che conferma una volta di più, le grandi sorprese che può regalare una disciplina dura, ma altrettanto carica di umanità, qual è appunto lo sport delle due ruote. La classica di Larciano assumerà per questi tre corridori un sapore del tutto particolare nel quale le rispettive carriere, ma anche le proprie esperienze di vita, potranno ripercorrere attraverso una sorta di flashback, tutta una serie di emozioni vissute in una terra che vive da sempre in perfetta simbiosi con il ciclismo e le massime espressioni di questo sport che da queste parti rappresenta un vero e proprio marchio di fabbrica, oltre che di adesione al territorio.

Sempre per quanto concerne il team Bahrain-Merida, in considerazione che ogni squadra non potrà schierare al via più di 8 corridori, la formazione contraddistinta dalle maglie color rosso a fasce blu sarà presente, oltre ai già citati Vincenzo e Antonio Nibali e Giovanni Visconti, anche con Valerio Agnoli, Javier Moreno Bazan, Ramunas Navardauskas, Franco Pellizotti e Kanstantsin Siutsou. Un cast ragguardevole che fa presagire la volontà di questo team - già a segno ieri alla Vuelta San Juan, in Argentina, proprio con il lituano Navardauskas - a rendersi protagonista la prima domenica di marzo, nel G.P. Industria & Artigianato.

comunicato stampa
 
Rispondi
#4
Presentato il GP Industria & Artigianato di Larciano: 7 World Tour al via
È stata presentata ufficialmente l’edizione numero 40 del Gran Premio Industria & Artigianato che si correrà a Larciano domenica 5 marzo, il giorno successivo alla Strade Bianche. Per il 2017 la corsa è stata promossa alla categoria 1.HC e sarà trasmessa in diretta televisiva ma, grazie alla sua collocazione, ha anche già avuto la conferma di partecipazione di ben sette formazioni World Tour: si tratta di Orica-Scott, Cannondale-Drapac, Bahrain-Merida, UAE Abu Dhabi, Katusha-Alpecin, Bora-Hansgrohe e Movistar. Confermate nella startlist provvisoria anche la Nazionale Italiana, le Professional Bardiani-CSF, Wilier Triestina-Selle Italia, Androni Giocattoli, Nippo-Vini Fantini, Novo Nordisk, Gazprom-Rusvelo e le Continental GM Europa Ovini, Sangemini MG-K.VIS, Unieuro-Hemus 1896 e Tirol Cycling Team.

[Immagine: 17larcianopresentato-990x592.jpg]

Il percorso misurerà 199.2 chilometri e sarà caratterizzato da due circuiti da ripetere quattro volte ciascuna. Si inizierà con 4 giri da 22.3 chilometri sostanzialmente pianeggianti, nel finale invece sarà affrontata per quattro volte la salita del San Baronto con l’ultimo passaggio ad appena 6 km dall’arrivo.

cicloweb.it
 
Rispondi
#5
Larciano, al via anche la Movistar con Bennati e Malori
Passione ed entusiasmo sono i sentimenti che albergano negli animi degli organizzatori del G.P. Industria & Artigianato e in tutta la comunità di Larciano, a 20 giorni dall’appuntamento agonistico della corsa promossa da quest’anno nella categoria 1.HC, che sarà la prima gara italiana a usufruire della diretta TV e della relativa diffusione in 54 Paesi.
Circostanze che contribuiscono ad accrescere il prestigio di questa classica che la prossima domenica 5 marzo festeggerà la 40a edizione, per la quale gli organizzatori stanno allestendo un cast di partenti all’altezza dell’evento stesso. Proprio in queste ore sono state formalizzate le iscrizioni di 3 formazioni importanti; 1 compagine “World team” a 2 squadre “professional”.
Il team Movistar ha assicurato la partecipazione di atleti importanti del calibro e dell’esperienza di Daniele Bennati, Carlos Alberto Betancur Gomez e Adriano Malori, mentre per quanto concerne il talento colombiano Nairo Quintana, è indicato dalla formazione spagnola come prima riserva.
Nella lista degli iscritti della formazione “professional” della Bardiani-CSF spiccano i nomi di Stefano Pirazzi, Nicola Boem e Edoardo Zardini, mentre la Wilier Triestina-Selle Italia, accomunata al G.P. Industria & Artigianato con lo sponsor Neri Sottoli, cercherà il bis di Filippo Pozzato, vincitore dell’edizione 2012. Il corridore vicentino sarà spalleggiato nell’occasione da uomini interessanti quali Julien Amezqueta Moreno, Matteo Busato e Jacopo Mosca.

comunicato stampa
 
Rispondi
#6
Scelti gli azzurri per il G.P. di Larciano
Sono 8 gli atleti selezionati per la terza prova della Ciclismo Cup in programma domenica 5 marzo

LARCIANO (28/02) - Parte il countdown per il 40° Gran Premio Industria e Artigianato di Larciano, terza prova della Ciclismo Cup, in programma domenica 5 marzo. Alla manifestazione sono stati convocati dal Coordinatore Squadre Nazionali Davide Cassani, su indicazione del CT Marino Amadori per quanto concerne la categoria U23, i sotto elencati atleti:
  • Bernardinetti Marco Amore & Vita - Selle Smp
  • Bonifazio Leonardo Colpack
  • Capecchi Eros Quick Step-Floors Cycling Team
  • Carboni Giovanni Team Colpack
  • Conci Nicola Zalf Euromobil Desiree Fior
  • Corradini Michele Mastromarco Fc Nibali Sensi
  • Rosa Massimo Hoppla' Petroli Firenze
  • Savini Daniel Gs Maltinti Lamp. Banca Di Cambiano
La squadra sarà diretta dai Commissari Tecnici Davide Cassani e Marino Amadori.
Il percorso non cambia rispetto all’ultimo anno: sono 200 i km da affrontare, con partenza ed arrivo proprio a Larciano, cittadina toscana di seimila abitanti. Sono due i circuiti da percorrere, ciascuno dei quali da ripetere per quattro volte. Il primo, che attraversa Larciano, Castelmartini, Stabbia e Lamporecchio, non presenta particolari difficoltà altimetriche. Il secondo, invece, ha il suo punto chiave nella salita del San Baronto, con l’ultimo scollinamento posizionato a soli 6 km all’arrivo, i primi quattro dei quali in discesa verso Lamporecchio.

L'evento avrà una copertura televisiva in diretta tv sui canali Rai Sport e Bike Channel.

federciclismo.it
 
Rispondi
#7
Elenco provvisorio degli iscritti al Gran Premio Industria e Artigianato di Larciano:

[Immagine: iscritti.jpg]
 
Rispondi
#8
CI SARA' QUINTANA :)
 
Rispondi
#9
Devono ringraziare la Tirreno Eheh
 
Rispondi
#10
Sull’onda lunga della Strade Bianche, si accoda per il secondo anno di fila il Gp Industria & Artigianato di Larciano, che ha trovato nuova linfa dopo aver rischiato la chiusura nel trovare disperatamente una collocazione che mettesse i luce la corsa, fino ad arrivare all’annullamento del 2015.

Una corsa, nata sulle ceneri del prestigioso Circuito di Larciano, che arriva dunque all’agognata 4oesima edizione, con un albo d’oro che la rende una delle corse italiane più importanti in vita: Moser, Saronni e Baronchelli vinsero subito nelle prime edizioni, poi l’apice negli anni ’90, con la tripletta di Gianni Faresin e le vittorie di Casagrande, Bartoli, Di Luca e Rebellin, per poi proseguire nei 2000 con la doppietta di Cunego e la vittoria di Nibali.

La peculiarità della corsa pistoiese è l’ascesa al San Baronto, su un versante che si protrae in maniera irregolare per 10 km: quindi non una vera e propria salita, ma più una serie di strappi, ai quali segue una picchiata verso il traguardo. L’ascesa verrà dunque ripetuta 4 volte, l’ultima con scollinamento a 6 km e la fine della discesa a soli 2 dal traguardo: per chi vorrà vincere potrebbe servire fare la differenza anche in discesa.

La startlist abbonderà di bei nomi, soprattutto grazie alla presenza di 7 squadre WT che fanno l’accoppiata con le Strade Bianche: l’ultimo ad agganciarsi è il più prestigioso, Nairo Quintana, annunciato a sorpresa venerdì dalla Movistar: potrà ingaggiare con Vincenzo Nibali un insolito duello su una corsa in linea. Oltre allo Squalo forte la fidelizzazione dei recenti vincitori, visto che saranno presenti 4 degli ultimi 5.

Ci sarà dunque col numero 1 Simon Clarke, anche se la Cannondale-Drapac potrebbe puntare più su Rigoberto Urán e Alberto Bettiol. A sorpresa (iscrizione dell’ultim’ora) ci sarà anche Sep Vanmarcke. Poi la Orica-Scott, con Adam Yates che fu splendido nel 2014; il Team Katusha-Alpecin di Ángel Vicioso (2011) e ovviamente la Wilier Triestina con Filippo Pozzato (2012). Potrebbe essere la volta buona di Giovanni Visconti, che con la Toscana è particolarmente legato e per questa corsa potrebbe essere co-capitano del team Bahrain con Nibali; ma attenzione anche a Carlos Barbero per il Movistar Team (c’è anche Carlos Betancur), Valerio Conti per la UAE Team Emirates, Sergey Firsanov per la Gazprom-RusVelo e Francesco Gavazzi per la Androni Giocattoli, in formissima nelle prime gare stagionali, accompagnato dal giovane Egan Bernal e dal ritrovato Mattia Cattaneo.

Ci sarà anche una giovane nazionale italiana, capitanata da Eros Capecchi come unico professionista (presente tra gli altri Giovanni Carboni). Infine, si segnala l’esordio con una nuova squadra per due corridori rimasti a spasso questo inverno: Francesco Manuel Bongiorno, particolarmente motivato a far bene con la Sangemini-Mg-Kvis, e Nicola Toffali, che ha trovato spazio nella Continental tedesca 0711 Cycling.

http://www.cicloweb.it/2017/03/04/gp-ind...iano-2017/
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)