Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Giro d'Italia 2021 | 19^ tappa: Abbiategrasso - Alpe di Mera
#1
Categoria World Tour 
[Immagine: UxPHBAU3flxMIv0nsVni_220421-033352.jpg?v=20210422173352][Immagine: 5XouogSlfOlmKaPzHYdW_220421-033338.jpg?v=20210422173338]
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Jussi Veikkanen
#2
[Immagine: uXWQZ4BofbwkFmjAO7c1_220421-033342.jpg?v=20210422173342][Immagine: Ls5PX3bcg4xly9rijzOY_220421-033345.jpg?v=20210422173345][Immagine: D39I1Ejt12MYrxeRZziw_220421-033347.jpg?v=20210422173347]
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Jussi Veikkanen
#3
Tappa che avrà tutto un altro significato dopo la tragedia di oggi
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Hiko
#4
Si chiede di eliminare il Mottarone dal percorso
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Gallagher
#5
Solito politically correct. Sono convinto lo levano e non inseriscono nulla e diventa ancora più unipuerto.
 
Rispondi
#6
io sarei per farla.....se bisogna guardare tutto non bisognerebbe fare neanche il Giro per onorare le 125 mila vittime del covid.....
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di jan80
#7
Ufficialmente cambiata tappa. Alpe Agogna temibile quarta categoria al posto del Mottarone. Non potevano che obbedire ai politicanti e ai fenomeni dei social...
 
Rispondi
#8
Gpm... quella è la strada che va da armeno a gignese
Zona molto particolare
Peccato non abbiano messo ne coiromonte ne l alpe colla
Dislivello e kilometraggio sarebbe stati simili all originale
Purtroppo i piani b son sempre più facili dell originale
 
Rispondi
#9
Mah, ci può stare, per carità, sono d'accordo sull'evitare l'afflusso di troppe persone (che si poteva anche vietare...), ma ci sono molti modi di descrivere le stesse cose. Così suona bene: "non sarebbe stato opportuno", "non sarebbe stato rispettoso", "in modo da tenere lontani curiosi e morbosità"... Poi un momento di raccoglimento richiesto dalla Regione e dal Ministro. Non ho capito se si farà venerdì o sabato ma si farà, ovviamente e giustamente, come richiesto dalla Regione e dal Ministro, difficile che al Giro venisse in mente. Non si può che apprezzare l'approccio rispettoso della Regione e del Ministro. 
Non seguo molto la tv, quali altre manifestazioni di cordoglio in tutta Italia? Immagino che tutti i programmi siano stati modificati nel rispetto delle vittime... Cosa è stato fatto per le vittime del Ponte Morandi? E per le vittime della pandemia (ma forse sono troppe per ricordarle)? Qualcuno si è accorto del lutto nazionale del 18 marzo? 
Si poteva sicuramente pensare a un momento di cordoglio pur passando sul Mottarone, anche se evitare la presenza di tifosi ha senso e, personalmente, nell'impossibilità di vietare l'accesso ai tifosi (?) penso che sia stato meglio modificare il tracciato. 
Sul fatto che guardare il luogo della tragedia e percepire un po' più direttamente la disgrazia sia morboso... Mmh, si, forse. Se mi capitasse di farlo tra tre mesi sarebbe morboso? Quale è il tempo di scadenza della morbosità? O la morbosità appartiene alla mente di chi la evoca? 
Fossi nella Direzione del Giro d'Italia, in un giorno diverso farei un'altra piccola cosa: un momento di memoria per le vittime della pandemia, e certamente non solo quelle italiane. Qualcosa di semplice e toccante. 
Che lasciare alla Regione, al Ministro, al Governo, alla politica e alle Istituzioni, il monopolio della memoria e di ciò che è giusto e rispettoso non mi sembra il caso. 
 
Rispondi
#10
Scelta un po' troppo politically correct come dite voi, però in questo momento tragico non mi sento di criticarla. Per fortuna sportivamente la tappa cambia ma fino a un certo punto, non è una cancellazione grave come Fedaia e Pordoi.

Purtroppo evitando il Mottarone non c'erano alternative di quel livello in zona.
 
Rispondi
#11
Comprendo la decisione di RCS e non la condanno, ma dopo oggi, se fossi Almeida o Yates, avrei qualcosina da ridire.
 
Rispondi
#12
Vabbè Yates prima dovrebbe dire grazie per lunedì..
 
Rispondi
#13
Poi a yates se la tappa ha meno dislivello non dispiace lo stesso
 
Rispondi
#14
Pronostici per domani?
 
Rispondi
#15
Non vedo tante squadre che possano mettersi a fare il ritmo dalla base della salita e far esplodere il gruppo.
La sky ma non ne ha interesse, la Ef non si sa se Carthy si è ripreso da Sega di Ala, ma se volessero con Bettiol e Carr possono fare dei bei danni. La bikeexchange ha Nieve e Kangert, ma non mi sembra che stiano andando poi così forte, la Barhain è decimata.
Gli attacchi a inizio salita potrebbero esserci da parte di Almeida o Yates, ma sinceramente, se fossi in loro proverei a guadagnare qualche secondo domani e poi attaccare forte sullo spluga.
Secondo me vedremo trenino sky fino a 3-4 dall'arrivo e poi qualche scatto o azione più decisa magari di Bilbao che prova a testare le gambe degli altri per Caruso.
Poi credo che Bernal avendo imparato da Ala non risponderà subito agli scatti di Yates, ma userà Martinez, e poi magari sparare tutto nell'ultimo km
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Spalloni
#16
Altitudine e tipi di salite mi fanno pensare che non accadrà molto. Vedo plausibile un nuovo attacco di Yates per recuperare qualcosa. 
Vedremo anche qualcosa di più chiaro riguardo le condizioni di Bernal
 
Rispondi
#17
[Immagine: 2021-19a.png]
https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/417666 


Senza il Mottarone è diventata una unipuerto, sia pure un po' mossa prima della salita finale. Yates non ha più Schultz, con meno possibilità di fare corsa dura, anche se qualcosa tra Kangert e Nieve dovrebbe poter tirare fuori. Si guarderanno, se qualcuno soffrirà gli altri cercheranno di approfittarne, si lotta per tutti i piazzamenti. 
Con così poche energie in campo avrebbe senso andare forte anche prima della salita, sia per fare pressione che in ottica successo di tappa. 
Bernal lo vedo a metà tra l'aver sofferto il giorno di riposo e il serbatoio in riserva ma, probabilmente, non ancora esaurito e, come ha considerato Spalloni, starà prudente sotto l'ala della squadra. 
I 7 chilometri finali sono tosti, chi ne avrà andrà, potrebbe anche essere il caso di rischiare. Non è salita adatta ad Almeida ma Joao sembra avere energie che gli altri non hanno più e deve provare, non può aspettare sabato. In teoria, tappa per Yates. Può succedere di tutto. 
 
Rispondi
#18
Yates proverà a sgasare e da lì capiremo cosa farà Bernal.
Secondo me non seguirà gli scatti e rimarrà a ruota di Martínez.

Caruso da valutare...
Ha comunque tantissimo margine dal quarto.

Almeida scheggia impazzita.
 
Rispondi
#19
Salve, mi perdoniate in amicizia se negli ultimi giorni non ho scritto molto su questa piattaforma ma ho avuto problemi con gli apparecchi telefonici che hanno visto l'intervento dei tecnici esperti ma ho comunqie seguito le stage e ora godiamoci queste ultime stage di questo giro d'italia e speriamo che ci faccino divertire i ciclisti a partire dal grande caruso che speriamo porti all'italia la vittoria del grande giro come mi auspico io e gli esponenti della mia famiglia. Beer
 
Rispondi
#20
Mi aspettavo qualcosa di più da Cepeda
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)