Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Sondaggio: Chi sono i peggiori 5 corridori del Giro 2016?
Questo sondaggio è chiuso.
Igor Anton
2.41%
2 2.41%
Grega Bole
0%
0 0%
Fabian Cancellara
0%
0 0%
Sonny Colbrelli
1.20%
1 1.20%
Damiano Cunego
1.20%
1 1.20%
Arnaud Demare
2.41%
2 2.41%
Alessandro De Marchi
8.43%
7 8.43%
Caleb Ewan
2.41%
2 2.41%
Sergey Firsanov
2.41%
2 2.41%
Davide Formolo
14.46%
12 14.46%
Jakob Fuglsang
3.61%
3 3.61%
André Greipel
0%
0 0%
Heinrich Haussler
1.20%
1 1.20%
Sebastian Henao
1.20%
1 1.20%
Ryder Hesjedal
3.61%
3 3.61%
Mikel Landa
1.20%
1 1.20%
Rafal Majka
3.61%
3 3.61%
Przemyslaw Niemiec
1.20%
1 1.20%
Giacomo Nizzolo
3.61%
3 3.61%
Matteo Pelucchi
1.20%
1 1.20%
Stefano Pirazzi
7.23%
6 7.23%
Filippo Pozzato
4.82%
4 4.82%
Domenico Pozzovivo
18.07%
15 18.07%
Nicholas Roche
0%
0 0%
Kristian Sbaragli
2.41%
2 2.41%
Alexey Tcatevitch
2.41%
2 2.41%
Rigoberto Uran
7.23%
6 7.23%
Jelle Vanendert
1.20%
1 1.20%
Elia Viviani
1.20%
1 1.20%
Tim Wellens
0%
0 0%
Totale 83 voto(i) 100%
* Hai votato. [Mostra risultato]

Condividi:
Giro d'Italia 2016: la flop 5
#1
Question 
Sondaggione: i peggiori 5 corridori di questo Giro d'Italia!

I 30 nomi sono stati scelti a giudizio insindacabile del supremo admin :D

Se volete, nelle risposte, potete ordinare le vostre scelte e motivarle.

Beer
 
Rispondi
#2
Alcuni nomi in 'sta lista sono un po' troppo forzati imho.

Comunque ho scelto:

- Tsatevich perché da lui non mi aspettavo quella Catsatevich.

- Nizzolo per lo solite volate scorrette, per fortuna il kharma esiste e questo buffone non vince mai.

- Formolo che ci avevano detto essere migliorato e che poteva lottare per la bianca ed invece non è mai stato vicino ai migliori in salita e non ha neanche migliorato il piazzamento dell'anno scorso.

- Pozzovivo che anche quest'anno fa il drago nella Roccaraso di turno e poi nei tapponi veri le busca

- Pirazzi e per lui non spreco nemmeno il fiato.
 
Rispondi
#3
1) Formolo nettamente la più grande delusione: mai visto in questo Giro. Ma mai mai mai.

2) Pozzovivo è andato molto piano, addirittura naufragando all'ultima tappa. Quest'anno, per la prima volta, farà anche il Tour, più potrebbe esserci l'opzione Olimpiadi: posso anche accettare un Giro brutto (magari la Ag2r puntava, per l'occasione, più su Peraud), però al Tour deve tirare fuori le palle.

3) Pirazzi, incommentabile pure per me

4) Fuglsang, visto che non so perché Nibali continui a portarselo dietro: stavolta non diventa una spina nel fianco solo perché va troppo piano per poter impensierire anche il Nibali delle prime due settimane

5) Pozzato perchè - in corsa - si è visto una sola volta, con una - oggettivamente - bella azione nel finale di Cassano d'Adda. Rovina tutto però facendo il "gradasso" su twitter, l'unica volta in cui poteva semplicemente godersi il momento e dare al pubblico ciclistico quello che il pubblico ciclistico gli chiede: azioni del genere. Inopportuno.

(30-05-2016, 02:40 AM)Luciano Pagliarini Ha scritto: Alcuni nomi in 'sta lista sono un po' troppo forzati imho.

Eh sì, solo che volevo arrivare a 30 opzioni :D
 
Rispondi
#4
Voto scrivendo visto che alcuni non son presenti in lista:

1. Modolo: giusto per la scenata di Torino s'è visto, altrimenti manco sapevo fosse in corsa;
2. Pozzovivo: l'età si fa sentire;
3. Formolo: non è stato utile alla squadra, non è mai andato in fuga, non ha mai tenuto duro. Mamma mia che delusione;
4. Uran: ogni anno delude sempre di più;
5. Greipel/Kittel: loro come altri, se volete allenarvi state a casa;
 
Rispondi
#5
Non ho votato i corridori finiti da tempo.
La mia lista è :

1. Formolo. Ancora troppo acerbo. Lo scorso anno fu eccessivamente pompato
2. Hesjedal. Invisibile prima del ritiro. Carriera finita.
3. Pozzovivo. A inizio 2015 sembrava vivere un momento favorevole. Dopo l'incidente sulla discesa da Barbagelata non ha più fatto niente. Probabile che la carriera sia agli sgoccioli anche per lui.
4.Sbaragli. Ha davvero corso?
5.Uran. Involuzione tremenda per lui. Non so come potrà reinventare la carriera.
 
Rispondi
#6
Wellens è riuscito a entrare in entrambi i sondaggi, fenomeno!


votato il "cacciatore di tappe" Cunego, Pozzato, Nizzolo, De Marchi e Pozzovivo.

Ora che ci penso neanche uno straniero ma alla fine gli italiani sono quelli per i quali un Giro negativo è da considerare maggiormente un flop
 
Rispondi
#7
(30-05-2016, 07:02 AM)Manuel The Volder Ha scritto: 1. Modolo: giusto per la scenata di Torino s'è visto, altrimenti manco sapevo fosse in corsa;

Ho preferito Wellens a lui perché Modolo, in due tappe non proprio adatte alle sue caratteristiche, ha provato ad inventarsi qualcosa: ha cercato di superare i suoi limiti.
Wellens invece ha fatto proprio il compitino, vincendo sì una tappa ma con il completo benestare della maglia rosa e contro avversari relativamente pericolosi. Mi aspettavo un Wellens maggiormente protagonista, un po' com'è stato Gilbert anno scorso o anche Ulissi quest'anno...
 
Rispondi
#8
Cunego purtroppo oramai è questo quindi non me la sento di indicarlo tra i flop. Anzi per come andava è stato abbastanza incredibile essere arrivato ad un passo dalla maglia azzurra.

De Marchi molto anonimo, me lo aspettavo molto più attivo e competitivo soprattutto nel finale di Giro.
Formolo indubbiamente un flop, sembra entrato in una spirale negativa dalla quale non è facile uscire. Ha comunque l'età dalla sua.
Majka merita di essere nominato. Quinto posto anonimo, mai uno scatto, un tentativo di sparigliare. Probabilmente non ha trovato la forma che auspicava alla vigilia. Me lo aspettavo come sorpresa in ottica podio.
Pirazzi è andato proprio piano. Soliti scatti incomprensibili (quello sulla Lombarda li batte tutti) e quando ha avuto la chance di giocarsi la tappa...pure Cunego andava più forte di lui.
Uran mai in lotta per i primi tre posti, a crono dopo gli exploit del 2014 non va. In salita competitivo a sprazzi. Benissimo nell'ultima tappa ma perchè non provare ad andare in fuga per salvare il Giro della squadra? C'era spazio invece ha preferito restare con i big, forse per vedere se era possibile aiutare Chaves...
 
Rispondi
#9
Majka ha corso come sempre, facendo il risultato che gli si chiedeva.

Non è un corridore che piace, ma non vedo come faccia ad essere un flop sinceramente.
 
Rispondi
#10
Più rispetto alle mie aspettative effettivamente. Me lo aspettavo al salto di qualità invece è restato a galla senza guizzi.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)