Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
G.P. Nobili Rubinetterie 2013
#1
Giovedì 14 Marzo 2013
GP Nobili Rubinetterie-Coppa Papà Carlo-Coppa Città di Stresa
 
Rispondi
#2
Arona dice no al ciclismo: Bertinotti sbatte la porta e se ne va
Il calendario italiano dei professionisti è destinato a subire diverse modifiche nel 2013 che sta per aprirsi sotto il caldo sole di Sud America e Australia. Dopo il forfait di Donoratico, i dubbi del Giro di Reggio Calabria e l'importante conferma di Laigueglia, infatti, ad accendere la polemica è stato, negli ultimi giorni, il Gp Nobili.

Spostato dai mesi estivi al prossimo 23 febbraio per ripresentarsi con maggiore appeal sul palcosenico internazionale, il Gran Premio messo in cantiere da Antonio Bertinotti sembra non trovare pace.

Ad annunciare le difficoltà, per una volta non solo economiche ma anche logistiche è stato, infatti, lo stesso numero uno della Ac Arona "Il grande ciclismo non potrà più arrivare ad Arona perchè sono venute meno le condizioni per riproporlo" ha tuonato il vulcanico organizzatore "Strade e rotonde sono ostacoli insuperabili stando alle nuove norme della Federazione ma, a monte, c'è soprattutto l'ostracismo dell'associazione dei commercianti che non ne voglio più sapere di corridori e biciclette".

Ciclismo non tanto come opportunità, quanto come impedimento. Questa l'idea dei commercianti di Arona "Sostengono che il ciclismo paralizzi le loro attività: io resto convinto del contrario, ma non voglio assolutamente entrare in guerra con un settore tanto importante per la vita della città. Se Arona respinge il ciclismo andremo in altre città e paesi che, invece, fanno ponti d'oro per ottenere un passaggio o l'arrivo di una corsa" ha concluso Bertinotti che già guarda verso Stresa.

Un problema non secondario, che costringerebbe a confermare la formula già sposata nel 2012, quando l'arrivo conquistato da Danilo Di Luca era posto proprio a Stresa: la perla del Lago Maggiore, infatti, grazie all'interesse del sindaco Canio Di Milla sponsorizzerà anche quest'anno il Gp Nobili che, in attesa di conoscere nel dettaglio il proprio percorso, ha già dato appuntamento al prossimo 23 febbraio.

ciclismoweb.net
 
Rispondi
#3
Da quanto ne so io il motivo principale è che Arona non ha soldi da spendere per il ciclismo. Non penso sia un problema di viabilità che è la stessa da qualche anno e sui commercianti non so... Comunque Stresa non è scenograficamente peggiore, quindi il GP non ci perde ed è comunque un arrivo collaudato negli ultimi anni. Lo spostamento di data non mi piace, trovo che si vada ad ingolfare troppo il calendario italiano in quel periodo, però aspetto la start list...
 
Rispondi
#4
Gp Nobili Rubinetterie, appuntamento al 14 marzo
La nuova stagione è ormai entrata nel vivo anche in Europa e per l’Ac Arona è già tempo del primo grande appuntamento della stagione: giovedì 14 marzo andrà in scena il 16° Gran Premio Nobili Rubinetterie – 10a Coppa Papà Carlo, valido anche come 5a Coppa Città di Stresa.
La prima grande novità è naturalmente nella posizione in calendario: la corsa è stata strategicamente collocata tra la conclusione della Tirreno-Adriatico e la Milano-Sanremo, sfruttando lo spostamento della Classicissima, che si disputerà domenica 17 marzo e non più il sabato come da tradizione.
«Numerosi corridori hanno sollecitato la possibilità di disputare una corsa tra le due grandi prove di WorldTour – spiega Antonio Bertinotti dell’Ac Arona – e noi abbiamo pensato di mettere a loro disposizione la nostra corsa. Proprio in virtù di questa nuova collocazione, abbiamo leggermente alleggerito il percorso che sarà di 187,5 chilometri e che prevede la sola ascesa di Massino da ripetere due volte. Per il resto, tradizionale partenza dallo stabilimento della Nobili Rubinetterie a Suno e conclusione della corsa ancora una volta a Stresa, sullo splendido lungolago davanti all’Isola Bella».
PARTECIPAZIONE. I responsabile dell’Ac Arona stanno definendo proprio in questi giorni gli ultimi dettagli, anche perché al Gp Nobili Rubinetterie sono interessate tante formazioni di WorldTour e altrettanti pretendenti alla Milano-Sanremo: magari non verranno sul Lago Maggiore per vincere, ma certamente per “fare la corsa” ed essere protagonisti. Uno dei primi nomi sicuri è quello di Vincenzo Nibali, il corridore numero 1 d’Italia, che sarà il capitano della Astana. E a suo modo storica sarà la presenza al via della Esukaltel Euskadi, che per la prima volta disputerà una gara italiana che non appartiene al calendario ProTour.
Come detto, nei prossimi giorni sarà definita la rosa delle formazioni al via e soprattutto la lista dei campioni che contribuiranno a far grande la 16a edizione del Gran Premio Nobili Rubinetterie – Coppa Papà Carlo. Le sorprese, ve lo assicuriamo, non mancheranno.

ALBO D’ORO
1997 Dario Andriotto (a cronometro)
1999 Salvatore Commesso
2000 Stefano Garzelli
2001 Vladimir Smirnov
2002 Andrus Aug
2003 Andrea Ferrigato
2004 Damiano Cunego
2005 Damiano Cunego
2006 Paolo Longo Borghini
2007 Luis Felipe Laverde
2008 Giampaolo Cheula
2009 Grega Bole
2010 Gianluca Brambilla *
2011 Simone Ponzi **
2012 Danilo Di Luca
* Oscar Gatto ha vinto il Gp Nobili Rubinetterie Coppa Città di Stresa
** Elia Viviani ha vinto il Gp Nobili Rubinetterie Coppa Città di Stresa

comunicato stampa
 
Rispondi
#5
Cancellara: al Gp Nobili Rubinetterie per preparare la Sanremo
Il 16° Gran Premio Nobili Rubinetterie – 10a Coppa Papà Carlo, che sarà valido anche come 5a Coppa Città di Stresa vede arricchirsi giorno dopo giorno il suo cast di protagonisti. Si allunga infatti l’elenco delle squadre di grande vaglia che hanno chiesto alla Ac Arona di essere al via e tra queste c’è la Radioshack Leopard di Fabian Cancellara.
«Dopo un 2012 che non mi ha dato le soddisfazioni che speravo, tutta la prima parte del 2013 ruoterà attorno alle Classiche: dalla Sanremo in poi, voglio provare a giocarmi la vittoria in ogni corsa di WorldTour»: lo svizzero non ha fatto mistero delle sue ambizioni e si prepara a ritrovare quel ruolo da protagonista che gli è congeniale.
Cancellara è stato uno dei primi a chiedere a gran voce la possibilità di disputare una corsa tra la fine della Tirreno-Adriatico e la Milano-Sanremo, da quest’anno spostata alla domenica. Ed il Gran Premio Nobili Rubinetterie gli offre l’occasione ideale per rifinire la preparazione in vista della Classicissima, che rimane una delle corse che ama di più.
«La presenza di Fabian Cancellara, quella già certa di Vincenzo Nibali e quelle di altri campioni che annunceremo nei prossimi giorni – sottolinea con orgoglio il presidente dell’Ac Arona Giorgio Sinigaglia – dimostra come il Gran Premio Nobili sia cresciuto anno dopo anno e come sia entrato ormai di diritto tra i grandi appuntamenti del ciclismo in Italia. Per noi queste presenze prestigiose rappresentano un premio per il grande lavoro che c’è dietro alle corse che organizziamo e lo sprone per continuare a dare il massimo per portare sempre più in alto il nome del Gran Premio Nobili Rubinetterie e dell’Ac Arona».

comunicato stampa
 
Rispondi
#6
Con Pellizotti il Gp Nobili si veste di tricolore
Sventolerà il tricolore sul 16° Gran Premio Nobili Rubinetterie - 10a Coppa Papà Carlo, che sarà valido anche come 5a Coppa Città di Stresa: è confermata infatti la presenza al via della classica piemontese del campione d’Italia Franco Pellizotti.
«Ho un ricordo speciale del Gran Premio Nobili Rubinetterie - spiega il corridore friulano della Androni Venezuela - perché lo scorso anno fu la prima corsa che affrontai con indosso la maglia tricolore che avevo conquistato pochi giorni prima. Ricordo molto bene l’affetto che gli appassionati mi hanno regalato, gli applausi, le richieste di foto. Mi ha fatto molto piacere correre allora e mi fa molto piacere tornare quest’anno. Anche perché per noi della Androni il Nobili sarà una gara speciale».
Ci spieghi perché?
«Intanto perché si corre sulle strade care al nostro patron Mario Androni che è sì uno sponsor ma è anche un secondo papà per tutti noi. Poi si tratta di una prova valida per il campionato italiano a squadre che per noi tutti è l’obiettivo più grande della stagione e infine perché a noi servirà da rifinitura per la Milano-Sanremo, visto che non siamo stati invitati a disputare la Tirreno-Adriatico».
A questo proprosito, il team manager della formazione campione d’Italia Gianni Savio aggiunge: «Per noi tutte le corse del calendario italiano sono importanti e il Gran Premio Nobili Rubinetterie lo è ancora di più per ragioni “affettive”. Per questo abbiamo deciso di schierare la nostra miglior formazione, che sarà capitanata da Pellizotti, Felline e Gavazzi, per puntare a centrare il risultato pieno».

comunicato stampa
 
Rispondi
#7
Gp Nobili Rubinetterie: saranno 19 le squadre al via
Partecipazione di altissimo livello, quella annunciata per il 16° Gp Nobili Rubinetterie valido come 10a Coppa Papà Carlo e 5a Coppa Città di Stresa. Giovedì 14 marzo, infatti, saranno 19 le squadre che si schiereranno al via della classica organizzata dall’Ac Arona.

Ben SETTE di queste fanno parte del World Tour e sono:
 1. ASTANA (Kazakhstan)
 2. EUSKALTEL EUSKADI (Spagna)
 3. FDJ (Francia)
 4. KATUSHA (Russia)
 5. MOVISTAR (Spagna)
 6. RADIOSHACK LEOPARD (Lussemburgo)
 7. SAXO – TINKOFF (Danimnarca)

SEI sono le formazioni Professional
 8. ANDRONI – VENEZUELA (Italia)
 9. BARDIANI – CSF (Italia)
10. CCC POLKOWICE (Polonia)
11. TEAM COLOMBIA (Colombia)
12. VINI FANTINI (Italia)
13. VINI FANTINI (Italia)

Infine SEI le formazioni Continental
14. AMORE&VITA (Ucraina)
15. ATLAS – PERSONAL JAKROO (Svizzera)
16. CERAMICA FLAMINIA (Italia)
17. LOKOSPHYNX (Russia)
18. TEAM NIPPO – DE ROSA (Giappone)
19. UTENSILNORD – GSG (Ungheria)

Nei prossimi giorni verranno ufficializzati i nomi degli iscritti di tutte le formazioni, che andranno ad affiancare i già confermati Fabian Cancellara e Franco Pellizotti. Saranno davvero tanti i campioni di livello mondiale che potremo vedere all’opera sulle strade del Lago Maggiore in quella che si annuncia come una “classica tra le classiche”, visto che il Gp Nobili Rubinetterie andrà in scena dopo la Tirreno-Adriatico e alla vigilia della Milano-Sanremo.

PERCORSO. Come da tradizione, il Gran Premio Nobili Rubinetterie prenderà il via dallo stabilimento Nobili Rubinetterie di Suno (No) per concludersi dopo 187 chilometri sul lungolago di Stresa. Rispetto allo scorso anno, quando vinse Danilo Di Luca, il tracciato è stato alleggerito e presenta la sola asperità della salita di Massino (da affrontare due volte): questa scelta è stata presa proprio in virtù della nuova collocazione della corsa organizzata dall’Ac Arona.

comunicato stampa - acarona.it
 
Rispondi
#8
Gp Nobili Rubinetterie: al via anche Alberto Contador
Una perla sul Lago Maggiore: Alberto Contador sarà al via del Gran Premio Nobili Rubinetterie – 10a Coppa Papà Carlo – 5a Coppa Città di Stresa. Una presenza, quella del campione spagnolo, capitano della Saxo Tinkoff, che va ad impreziosire ulteriormente una lista di partenti di grandissimi livello.
«Sapete tutti che l’Italia è il mio secondo paese – conferma Contador – e correre da voi mi entusiasma in modo particolare. Così, dopo la Tirreno-Adriatico, ho deciso di fermarmi ancora qualche giorno e, pur non avendo in programma la Sanremo, di affrontare il Gran Premio Nobili. Non conosco bene la zona del Lago Maggiore, ma mi hanno detto che è davvero bellissima e quindi sarà interessante scorpirla. Ho accettato di correre il Nobili anche per esprimere la mia riconoscenza agli organizzatori: li ho conosciuti alla Milano-Torino dello scorso anno, ricordo i bambini e i tanti tifosi che ho incontrato e soprattutto ricordo una bella vittoria in una gara bellissima. Anche per questo sono contento di venire a correre sul lago».
«La presenza di Contador al Gran Premio Nobili Rubinetterie – aggiunge Antonio Bertinotti dell’Ac Arona – rappresenta per noi la ciliegina sulla torta di un cast già di per sé molto ricco. Consideriamo l’interesse di Contador, del suo team manager Riis e di tutta la Saxo Tinkoff come un premio per il nostro lavoro e siamo sicuri che la loro presenza in corsa non passerà inosservata. Ci piace l’idea di offrire a tutti gli appassionati la possibilità di applaudire tanti campioni in occasione della nostra corsa. Siamo sicuri che il Gran Premio Nobili Rubinetterie saprà regalare le emozioni e lo spettacolo che caratterizzano gli appuntamenti più importanti del grande ciclismo».

comunicato stampa - acarona.it
 
Rispondi
#9
(14-02-2013, 01:51 PM)Phil_Gilbert1 Ha scritto:
(14-02-2013, 01:44 PM)Pagliarini Ha scritto: Tralasciando il fatto che siamo italiani, e che se dobbiamo fare una competizione parallela secondo me sarebbe bene sfruttare il calendario del nostro paese, che di certo non è scarno, ed anzi è ricco di corse storiche; ma adesso mi spiegate secondo voi cosa avrebbero le corse belga in più rispetto a quelle italiane...

Ah, e corse come il Giro di Vallonia o il Giro del Belgio, cioè quelle che la Rai non manda mai, le avete almeno mai viste?

corse belghe hanno un fascino e un parco partecipanti di un'altra categoria!! eh comunque si le vedo tutte, invece faccio fatica a vedere gp rubinetterie o giro di padania...

penso sia un'opinione condivisa con molti!

Ahah

Ci sono Contador e Cancellara al Gp Nobili Rubinetterie Confuso
 
Rispondi
#10
(04-03-2013, 06:59 PM)Pagliarini Ha scritto:
(14-02-2013, 01:51 PM)Phil_Gilbert1 Ha scritto:
(14-02-2013, 01:44 PM)Pagliarini Ha scritto: Tralasciando il fatto che siamo italiani, e che se dobbiamo fare una competizione parallela secondo me sarebbe bene sfruttare il calendario del nostro paese, che di certo non è scarno, ed anzi è ricco di corse storiche; ma adesso mi spiegate secondo voi cosa avrebbero le corse belga in più rispetto a quelle italiane...

Ah, e corse come il Giro di Vallonia o il Giro del Belgio, cioè quelle che la Rai non manda mai, le avete almeno mai viste?

corse belghe hanno un fascino e un parco partecipanti di un'altra categoria!! eh comunque si le vedo tutte, invece faccio fatica a vedere gp rubinetterie o giro di padania...

penso sia un'opinione condivisa con molti!

Ahah

Ci sono Contador e Cancellara al Gp nobili rubinetterie Confuso
Are you kidding? Mmm
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)