Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Giro d'Italia 2020| Le anticipazioni del percorso
#61
Così per dire la tappa con più dislivello del Tour, quella di Peyrol, ha 4400 metri all'insù.
Secondo Laflammerouge la tappa di Camigliatello Silano ne ha 4600.
 
Rispondi
#62
Mi intrigano molto la tappa abruzzese e quella di san daniele ed anche quella calabrese non male. Peccato per l'assenza di un duro arrivo in salita ma nel complesso buon percorso equilibrato e senza dubbio migliore della Vuelta 2...
 
Rispondi
#63
A me pare la versione con più km e dislivello complessivi del Giro 2015.

Al netto della qualità subpar dei protagonisti, è stato uno dei Giri che più ho apprezzato dell'ultimo decennio, anche se l'avevano capito pure i sassi che avrebbe vinto El Contador.

Rallegriamoci, almeno non assomiglia alla sciacquatura di piatti del 2017 e del 2019 (a parte la stimabile Ceresole Reale).
 
Rispondi
#64
Comunque il dislivello è un dato che non vuol dire proprio una mazza.

Più che un arrivo in salita duro (i quali, sovente, sono una rottura di maroni....o qualcuno si diverte con lo Zoncolan?), mancano un'altra sessantina di km a crono.
 
Rispondi
#65
[Immagine: EHqQIPlWwAANgP-.png]

Km a cronometro del Giro. Ovvio che il numero da solo vuol dire poco dato che sono conteggiate anche le cronoscalate, ma è comunque chiara la tendenza.

Fonte ammattipyöräily
 
Rispondi
#66
Vegni:" Credo che un Grande Giro non sia fatto da tappe di 130 chilometri, ne puoi fare una come tappa di defaticamento per l’atleta. Io vedo che i Grandi Giri vengono vinti dagli atleti di fondo che hanno i chilometri nelle gambe e la capacità di salire sopra i 2000 metri. Quindi qualche ritocco può esserci, ma la filosofia del Giro sarà sempre questa"

Per fortuna ragiona bene
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Italbici
#67
Lo scrivo qui: cancellate le tappe ungheresi, a meno che non si trovi un'altra data
 
Rispondi
#68
All'anno prossimo caro vecchio Giro Heart
 
Rispondi
#69
Giro ufficialmente rinviato, ogni decisione dopo il 3 Aprile
 
Rispondi
#70
Ma non si poteva aspettare un po' a rinviare il Giro? Se tanto non prenderanno decisione prima del 3 Aprile (quindi comunque più di un mese prima) forse si poteva anche aspettare ancora un po'...

Che fosse difficilissimo partire per inizio maggio ok
 
Rispondi
#71
Colpa dell'Ungheria.
 
Rispondi
#72
Secondo me l'hanno fatto per non perdere la partenza in Ungheria e tutti i soldi che ne conseguono
 
Rispondi
#73
Volendo fare un discorso accademico, ci farebbe tanto schifo un Giro a Giugno? Visto l'eccezionalità del momento, bisogna tutelare le grandi corse, anche per un discorso d'immagine.
 
Rispondi
#74
Io lo farei a Luglio e il Tour a fine Agosto.
 
Rispondi
#75
Ma ragazzi come fate a pensare che fra 2 mesi puoi fare un evento del genere in italia. Si fermeranno per mesi tutti gli sport ovunque. Perlomeno fino all'estate
 
Rispondi
#76
Question 
Bah... a Whuan ormai è sotto controllo la cosa, poi per carità tutto può essere. Se non riparte lo sport, allora significherebbe che tutti noi saremo ancora in quarantena. Fare il Giro a Giugno sono tre mesi comunque
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)