Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Giro d'Italia Internazionale Femminile
#1
29 giugno -7 Luglio 2012
Giro d'Italia Internazionale Femminile

le tappe:
1a tappa, 29 Giugno: Napoli - Terracina (LT) 139 km
2a tappa, 30 Giugno: Roma - Roma cronometro individuale di 8 km
3a tappa, 1 Luglio: Montecatini (PT) - Montecatini (PT) 99 km
4a tappa, 2 Luglio: Vernio (PO) - Castiglione dei Pepoli (BO) 126 km
5a tappa, 3 Luglio: Polesella (RO) - Molinella (BO) 126 km
6a tappa, 4 Luglio: Modena - Salsomaggiore (PR) 124 km
7a tappa, 5 Luglio: Salice Terme (PV) - Castagnole delle Lanze (AT) 120 km
8a tappa, 6 Luglio: Crugnola di Mornago (VA) - Lonate Pozzolo (VA) 117 km
9a tappa, 7 Luglio: Sarnico (BG) - Bergamo 108 km

elenco partenti:
sito ufficiale
 
Rispondi
#2
Da Napoli a Bergamo: ecco le tappe del Giro Donne 2012

Sono state svelate oggi le nove tappe della 23a edizione del Giro d'Italia Internazionale Femminile, la prestigiosissima corsa a tappe che si disputerà dal 29 giugno al 7 luglio prossimi. La corsa partirà da Napoli e si concluderà a Bergamo dopo quasi 1000 km e 7 regioni attraversate. Queste le tappe:


1a tappa, 29 Giugno: Napoli - Terracina (LT) 139 km
2a tappa, 30 Giugno: Roma - Roma cronometro individuale di 8 km
3a tappa, 1 Luglio: Montecatini (PT) - Montecatini (PT) 99 km
4a tappa, 2 Luglio: Vernio (PO) - Castiglione dei Pepoli (BO) 126 km
5a tappa, 3 Luglio: Polesella (RO) - Molinella (BO) 126 km
6a tappa, 4 Luglio: Modena - Salsomaggiore (PR) 124 km
7a tappa, 5 Luglio: Salice Terme (PV) - Castagnole delle Lanze (AT) 120 km
8a tappa, 6 Luglio: Crugnola di Mornago (VA) - Lonate Pozzolo (VA) 117 km
9a tappa, 7 Luglio: Sarnico (BG) - Bergamo 108 km

Sara Brambilla, che guida il comitato organizzativo, commenta così l'ufficializzazione del tracciato della corsa: «Nonostante la situazione economica attuale molto critica e il mancato pagamento di uno sponsor di maglia della scorsa edizione, sono orgogliosa di poter annunciare che il GiroDonne anche quest'anno si svolgerà regolarmente. Un grazie di cuore va agli sponsor storici e ai nuovi compagni di viaggio che hanno creduto nel nostro progetto e nel ciclismo rosa, che siamo sicuri anche questa volta ci regalerà grandi emozioni».

cicloweb.it
 
Rispondi
#3
Montecatini Sick Tutto Montecatini quest'anno... Triste
 
Rispondi
#4
A beneficio anche di Riccò95 mi sembra che aveva chiesto informazioni la partenza della prima tappa dovrebbe avvenire da piazza Plebiscito e prevedere una passerella cittadina sul lungomare per Santa Lucia, via Partenope, viale Dohrn, via Caracciolo, quindi di nuovo piazza Plebiscito, piazza Municipio, piazza Dante, corso Amedeo di Savoia, fino alla partenza ufficiale che sarà data a via Miano a Capodimonte dove ci sarà quindi il chilometro zero.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di BidoneJack
#5
GIRODONNE. De Magistris tiene a battesimo la partenza da Napoli

Per la prima volta in assoluto Napoli accoglierà la carovana del Giro d’Italia Internazionale Femminile.
La città partenopea, vera novità per la corsa rosa, darà il via alla 23a edizione del GiroDonne con una partenza in grande stile. La corsa a tappe più importante del panorama ciclistico femminile scatterà infatti dal capoluogo campano venerdì 29 giugno con una tappa di 139 km adatta alle ruote veloci.
Da Napoli a Terracina, la frazione numero 1, sarà la più lunga e la più a sud del GiroDonne 2012.
Tappa completamente pianeggiante, che si svolgerà quasi interamente sul lungomare campano, assicura già in partenza uno spettacolo paesaggistico oltre che sportivo. Un'occasione da non perdere per gli appassionati delle due ruote che oltre ad assistere alla sfida tra le migliori cicliste al mondo potranno godere di una delle terre più preziose del nostro paese.
La corsa attraverserà i paesi di Grumo Nevano, dove dopo soli otto chilometri sarà posto l’unico traguardo volante di giornata che assegnerà la prima maglia ciclamino, Aversa, Capua, Mondagrone, Formia, Gaeta e Sperlonga. L’arrivo sarà posto sul lungomare di Terracina, dove due ali di folla accoglieranno il primo appassionante sprint di questa edizione. L’unica insidia del percorso è costituita dal vento, che soffiando dal mare potrebbe favorire qualche ventaglio.
Vestire la prima maglia rosa in palio fa gola a tutte le partecipanti e anche se il pronostico favorisce le velociste, non si può escludere a priori l'attacco di un gruppetto di atlete coraggiose.
Prima del via della gara, Napoli sarà sede anche della presentazione ufficiale dei team, in programma per giovedì 28 giugno sul lungomare di Via Caracciolo alle ore 18:30.
La città per tradizione più calorosa d'Italia si sta già preparando per festeggiare al meglio le ragazze impegnate nel Giro d’Italia Internazionale Femminile.

comunicato stampa

 
Rispondi
#6
GIRODONNE. Bronzini ha nel mirino la tappa di Modena

La campionessa del mondo Giorgia Bronzini punta alla tappa emiliana del GiroDonne 2012.
Per vicinanza geografica alla sua Piacenza e legami affettivi, ma soprattutto perchè adatta alle ruote veloci come lei, ha già cerchiato di rosso la 6a frazione del Giro d'Italia Internazionale Femminile, che da Modena porterà il gruppo rosa a Salsomaggiore Terme.
«La prima parte del tracciato non presenta particolari difficoltà, ma il finale sarà senz'altro movimentato con lo strappo di Tabiano Terme. Possiamo dire che questa tappa è adatta alle velociste che non soffrono le salitelle brevi e non troppo pendenti, quindi anche a me. É la più vicina alla mia terra e arriva nella città in cui ho studiato, a cui per questo sono legata particolarmente. Un motivo in più per arrivare a Salsomaggiore per prima» ha commentato la numero uno di Melbourne 2010 e Copenhagen 2011 analizzando altimetria e planimetria della frazione patrocinata dalla Provincia di Parma.
Mercoledì 4 luglio Giorgia insieme a tutte le partecipanti della 23a edizione del GiroDonne affronterà 122,200 km attraverso le terre recentemente colpite dal sisma per portare un minimo di normalità e un po' di allegria alle popolazioni che stanno soffrendo in seguito al forte sisma del mese scorso e alle continue scosse di terremoto.
La partenza verrà data da piazza San'Agostino, da cui le atlete si avvieranno verso il km 0 posto in corrispondenza di Viale dei Giardini. Da lì il gruppo passerà nel cortile della prestigiosa Accademia Militare di Modena, per proseguire successivamente un tour perfettamente pianeggiante attraverso i paesi di Formigine, Sassuolo, Felino e Collecchio, fino ad arrivare a Tabiano e allo strappo finale che lo porterà all’arrivo di Salsomaggiore Terme.
Saranno gli ultimi venti chilometri i più attesi e vivaci della tappa emiliana, favorevoli ad attacchi per chi vorrà evitare uno sprint a ranghi compatti e rompere le uova nel paniere delle velociste. Un volta entrate nel comune di Salsomaggiore Terme, dopo una discesa molto veloce, per gli squadroni delle favorite di giornata sarà fondamentale conoscere bene gli ultimi chilometri pianeggianti.
Tra poco più di due settimane scopriremo chi sarà la più veloce sul traguardo di Salsomaggiore Terme.
Da queste parti, sia chiaro, i pronostici sono tutti per un lampo iridato.

«L’arrivo a Salsomaggiore Terme del Giro d’Italia Femminile Internazionale è un ulteriore segno dell’interesse del mondo sportivo verso la nostra città. È anche un’altra occasione che abbiamo di collaborare e confrontarci con il ciclismo che da anni ha scelto Salsomaggiore come luogo di gare, allenamenti, convegni, meeting e incontri di formazione ad alto livello. E di questo ringrazio, anche a nome dell’Amministrazione comunale, il Consigliere Federale Daniela Isetti, che ci ha proposto come sede poi dimostratasi ideale. Con la gara del 4 luglio il nostro pubblico potrà vedere da vicino campionesse di livello mondiale, e questa non può che essere una grande soddisfazione».
Lupo Barral, Assessore allo Sport del Comune di Salsomaggiore Terme.

comunicato stampa
 
Rispondi
#7
Definite le squadre al via del Giro d'Italia Femminile
Tutte le migliori cicliste al mondo saranno al via del Giro d’Italia Femminile Internazionale.
Le 16 squadre più in vista delle due ruote rosa schiereranno le loro 8 atlete di punta per raggiungere un sogno chiamato maglia rosa. Non sorprendono le numerose richieste di partecipazione che hanno raggiunto come ogni anno l’organnizzazione diretta da Sara Brambilla, visto che quella che andrà in scena dal 29 giugno al 7 luglio sarà la corsa a tappe più lunga e prestigiosa della stagione femminile.
A Napoli troveremo in prima linea le portacolori delle prime dieci squadre dell’UCI World Ranking: Stichting Rabobank (Olanda), Specialized Lululemon (Germania), AA Drink Leontien (Olanda), GreenEdge Ais (Australia), Hitec Products Mistral Home (Norvegia), Diadora Pasta Zara (Italia), Be Pink (Italia), Faren Honda (Italia), Rusvelo (Russia) e Lotto Belisol (Belgio). Non mancherà anche una forte nazionale come quella Olandese. Invitate inoltre cinque formazioni italiane che per qualità delle atlete e impegno per lo sviluppo del ciclismo azzurro hanno meritatatamente strappato il pass rosa, si tratta di: Giusfredi Verinlegno, MCipollini Giambenini, Vaiano Tepso, Fassa Bortolo Servetto e Michela Fanini Rox.
Una starting list di prima linea, che verrà svelata a ridosso della partenza ma che per certo vedrà come già annunciato i nomi della campionessa del mondo Giorgia Bronzini (Diadora Pasta Zara), della maglia rosa uscente Marianne Vos (Rabobank) e della campionessa italiana Noemi Cantele (Be Pink).
Per la classifica generale oltre all’olandesina che si è aggiudicata la 22a edizione del GiroDonne conquistando ben 5 delle 10 tappe, al via la 2a e 3a classificata del 2011 Emma Pooley (AA Drink) e la campionessa del mondo a cronometro Judith Ardt (GreenEdge), oltre alla migliore italiana Tatiana Guderzo (MCipollini Giambenini), che l’anno scorso ha chiuso ai piedi del podio.
Per la classifica a punti oltre alla “cannibale” Vos, in lizza praticamente per tutte le maglie, e alla Bronzini sono attese altre velociste d’eccezione come la tedesca Ina Yoko Teutenberg (Specialized Lululemon), che punterà a ripetere il bis dell’edizione passata, la sprinter azzurra Monia Baccaile (Mcipollini Giambenini), la svedese Emma Johansson (Hitec Products) e l’australiana Rochelle Gilmore (Faren Honda) che dopo la caduta dell’anno scorso vuole riscattarsi con una vittoria di tappa.
Tra le scalatrici da tenere d’occhio oltre alle big che puntano alla maglia rosa, Annemiek Van Vleuten (Rabobank), Carla Ryan (AA Drink) e Ashleigh Moolman (Lotto Belisol).
Per la maglia bianca non potrà competere la miglior giovane del 2011 Elena Berlato (Fassa Bortolo Servetto) perchè classe ‘88, che ad ogni modo nonostante il recente infortunio alla spalla ha assicurato la sua partecipazione alla corsa rosa. A giocarsi il titolo comunque altri talenti azzurri tra cui spiccano Rossella Ratto (Giusfredi Verinlegno), Elisa Longo Borghini (Hitec Products) e Valentina Scandolara (Michela Fanini Rox), che avranno a che fare con l’olandese Lucinda Brand (AA Drink), la francese Pauline Ferrand Prevot (Rabobank), la bielorussa Alena Amialiusik (Be Pink) e altre belle sorprese che senz’altro come ogni anno il GiroDonne ci regalerà anche nel 2012.

comunicato stampa
 
Rispondi
#8
Giro Donne: ecco la start list, domani il via
Tutto è pronto a Napoli per la partenza del Giro d'Italia Femminile, la più importante corsa a tappe del mondo, al via della quale ci saranno tutte le atlete più forti. Questa la start list definitiva:

STICHTING RABOBANK
1 VOS Marianne NED
2 ANTOSHINA Tatiana RUS
3 DE VOCHT Liesbet BEL
4 DUSTER Sarah GER
5 FERRAND PREVOT Pauline FRA
6 KNETEMANN Roxane NED
7 SLAPPENDEL Iris NED
8 VAN VLEUTEN Annemiek NED

AADRINK LEONTIEN.NL
11 POOLEY Emma GBR
12 BRAND Lucinda NED
13 BLAAK Chantal NED
14 VAN WANROIJ Marieke NED
15 LAWS Sharon GBR
16 OLDS Shelley USA
17 MARTIN Lucy GBR
18 RYAN Carla AUS

LOTTO BELISOL LADIES
21 DE GROOT Robyn RSA
22 HENRION Ludivine BEL
23 MOOLMAN Ashleigh RSA
24 TAYLOR Cherise RSA
25 VAN DE WINKEL Joanna RSA
26 PRETORIUS An Li RSA
27 OLIVIER Lise RSA
28 VAN LOOY Katrien BEL

GREENEDGE AIS
31 HAUSLER Claudia GER
32 ARNDT Judith GER
33 GILLOW Shara AUS
34 GUNNEWIJK Loes NED
35 VILLUMSEN Linda NZL
36 RHODES Alexis AUS
37 SPRATT Amanda AUS
38 CROMWELL Tiffany AUS

RUSVELO
41 ABSALYAMOVA Verena RUS
42 BOYARSKAYA Natalia RUS
43 BUBNENKOVA Svetlana RUS
44 KASPER Romy GER
45 KONDEL Victoria RUS
46 KUPFERAGEL Hanka GER
47 MOLICHEVA Irina RUS
48 ZABELINSKAYA Olga RUS

HITEC PRODUCTS MISTRAL HOME
51 JOHANSSON Emma SWE
52 MUSTONEN Sara SWE
53 LONGO BORGHINI Elisa ITA
54 NØSTVOLD Lise NOR
55 WÆRSTED Frøydis NOR
56 FERRIER BRUNEAU Christel FRA
57 KAPUSTA Sylwia POL
58 JOHANSEN Cecilie NOR

FAREN HONDA TEAM
61 COOKE Nicole GBR
62 GALLOWAY Myfanwy AUS
63 GILMORE Rochelle AUS
64 ELVIN Gracie AUS
65 GRASSI Giuseppina MEX
66 HOHL Jennifer SUI
67 LUPERINI Fabiana ITA
68 UTROBINA Elena RUS

VAIANO TEPSO
71 LELEIVYTE Rasa LTU
72 ANDRUK Alona UKR
73 BASTIANELLI Valentina ITA
74 SOSNA Katarzyna LTU
75 SOSENKO Aleksandra LTU
76 SPALIVIERO Eleonora ITA
77 MARTINI Alessia ITA
78 TREVISI Anna ITA

HOLLAND NATIONAL TEAM
81 BRAS Martine NED
82 VISSER Adrie NED
83 LENTING Charlotte NED
84 LAVRIJSSEN Birgit NED
85 VAN DER BREGGEN Anna NED
86 DE BAAT Kim NED
87 SOEK Julia NED
88 TROMP Esra NED

MCIPOLLINI GIAMBENINI
91 BACCAILLE Monia ITA
92 BASTIANELLI Marta ITA
93 BORCHI Alessandra ITA
94 CARRETTA Valentina ITA
95 GUDERZO Tatiana ITA
96 JASINSKA Malgorzata POL
97 TAGLIAFERRO Marta ITA
98 ZORZI Susanna ITA

DIADORA PASTA ZARA
101 BRONZINI Giorgia ITA
102 BORGATO Giada ITA
103 CILVINAITE Inga LTU
104 D'ETTORRE Alessandra ITA
105 JANELIUNAITE Edita LTU
106 PIERCE Amber USA
107 SILINYTE Agne LTU
108 STEFANI Francesca ITA

BE PINK
111 CANTELE Noemi ITA
112 AMIALIUSIK Alena BLR
113 VALSECCHI Silvia ITA
114 FRAPPORTI Simona ITA
115 MARTISOVA Julia RUS19760615 BE PINK BPK
116 KOZONCHUK Oxana RUS
17 GEBHARDT Elke GER
118 ZRIMSEK Petra SLO

S.C. MICHELA FANINI ROX
121 TREIER Grete EST
122 BURCHENKOVA Alexsandra RUS
123 RUZICKOVA Martina CZE
124 MICHAL Ella ISR
125 LEAL BALDERAS Veronica MEX
126 SCANDOLARA Valentina ITA
127 FORESI Lorena ITA
128 GRIFI Sara ITA

FASSA BORTOLO SERVETTO
131 BERLATO Elena ITA
132 CAUZ Francesca ITA
133 CECCHEL Erika ITA
134 FIORI Jennifer ITA
135 GATTO Viviana ITA
136 GUARISCHI Barbara ITA
137 SCHWEIZER Doris SUI

VERINLEGNO FABIANI
141 BERTOLIN Odette ITA
142 BRAVIN Angela ITA
143 RATTO Rossella ITA
144 VANNI Chiara ITA
145 VENERITO Barbara ITA
146 VIECELI Lara ITA
147 FAURE Fleur FRA
148 GREGOROWICZ Dorota POL

TEAM SPECIALIZED LULULEMON
151 TEUTENBERG Ina Yoko GER
152 BRENNAUER Lisa GER
153 HOSKING Chloe AUS
154 COLCLOUGH Katie GBR
155 BECKER Charlotte GER
156 HUGHES Clara CAN
157 STACHER Ally USA
158 STEVENS Evelyn USA

FORNO D'ASOLO COLAVITA
161 CHULKOVA Anastasiya RUS
162 PAULIUKAITE Svetlana LTU
163 GAGGIOLI Whitney USA
164 FERNANDES DA SOUZA Uenia BRA
165 RACHETTO Liza USA
166 OLIVEIRA Flavia BRA
167 RIABCHENKO Tetyana UKR
168 SAARELAINEN Sari FIN

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#9
Quella maledetta di Emma Johansson non è venuta alla presentazione Arrabbiato e mi ha fatto perdere pure il giavellotto, domani gliene dico quattro!
 
Rispondi
#10
Eh vabbè, ce n'eran comunque di bonazze Sisi :D
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)