Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Giro d'Italia 2014 | I Ritirati
#1
Information 
Di seguito l'elenco, tappa per tappa, dei corridori ritirati durante il Giro d'Italia 2014:

Dorsale Corridore Nazionalità Squadra Ritiro Note Tappa
97 Daniel Martin Irlanda Garmin-Sharp DNF frattura clavicola 1^
95 Koldo Fernandez Garmin-Sharp HD frattura clavicola 1^
171 Marcel Kittel Team Giant-Shimano DNS febbre 4^
132 Giorgio Cecchinel Neri Sottoli-Alé DNS febbre 6^
4 Janez Brajkovic Astana Pro Team DNF frattura gomito 6^
68 Davide Villella Cannondale Pro Cycling DNF lussazione spalla 6^
183 Giampaolo Caruso Team Katusha DNF contusioni post caduta 6^
188 Angel Vicioso Team Katusha DNF frattura femore 6^
181 Joaquim Rodriguez Team Katusha DNS frattura pollice e costola 7^
154 Brett Lancaster Orica-GreenEDGE DNS frattura mano 7^
133 Ramon Carrettero Neri Sottoli-Alé DNF febbre 7^
166 Maxime Mederel Team Europcar DNF 7^
156 Cameron Meyer Orica-GreenEDGE DNS febbre 8^
134 Francesco Chicchi Neri Sottoli-Alé DNS forte contusione coscia 9^
73 Edwin Avila Team Colombia HD problemi stomaco 9^
46 Steven Kruijswijk Belkin Pro Cycling DNF 9^
53 Yannick Eijssien BMC Cycling Team DNF contusioni post caduta 10^
155 Michael Matthews Orica-GreenEDGE DNS 11^
99 Fabian Wegmann Garmin-Sharp DNF contusioni post caduta 11^
152 Luke Durbridge Orica-GreenEDGE DNF 11^
12 Davide Appollonio AG2R La Mondiale HD 11^
38 Nicola Ruffoni Bardiani-CSF HD 11^
207 Chris Anker Sörensen Tinkoff-Saxo DNS 12^
174 Tobias Ludvigsson Team Giant-Shimano DNF contusioni post caduta 12^
22 Manuel Belletti Androni-Venezuela DNS 14^
119 Dennis Vanendert Lotto-Belisol DNS 14^
159 Pieter Weening Orica-GreenEDGE DNF febbre 15^
198 Kanstantsin Siutsou Team Sky DNF 14^
98 Dylan Van Baarle Garmin-Sharp DNS 15^
157 Mitchell Docker Orica-GreenEDGE DNF 15^
192 Edvald Boasson Hagen Team Sky DNS 16^
1 Michele Scarponi Astana Pro Team DNF 16^
83 Arnaud Courteille FDJ.fr DNF 16^
93 Thomas Dekker Garmin-Sharp DNF 16^
135 Daniele Colli Neri Sottoli-Alé DNF 16^
137 Mauro Finetto Neri Sottoli-Alé DNF 16^
146 Alessandro Petacchi Omega Pharma-Quick Step DNF 16^
169 Bjorn Thurau Team Europcar DNF 16^
109 Diego Ulissi Lampre-Merida DNS febbre 18^
151 Ivan Santaromita Orica-GreenEDGE DNS 18^
28 Diego Rosa Androni-Venezuela DNF 18^
113 Kenny Dehaes Lotto-Belisol HD problemi meccanici 19^

Legenda:
DNS = Do Not Start (non partito)
DNF = Do Not Finish (non arrivato)
DSQ = Disqualified (squalificato)
HD = Hors Delay (fuori tempo massimo)
 
Rispondi
#2
Primo ritirato Dan Martin
 
Rispondi
#3
Garmin-Sharp, frattura della clavicola per Daniel Martin e Koldo Fernández dopo la maxicaduta nella cronosquadre
Bruttissimo avvio di Giro d'Italia per la Garmin-Sharp. La formazione diretta da Jonathan Vaughters e che aveva in Daniel Martin, irlandese, il suo uomo faro, ha dovuto fare i conti con una bruttissima caduta occorsa dopo appena 15 km di cronosquadre. Coinvolti Andre Cardoso e Nathan Haas, che hanno tagliato il traguardo, seppure in fortissimo ritardo, e sono pieni di abrasioni e botte. I due corridori con lo staff medico valuteranno domani se partire o meno. Chi non parte, e nemmeno arriva al traguardo è Daniel Martin, il cui Giro è durato solo 15 km: per lui frattura della clavicola, così come per Koldo Fernández, che pure aveva stoicamente tagliato il traguardo con oltre 10' di ritardo, fuori tempo massimo.

cicloweb.it
 
Rispondi
#4
Giro d'Italia, Kittel: mi dispiace lasciare, è stato breve ma intenso
Fuori dai giochi il tedesco della Giant, che ora punta su Mezgec

Era già stato pronosticato da tutti come il favorito della tappa odierna, ma Marcel Kittel ha annunciato poco fa via twitter che non prenderà il via da Giovinazzo: «Devo abbandonare il Giro prima del previsto, sono molto dispiaciuto di dover lasciare questa bellissima corsa per colpa della febbre. Grazie a tutti, in particolare alla mia squadra, agli organizzatori e ai fan a bordo strada per il grande supporto. Il mio Giro è stato breve ma intenso». Dopo tre tappe e due vittorie portate in cascina da Kittel ora la Giant Shimano si affida per le volate a Luka Mezgec.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#5
...febbre programmata!? :D
 
Rispondi
#6
Non credo, non avrebbe senso lasciare quando poteva fare almeno altre 3 volate...
 
Rispondi
#7
Soprattutto oggi. Aveva l'occasione di un'altra vittoria (si è ritirato prima che si sapesse di tutto il casino) ed è venuto inutilmente in Italia, poteva andare benissimo in Germania o dove abita...
 
Rispondi
#8
A maggior ragione oggi, visto com'era la situazione della tappa :D Due le ha già vinte, poi c'è Mezgec... insomma, meglio tenersi freschi per il Tour! :D
 
Rispondi
#9
Non è partito stamattina Giorgio Cecchinel della Neri-Alè, che già da ieri aveva 39 di febbre.
 
Rispondi
#10
Sarà contenta sua madre. Farsi 200 km di fuga sotto la pioggia senza neanche mettersi la maglia di lana...
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)