Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Giro d'Italia Internazionale Femminile 2013
#1
30 Giugno - 8 Luglio 2013
24a Giro d'Italia Internazionale Femminile

[Immagine: logo.png]



  • Le tappe:


    • Domenica 30 giugno, 1ª tappa: Giovinazzo (BA) - Margherita di Savoia (BAT), 117.8 km - Risultati


      [Immagine: ALTIMETRIE%20GENERALI-1.jpg]



    • Lunedì 1 luglio, 2ª tappa: Pontecagnano Faiano (SA) - Pontecagnano Faiano (SA), 99.6 km - Risultati


      [Immagine: ALTIMETRIE%20GENERALI-2.jpg]



    • Martedì 2 luglio, 3ª tappa: Cerro Al Volturno (IS) - Cerro Al Volturno (IS), 93.6 km - Risultati


      [Immagine: ALTIMETRIE%20GENERALI-3.jpg]



    • Mercoledì 3 luglio, 4ª tappa: Monte San Vito (AN) - Castelfidardo (AN), 137.2 km - Risultati


      [Immagine: ALTIMETRIE%20GENERALI-4.jpg]



    • Giovedì 4 luglio, 5ª tappa: Varazze (SV) - Monte Beigua (SV), 73.3 km - Risultati


      [Immagine: ALTIMETRIE%20GENERALI-5.jpg]



    • Venerdì 5 luglio, 6ª tappa: Terme Di Premia (VCO) - San Domenico (VCO), 121.0 km - Risultati


      [Immagine: ALTIMETRIE%20GENERALI-6.jpg]



    • Sabato 6 luglio, 7ª tappa: Corbetta (MI) - Corbetta (MI), 120.0 km - Risultati


      [Immagine: ALTIMETRIE%20GENERALI-7.jpg]



    • Domenica 7 luglio, 8ª tappa: Cremona (CR), cronometro individuale, 16.0 km - Risultati


      [Immagine: ALTIMETRIE%20GENERALI-8.jpg]






  • lista partenti:

    Starting list
    Rabo Women Cycling Team
    1 - Marianne Vos
    2 - Lucinda Brand
    3 - Megan Guarnier
    4 - Pauline Ferrand-Prévot
    5 - Roxane Knetemann
    6 - Iris Slappendel
    7 - Sabrina Stultiens
    8 - Annemiek Van Vleuten

    Be Pink
    11 - Dalia Muccioli
    12 - Alena Amialiusik
    13 - Simona Frapporti
    14 - Alice Algisi
    15 - Ilaria Sanguineti
    16 - Doris Schweizer
    17 - Silvia Valsecchi
    18 - Georgia Williams

    Boels - Dolmans Cyclingteam
    21 - Romy Kasper
    22 - Marieke Van Wanroij
    23 - Adrie Visser
    24 - Kim De Baat
    25 - Jessie Daams
    26 - Martine Bras
    27 - Emma Trott

    Wiggle Honda Pro Cycling Team
    31 - Giorgia Bronzini
    32 - Linda Melanie Villumsen Serup
    33 - Emily Collins
    34 - Anna-Bianca Schnitzmeier
    35 - Lauren Kitchen
    36 - Rochelle Gilmore
    37 - Mayuko Hagiwara
    38 - Charlotte Becker

    Lotto Belisol Ladies
    41 - Marijn De Vries
    42 - Kaat Hannes
    43 - Michal Ella
    44 - Sharon Laws
    45 - Ashleigh Moolman
    46 - Celine Van Severen
    47 - Kim Schoonbaert
    48 - Carlee Taylor

    MCipollini Giordana
    51 - Valentina Carretta
    52 - Tatiana Guderzo
    53 - Valentina Scandolara
    54 - Marta Tagliaferro
    55 - Sara Grifi
    56 - Malgorzata Jasinska
    57 - Tatiana Antoshina
    58 - Sari Saarelainen

    Top Girls Fassa Bortolo
    61 - Elena Berlato
    62 - Irene Bitto
    63 - Francesca Cauz
    65 - Jennifer Fiori
    66 - Chiara Pierobon
    67 - Francesca Stefani
    68 - Elena Valentini

    Specialized - Lululemon
    71 - Evelyn Stevens
    72 - Eleonora Van Dijk
    73 - Trixi Worrack
    74 - Tayler Wiles
    75 - Ally Stacher
    76 - Katie Colclough
    77 - Carmen McNellis Small
    78 - Loren Rowney

    Pasta Zara - Cogeas - Manhattan
    81 - Giada Borgato
    82 - Martina Ruzickova
    83 - Inga Cilvinaite
    84 - Ingrid Drexel
    85 - Véronique Fortin
    87 - Edita Janeliunaite
    88 - Lorena Maria Vargas Villamil

    Hitec Products UCK
    91 - Rossella Ratto
    92 - Julie Leth
    94 - Cecilie Gotaas Johnsen
    95 - Emilia Fahlin
    96 - Chloe Hosking
    97 - Miriam Bjørnsrud

    TIBCO - To The Top
    101 - Claudia Häusler
    102 - Shelley Olds
    103 - Chantal Blaak
    104 - Joanne Kiesanowski
    105 - Jasmin Glaesser
    106 - Lauren Robertson

    Faren - Kuota
    111 - Fabiana Luperini
    112 - Marta Bastianelli
    113 - Elena Cecchini
    114 - Alessandra Giuseppina Grassi Herrera
    115 - Christel Ferrier-Bruneau
    116 - Jutta Nieminen
    117 - Patricia Schwager
    118 - Susanna Zorzi

    Vaiano Fondriest
    121 - Katazyna Sosna
    122 - Valentina Bastianelli
    123 - Alessandra D'Ettorre
    124 - Barbara Guarischi
    125 - Alessia Martini
    126 - Serika Guluma
    127 - Anna Trevisi
    128 - Chiara Vannucci

    Holland National Team
    131 - Kirsten Wild
    132 - Sophie De Boer
    133 - Ilona Hoeksma
    134 - Anna Van der Breggen
    135 - Rozanne Slik
    136 - Anouska Koster
    137 - Amy Pieters
    138 - Willeke Knol

    S.C. Michela Fanini Rox
    141 - Edwige Pitel
    142 - Aude Biannic
    143 - Liisi Rist
    144 - Evgenya Vysotska
    145 - Mireia Epelde Bikendi
    146 - Azzurra D'Intino
    147 - Lara Vieceli
    148 - Jutatip Maneephan

    RusVelo
    151 - Elena Kuchinskaya Andreeva
    152 - Alexandra Burchenkova
    153 - Oxana Kozonchuk
    155 - Aizhan Zhaparova
    157 - Anastasia Chulkova
    158 - Evgeniya Romanyuta

    Bizkaia - Durango
    161 - Joanne Hogan
    162 - Anna Sanchis Chafer
    163 - Ruth Corset
    164 - Ane Santesteban Gonzalez
    165 - Dorleta Eskamendi Gil
    166 - Maria Mayalen Noriega Belausteguigoitia
    167 - Polona Batagelj
    168 - Irene San Sebastian Lasa

    Usa
    171 - Mara Abbott
    172 - Kristin McGrath
    173 - Janel Holcomb
    174 - Lauren Hall
    175 - Brianna Walle
    176 - Ruth Winder
    177 - Andrea Dvorak
    178 - Lauren Tamayo Franges

    Orica - AIS
    181 - Tiffany Cromwell
    182 - Amanda Spratt
    183 - Shara Gillow
    184 - Gracie Elvin
    185 - Melissa Hoskins
    186 - Jessie MacLean
    187 - Loes Gunnewijk
    188 - Sung Eun Gu

    Servetto Footon
    191 - Annalisa Cucinotta
    192 - Marina Lari
    193 - Simona Bortolotti
    194 - Veronica Cornolti
    195 - Corinna Defilè
    196 - Emma Marcelli
    197 - Giorgia Nanni
    198 - Jasmine Dotti




  • sito ufficiale



  • il Giro Rosa in TV



  • Classifica finale
 
Rispondi
#2
Donne, il Giro d'Italia 2013 è fortemente a rischio
Il futuro del Giro d’Italia femminile è decisamente a rischio. Sara Brambilla, portavoce della società Epinike che ha organizzato le ultime tre edizioni della corsa rosa, ha spiegato - in una dichiarazione rilasciata a wielerrevue.nl - che la sua società non è interessata a proseguire l’impegno.
«È stata per noi una esperienza positiva, ma ora ci stiamo concentrando su altre cose - spiega Sara Brambilla -: ci sono state tante cose belle, al Giro, ma anche tante difficoltà perché vendere il ciclismo femminile non è facile».
Il Giro Donne resta di proprietà della Federazione Ciclistica Italiana e per il 2013 non ha ricevuto l’attribuzione della categoria 2.HC che invece è stata concessa al Tour Exergy, alla Rundfahrt Thüringen e al Giro di Toscana. La data fissata va dal 28 giugno al 7 luglio del prossimo anno, ma a questo punto è necessario che la FCI trovi un organizzatore disposto a scommettere sulla corsa rosa.

http://www.wielerrevue.nl/nc/nieuwsitem/...voor-2013/

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#3
Fabretto: «Giro d'Italia? Adesso arrangiatevi»
Giro Donne a rischio chiusura. Sara Brambilla, portavoce della società Epinike che ha promosso le ultime 3 edizioni, ha dichiarato di non volerne organizzare una quarta: troppo poca visibilità, troppo difficile fare ciclismo rosa in Italia. Malgrado esistano già le date (dal 28 giugno al 7 luglio), se alle porte della Federciclo non busserà un salvatore, inesorabilmente il Giro Donne non si disputerà. Ma cosa ne pensano alla Pasta Zara Cogeas (le altre formazioni trevigiane sono Top Girls Fassa Bortolo e Chirio Forno d'Asolo)? Hanno deciso di emigrare: globalizzazione e nuove frontiere. «Siamo stati noi, grazie a Diadora e Pasta Zara, a salvare il Giro negli ultimi 5 anni, organizzando peraltro 5 tappe» sbotta Maurizio Fabretto, presidente Pasta Zara Cogeas. «Ed è arrivato il momento di dire basta. Avevo già promesso che il 2012 sarebbe stato il nostro ultimo anno, non può toccare sempre a noi. Con Furio Bragagnolo, abbiamo deciso di investire nei mercati in cui possiamo avere migliori ritorni di immagine. Cioè in America. La Federazione non ci è mai stata vicina, per non parlare dei gruppi sportivi militari che dettano egge (si riferisce all'ex atleta Bronzini della Forestale, ndr). Spero che qualcuno si faccia avanti, noi abbiamo fatto di tutto e di più negli ultimi 15 anni». Fabretto chiude con il ciclismo italiano: «Nel 2013 gareggeremo in Europa e soprattutto negli Stati Uniti, in Centro America e in America Latina. Lì c'è una tradizione diversa. Pasta Zara sarà lo sponsor della maglia di leader della Vuelta El Salvador, ma c'è una analoga trattativa anche per il Giro di Costa Rica».

da La Tribuna di Treviso
 
Rispondi
#4
In un'intervista a Cycling Weekly Renato Di Rocco ha assicurato che il Giro Donne 2013 si disputerà regolarmente: "dobbiamo aspettare le elezioni della Federazione per consegnarla ad un nuovo organizzatore, ma è chiaro che tutti noi vogliamo che il Giro si possa disputare".
I nomi che circolano sull'organizzazione della corsa rosa sono quello del patron del Trofeo Binda Mario Minervino (anche se ha subito detto di non volersi assumere questa responsabilità) e quello di Giuseppe Rivolta, che già ha organizzato il Giro Donne tra il 2002 e il 2005 e tra il 2007 e il 2009 e che ha dichiarato "allora federazione mi ha chiamato all'ultimo momento. Se lo farà ancora, accetterò". Anche Michele Acquarone, organizzatore - con RCS Sport - delGiro d'Italia maschile, però si è fatto avanti, non già da adesso ma probabilmente per il futuro prossimo: attraverso twitter ha infatti detto che "il ciclismo femminile è nella mia mente, c'è solo bisogno di un po' di pazienza".

http://www.biciciclismo.com/cas/site/not...p?id=58095
 
Rispondi
#5
Giro Donne, salvezza vicina. Giuseppe Rivolta incaricato informalmente da Di Rocco per organizzare
Che il nuovo presidente della FCI, fosse stato il riconfermato Renato Di Rocco (com'è poi accaduto) oppure uno dei suoi avversari politici, potesse far sì che il Giro Donne 2013 non venisse disputato, annullando di fatto la più importante corsa a tappe del calendario femminile, era prospettiva assai lontana. Nulla era scontato, però, e così sapere che il Giro Donne si correrà, come da calendario, dal 28 giugno al 7 luglio prossimi, dà una boccata d'ossigeno all'intero movimento. Nel numero di febbraio di Ciclismo, Renato di Rocco, in un articolo di Fulvia Camisa, dichiara: «Siamo rimasti in stand by in attesa dei risultati delle elezioni. Il giorno successivo al rinnovo della mia nomina ho dato subito incarico informale a Giuseppe Rivolta di esplorare la possibilità per organizzare l'edizione 2013. Ci sarà la massima attenzione nel definire i tracciati. Personalmente mi auguro ci siano frazioni non troppo dure, per una sfida aperta. Se ci si spinge troppo al limite si rischia di perdere la competitività del gruppo». Insomma, seppure informale, l'incarico per Giuseppe Rivolta (società Sovico) c'è e dovrebbe essere per i prossimi quattro anni. In attesa dell'ufficialità, si può dire che la salvezza per il Giro Donne sia di gran lunga più vicina.

cicloweb.it
 
Rispondi
#6
Donne, già in cantiere il Giro d’Italia 2013
La corsa data in gestione a Giuseppe Rivolta si svolgerà dal 30 giugno al 7 luglio in otto tappe per consentire la partecipazione della nazionale azzurra femminile ai Giochi del Mediterraneo

Giuseppe Rivolta riprende in mano a tutti gli effetti le redini della corsa a tappe più importante del panorama femminile. Dopo essere stato direttore generale del Giro d’Italia Internazionale Femminile dal 2002 al 2005 e dal 2007 al 2009, nonché direttore di gara nelle ultime tre edizioni, è stato scelto come presidente dell’organizzazione del Giro Rosa 2013. L’esperto direttore di corsa brianzolo con la sua nuova società “4 Erre” è già al lavoro per la prestigiosa manifestazione, che andrà in scena dal 30 giugno al 7 luglio prossimi. La manifestazione di proprietà della Federazione Ciclistica Italiana per le prossime quattro stagioni (dal 2013 al 2016) è stata data in gestione a Rivolta, che per segnare la novità di quest’edizione rispetto alle passate ha deciso di lanciare il nuovo format Giro Rosa.
La ventiquattresima edizione si snoderà in otto tappe con partenza dalla Puglia e arrivo in Lombardia. La decisione di accorciare il Giro Rosa a otto frazioni è dettata dalla concomitanza di un evento quale i Giochi del Mediterraneo, molto importante non solo per il CONI e la FCI ma anche per le squadre nazionali femminili. Così Rivolta in accordo con il presidente della FCI Renato Di Rocco e il CT azzurro Edoardo Salvoldi ha scelto di accorciare la corsa di due giorni rispetto a quanto era in programma per dare la possibilità alle atlete di partecipare a due eventi internazionali di rilievo.
«Sono entusiasta di affrontare quest’avventura. Colgo l’occasione per ringraziare la FCI che mi ha concesso la sua fiducia e da quando la macchina organizzativa si è messa in moto non ci sta facendo mancare il suo supporto. Quest’anno stiamo operando per una netta crescita dell’evento che resta a pieno titolo la corsa a tappe più importante del ciclismo femminile a livello internazionale. Ormai mancano solo gli ultimi dettagli del tracciato, ma posso anticiparvi che partiremo dal sud per raggiungere il nord e attraverseremo in otto giorni otto regioni.
I miei collaboratori ed io ci impegneremo al massimo perché il Giro Rosa 2013 non deluda le attese, in primis delle atlete che vi parteciperanno» dichiara Rivolta.
Nei prossimi giorni saranno svelati le 8 tappe in programma, il cast delle partecipanti e tutte le iniziative collaterali alla corsa.

comunicato stampa FCI
 
Rispondi
#7
Il promo del Giro Rosa 2013:



 
Rispondi
#8
La 4 ERRE A.S.D., la nuova società organizzatrice del Giro d'Italia femminile presieduta da Giuseppe Rivolta, ha annunciato che le tappe dell'edizione 2013 saranno annunciate il giorno precedente alla partenza del Giro d'Italia maschile, ovvero venerdì 3 maggio. La presentazione ufficiale si solgerà alle 17:30, presso il Centro convegno ex tabacchificio in Piazza Centola a Pontecagnano Faiano (Salerno).
 
Rispondi
#9
GiroRosa, presentata ufficialmente l'edizione 2013
Si corre dal 30 giugno al 7 luglio

DONNE | Si è alzato il sipario sul Giro Rosa 2013. Il Presidente dell’organizzazione Giuseppe Rivolta con la sua “4 Erre” a Pontecagnano Faiano (SA) ha appena svelato tutti i dettagli della 24a edizione del Giro d’Italia Internazionale Femminile sotto gli occhi attenti del Commissario Tecnico della Nazionale femminile Edoardo Salvoldi e delle giovani azzurre Rossella Callovi (Pasta Zara - Cogeas), Francesca Cauz (Top Girls - Fassa Bortolo) e Dalia Muccioli (BePink).
Dopo il benvenuto del Sindaco del Comune di Pontecagnano Faiano Ernesto Sica e dell’Assessore allo Sport Antonio Vecchione, il saluto del Presidente del Comitato Regionale FCI Campania Giuseppe Cutolo e del Responsabile della Struttura Tecnica della FCI Domenico Tranchese, il direttore di corsa brianzolo ha illustrato le 8 tappe che caratterizzeranno la sfida in rosa che andrà in scena dal 30 giugno al 7 luglio prossimi.

1a Tappa, 30/06/2013
Giovinazzo (BA) – Margherita di Savoia (BAT) Km 123,800
2 a Tappa, 1/07/2013
Pontecagnano Faiano (SA) – Pontecagnano Faiano (SA) Km 99,600
3 a Tappa, 2/07/2013
Cerro al Volturno (IS) – Cerro al Volturno (IS) Km 111,000
4 a Tappa, 3/07/2013
Monte San Vito (AN) – Castelfidardo (AN) Km 137,200
5 a Tappa, 4/07/2013
Varazze (SV) – Monte Beigua (SV) Km 73,300
6 a Tappa, 5/07/2013
Terme Di Premia (VCO) – San Domenico (VCO) Km 121,00
7 a Tappa, 6/07/2013
Corbetta (MI) – Corbetta (MI) Km 120,00
8a Tappa, 7/07/2013
Cremona (CR) cronometro individuale Km 16,000
«Come annunciato attraverseremo sette regioni in otto giorni, nell’ordine: Puglia, Campania, Molise, Marche, Liguria, Piemonte e Lombardia. Ci tengo a ringraziare la FCI e tutte le amministrazioni locali per la fiducia e il supporto che hanno concesso all’evento per il quale stiamo lavorando alacremente» ha spiegato Rivolta.

Ufficializzate anche le 19 squadre al via, ognuna delle quali sarà forte di 8 atlete:
RABO WOMEN CYCLING TEAM (Olanda)
SPECIALIZED – LULULEMON (Usa)
ORICA – AIS (Australia)
HITEC PRODUCTS UCK (Norvegia)
PASTA ZARA – COGEAS (Lituania)
BOELS DOLMANS CYCLING TEAM (Olanda)
RUSVELO (Russia)
BEPINK (Italia)
MCIPOLLINI GIORDANA (Italia)
LOTTO BELISOL LADIES (Belgio)
WIGGLE HONDA (Gran Bretagna)
FAREN - LET’S GO FINLAND TEAM (Italia)
S.C. MICHELA FANINI – ROX (Italia)
VAIANO FONDRIEST (Italia)
BIZKAIA – DURANGO (Spagna)
TOP GIRLS FASSA BORTOLO (Italia)
CHIRIO FORNO D’ASOLO (Lituania)
NAZIONALE OLANDA (Olanda)
NAZIONALE USA (Usa)
Confermata la presenza della maglia rosa 2012 Marianne Vos, campionessa mondiale e olimpica in carica, e di tutte le migliori atlete del panorama ciclistico internazionale.
Pronte ad essere indossate le 5 maglie realizzate dal maglificio Dama, partner tecnico del Giro Rosa 2013:
Maglia Rosa DERMA FRESH (classifica generale)
Maglia Bianca ALGIDA (classifica giovani)
Maglia Azzurra DAMA (classifica italiane)
Maglia Verde SAUGELLA (classifica GPM)
Maglia Ciclamino SELLE ITALIA (classifica a punti)
Gli ingredienti per una corsa di alto livello sono sul tavolo, altre chicche che renderanno l’evento imperdibile verranno svelate prossimamente.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#10
Dopo un anno di grazia (tra l'altro Montecatini non è che fosse il massimo come location estiva :-/), la Toscana è tornata nel dimenticatoio Triste
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)