Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Giro d'Italia 2021| Le anticipazioni del percorso
#1
News 
Come anticipato nel thread riguardo al giro '20, anche nel 2021 ci saranno 2 tappe in Friuli. Oggi è stato confermato il forte interesse per un'arrivo al Santuario del Monte Lussari. 



Zona pressoché unico e salita stupenda (la pendenza media attuale dovrebbe essere attorno al 12%), ad un passo da Austria e Slovenia. Il piccolo problema è che la salita attualmente è sterrata e molto stretta, sarà quindi necessario un pesante intervento ma leggo già tantissime proteste contro l'asfaltatura. 

[Immagine: photo00.jpg][Immagine: val_saisera_lussari.png]

[Immagine: photo05.jpg]

Fonte foto: http://www.mtbfriuli.com/pages/val_saisera_lussari.html
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Jussi Veikkanen
#2
Spero non la asfaltino sinceramente, rovinerebbe l´essenza di Monte Lussari. D´altro canto, idea molto molto interessante!
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di lordkelvin
#3
La cosa migliore sarebbe rendere lo sterrato simile a quello del Colle delle Finestre e metterla in sicurezza dove serve, in modo da facilitarne l'ascesa anche con bici da corsa, ha tutte le caratteristiche per diventare una salita simbolo. Non credo che asfalteranno in modo da renderla utilizzabile dalle auto, sarebbe un peccato e richiederebbe un lavoro enorme.
 
Rispondi
#4
Sarebbe un peccato asfaltare solo per il passaggio del Giro d'Italia

mode Greta Thunberg on Asd
 
Rispondi
#5
[Immagine: Eh4re3kWsAEYdbq?format=jpg&name=large]

Ipotesi ovviamente
 
Rispondi
#6

Qui una prima bozza
 
Rispondi
#7
Stando agli ultimi rumours la partenza potrebbe avvenire da Puglia o Calabria ma si parla anche di Ravenna. Appare probabile una crono nel perugino un arrivo in salita a Monte Botte Donato in Calabria. Per la Toscana si parla di un arrivo a Sesto Fiorentino o nel pratese e possibile una tappa senese simil Strade Bianche. Nel nord ovrst si parla di arrivi a Verbania Cuneo e una tra Pilaz e Cervinia. In Lombardia si parla di Stelvio e Montespluga. Tappe finali tra Cortina Cormons Zoncolan e Verona. Dovrebbe essere giro tutto italiano con Ungheria nel 2022.
 
Rispondi
#8
Dal giornale locale darei per certo lo Zoncolan. Nelle settimane scorse si parlava di un arrivo anche a Cormons con una tappa mossa nel Collio e la possibilità di sconfinare in Slovenia, ma vista la situazione probabilmente è meglio rimanere sul suolo nazionale.
 
Rispondi
#9
Si credo anche per il prossimo anno sarà un giro totalmente in Italia. Magari dal 2022...
 
Rispondi
#10
Prende corpo ipotesi partenza da Torino con tappa per velocisti e seguente crono a Verbania. Sicura la tappa in onore ad Alfredo Martini con partenza da Sesto Fiorentino, più probabile un arrivo nel senese con le strade bianche rispetto ad una cronoscalata a Monte Morello. Si parla di un arrivo a Gorizia con possibile passaggio in Slovenia oltre alle Tre Cime di Lavaredo.
 
Rispondi
#11
Molto bene strizzare l'occhio agli sloveni e al contempo tanta crono per Ganna e Remco... Magari avere tutti i migliori al via
 
Rispondi
#12
Vogliono fare vincere in casa Ganna :) scontato il passaggio da Vignone
 
Rispondi
#13
Allora le prime tre tappe saranno piemontesi. Poi visto che sembrano confermate le tre tappe siciliane che presumibilmente avverranno ad inizio prima o seconda settimana con la zona adriatica che non dovrebbe comparire. In toscana saranno almeno due tappe e dovrebbero essere la cronoscalata di Monte Morello con la tappa senese tipo Strade Bianche. Per le montagne del nord in Lombardia si parla di Montespluga e Montecampione. Da capire se ultima tappa di montagna sarà quella delle Tre Cime o quella dello Zoncolan dove potrebbe esserci la novità di Forca di Pani e magari un versante differente dal solito Ovaro cioè Sutrio o Priola.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Onizuka999
#14
In casa Circus i vari Rota Petilli Hirt e forse pure Pasqualon saranno al Giro mentre Meintjes andrà al Tour.
 
Rispondi
#15
Per quanto riguarda gli arrivi in salita sembrano ormai sicuri nella seconda settimana i traguardi lombardi di Montecampione e Montespluga. Mentre nella terza settimana oltre a Tre Cime e Zoncolan ci dovrebbero essere una tappa trentina di montagna, una tappa mossa tra le province di Gorizia e Udine con forse sconfinamento in Slovenia nonché un ultimo arrivo per velocisti e la crono finale a Verona. Da vedere se ultimo arrivo in salita sarà veneto o friulano.
Per le crono vediamo se ci sarà la cronoscalata di Monte Morello oppure una crono lunga a Perugia, così come se la prima crono sarà un prologo a Torino oppure una crono più lunga nella seconda tappa a Verbania.
 
Rispondi
#16
Sembrano abbastanza insistenti le voci sulla Slovenia (Nova Gorica) non so se possa bastare per avere i loro fenomeni al via del Giro però capisco il tentativo.

Per questioni di prudenza (protocolli, restrizioni Covid, ecc.) sarebbe forse meglio rimanere sul territorio nazionale ma essendo tutto in divenire capisco che si voglia provare questa strada.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)