Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Giro d'Italia 2015 | 7^ tappa: Grosseto - Fiuggi
#71
Fai i nomi di 'sti professionisti Asd

(15-05-2015, 07:16 PM)Hiko Ha scritto: Mi ha deluso invece Modolo che aveva tutto il treno e si è rialzato subito, non capire chi ne aveva immensamente di più è un grave errore in casa blufucsia ...

A favore della Lampre c'è da dire che forse nemmeno Ulissi stesso era sicuro delle sue possibilità: quindi ci sta puntare su Modolo e lasciare l'altro libero di fare la sua corsa.
 
Rispondi
#72
Ulissi: «Emozione allucinante»
Uno sparo belllissimo nel cuore di Fiuggi, un utlo che sembrava non finire mai, poi le ginocchiaa terra e la testa fra le mani nel gesto più semplice dell'iìncredulità: un anno dopo, Diego Ulissi è tornato.
Nel 2014 due vittorie al Giro d'Italia, poi la controversa positività al salbutamolo (valori superiori al consentito), un lungo procedimento terminato solo all'inizio del nuovo anno, la squalifica terminata il 28 marzo, il ritono in gruppo, la fatica, la rincorsa.
E oggi, fragoroso, il ritorno alla vittoria: «Una vittoria che è una liberazione. sono stati mesi difficilissimi. sono veramente felice per come ho saputo reagire. Devo dire grazie alla mia famiglia, a mia moglie, a mia figlia, ai miei genitori e ai miei suoceri e a una grandissima squadra che mi è sempre stata vicina e mi ha fatto sentire importante».
Poche parole con gli occhi lucidi che diventano ancotra più lucidi quando vede le immagini di Manuel Mori che taglia il traguardo esultando e piangendo come se avesse vinto il campionato del mondo, semplicemente felice per l'amico: «Questa immagine è ancora più bella della mia vittoria, è un'emozione allucinante! Manuele ha sofferto con me, sono contento di avergli regalto questa vittoria».

Mori: «Ulissi dimostra che i sacrifici vengono ripagati»
Dopo la vittoria di Diego Ulissi nella tappa di Fiuggi del Giro d’Italia, Manuele Mori ha espresso ai microfoni della trasmissione di Elleradio “Ultimo Chilometro” tutta la sua felicità per il successo del proprio compagno di squadra: “Non ho parole per esprimere la mia felicità, ho passato insieme a Diego questi 9 mesi lunghissimi nei quali è stato lontano dalle corse e posso dire che mi sento come se avessi vinto io. Tornare ad avere il ritmo gara dopo nove mesi lontano dalle corse non è facile, ma Diego ha dimostrato che con il sacrificio e con l’impegno i risultati arrivano. A Fiuggi abbiamo lavorato sia per lui che per Modolo, e negli ultimi due chilometri Ferrari e Richeze lo hanno lanciato perfettamente. Adesso possiamo correre con più tranquillità perché il suo successo, così come quello di Polanc, ci danno morale per le prossime tappe”.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#73
Voglio scusarmi con tutti (utenti e ospiti) Per i toni e i termini che ho usato in questa discussione, a volte ho degli attacchi di rabbia, a volte delle depressioni, sono in un periodo in po' difficile. Non voglio giustificarmi ma voglio che sappiate che sono sinceramente dispiaciuto per essermi comportato così
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Andy Schleck
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)