Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Giro del Trentino - Melinda 2016
#1
Categoria 2.HC 
Presentazione della Giro del Trentino-Trofeo Melinda 2016: il percorso con altimetrie e planimetrie delle tappe, i dettagli degli ultimi chilometri; le squadre ed i corridori partecipanti; i risultati con ordine d'arrivo e le varie classifiche; video televisivo/youtube degli highlights e fotografie; commenti, pronostici e scommesse.


dal 19 al 22 aprile 2016
Giro del Trentino-Melinda
UCI 2.HC - 40a / 25a edizione



Tappe
19 aprile, 1^ tappa:  Riva del Garda > Torbole, 12,1 km Cronometro

20 aprile, 2^ tappa: Arco > Anras, 220,3 km

21 aprile, 3^ tappa: Sillian > Mezzolombardo, 204, 5 km

22 aprile, 4^ tappa: Malè > Cles, 160,9 km



Partecipanti
Team Sky
1 Mikel LANDA
2 Christian KNEES
3 Philip DEIGNAN
4 Ian BOSWELL
5 David LOPEZ
6 Gianni MOSCON
7 Alex PETERS
8 Xabier ZANDIO

AG2R La Mondiale
11 Romain BARDET
12 François BIDARD
13 Axel DOMONT
14 Hubert DUPONT
15 Guillaume BONNAFOND
16 Blel KADRI
17 Jean-Christophe PERAUD
18 Domenico POZZOVIVO

Astana Pro Team
21 Vincenzo NIBALI
22 Valerio AGNOLI
23 Eros CAPECCHI
24 Jakob FUGLSANG
25 Tanel KANGERT
26 Bakhtiyar KOZHATAYEV
27 Davide MALACARNE
28 Michele SCARPONI

Nazionale Italiana
31 Mauro FINETTO
32 Luca WACKERMANN
33 Edward RAVASI
34 Matteo FABBRO
35 Andrea MARCHI
36 Seid LIDZE
37 Marco TECCHIO
38 Enrico ANSELMI

Androni-Sidermec
41 Franco PELLIZOTTI
42 Egan BERNAL
43 Francesco GAVAZZI
44 Marco FRAPPORTI
45 Giorgio CECCHINEL
46 Mirko SELVAGGI
47 Serghei TVETCOV
48 Rodolfo TORRES

Bardiani-CSF
51 Sonny COLBRELLI
52 Giulio CICCONE
53 Stefano PIRAZZI
54 Lorenzo ROTA
55 Luca CHIRICO
56 Francesco BONGIORNO
57
58 Simone ANDREETTA

Gazprom-Rusvelo
61 Alexandr KOLOBNEV
62 Sergey FIRSANOV
63 Alexander SEROV
64 Evgeny SHALUNOV
65 Artem NYCH
66 Alexandr FOLIFOROV
67 Ildar ARSLANOV
68 Alexey RYBALKIN

Nippo-Vini Fantini
71 Damiano CUNEGO
72 Giacomo BERLATO
73 Alessandro BISOLTI
74 Antonio NIBALI
75 Pier Paolo DE NEGRI
76 Iuri FILOSI
77
78 Genki YAMAMOTO

Southeast-Venezuela
81 Julen AMEZQUETA
82 Matteo BUSATO
83 Samuele CONTI
84 Giuseppe FONZI
85 Tomas GIL
86 Daniel MARTINEZ
87 Cristian RODRIGUEZ
88 Mirko TROSINO
Bora-Argon 18
91 Cesare BENEDETTI
92 Emanuel BUCHMANN
93 Bartosz HUZARSKI
94 Patrick KONRAD
95 José MENDES
96 Gregor MUHLBERGER
97 Dominik NERZ
98 Paul VOSS

Caja Rural-Seguros RGA
101 Eduard PRADES
102 Hugh CARTHY
103 Sergio PARDILLA
104 Diego RUBIO
105 Angel MADRAZO
106 Antonio MOLINA
107 Fabricio FERRARI
108 Miguel Angel BENITO

Drapac Professional Cycling
111 Brendan CANTY
112 Jens MOURIS
113 Peter KONING
114 Gavin MANNION
115 Travis MEYER
116 Lachlan NORRIS
117 Adam PHELAN
118 Samuel SPOKES

Skydive Dubai
121 Francisco MANCEBO
122 Maher HASNAOUI
123 Giuliano KAMBERAJ
124 Soufiane HADDI
125 Marlen ZMORKA
126 Andrea PALINI
127 Ivan SANTAROMITA
128 Edgar PINTO

D'Amico-Bottecchia
131 Giorgio BOCCHIOLA
132 Paolo CIAVATTA
133 Fabio CHINELLO
134 Daniel GINES MARTIN
135 Davide LEONE
136 Antonio PARRINELLO
137 Marco TIZZA
138 Fabio TOMMASSINI

Nazionale Brasiliana
141 Magno NAZARET
142 Caio GODOY ORMENESE
143 Andre Eduardo GOHR
144 Kleber RAMOS
145 Joao Marcelo PEREIRA
146 Otavio BULGARELLI
147 Flavio SANTOS
148 Maurilio Ferraz AFFOSO

Norda-MG Kvis
151 Gian Marco DI FRANCESCO
152 Nicola GAFFURINI
153 Michele GAZZARA
154 Stefano NARDELLI
155 Niccolò SALVIETTI
156 Michele SCARTEZZINI
157 Evgeni ZVERKOV
158 Giacomo GIULIANI

Tirol Cycling Team
161 Clemens FANKHAUSER
162 Benjamin BRKIC
163 Patrick BOSMAN
164 Sebastian SCHONBERGER
165 Dennis PAULUS
166 Florian SCHIPFLINGER
167 Martin WEISS
168 Alexander WACHTER

Amore&Vita-SMP
171 Pierpaolo FICARA
172 Danilo CELANO
173 Marco ZAMPARELLA
174 Redi HALILAJ
175 Sandoval URI MARTINS
176 Sergii MOVCHAN
177 Volodymyr KOGUT
178 Dmytro PONOMARENKO



Link

Articoli correlati: -





 
Rispondi
#2
Il Giro del Trentino Melinda al lavoro per la 40a edizione
A meno di 6 mesi dalla prossima edizione (19-22 Aprile), il GS Alto Garda è già al lavoro per mettere a punto la spettacolare corsa a tappe trentina

La stagione ciclistica 2016 avrà un sapore particolare per il Giro del Trentino Melinda, corsa a tappe di categoria 2HC in procinto di celebrare la sua 40a edizione che si terrà dal 19 al 22 Aprile del prossimo anno. L’evento trentino si annuncia con il consolidato format delle precedenti edizioni: una cronosquadre d’apertura seguita da una frazione collinare e due tappe di alta montagna che verosimilmente si riveleranno decisive in ottica classifica generale, come peraltro accaduto nelle ultime annate, quando per la corsa sono arrivati numerosi attestati di stima da parte dei fan e degli atleti in gara.

Il Giro del Trentino può vantare nell’albo d’oro numerosi campioni - da Francesco Moser a Cadel Evans passando per Giuseppe Saronni, Gianni Bugno e Vincenzo Nibali - e da anni è considerato un punto di riferimento del calendario UCI per la sua tradizione unica e come prestigiosa gara di preparazione in vista della prima grande corsa a tappe del calendario internazionale, il Giro d’Italia.

La 40a edizione del Giro del Trentino Melinda sarà dedicata alla memoria di Nerino Ioppi, storico membro del comitato organizzatore scomparso due mesi fa. Fin dai primi anni di vita della corsa trentina, Ioppi ha avuto un ruolo importante nella crescita della manifestazione, mettendo la sua passione per il mondo delle due ruote al servizio di un evento diventato col passare degli anni uno dei più apprezzati del panorama ciclistico mondiale.

Il GS Alto Garda intende continuare sulla strada tracciata da Nerino Ioppi, con l’obiettivo di accrescere ulteriormente il prestigio della manifestazione e proporre agli atleti una corsa di altissimo livello, capace di nobilitare il palmares oltre che mettere alla prova la condizione in vista del Giro d’Italia. Dopo aver accolto campioni del calibro di Richie Porte, Vincenzo Nibali, Cadel Evans, Bradley Wiggins e Fabio Aru nelle precedenti edizioni, gli organizzatori sono certi di coinvolgere altri nomi di grande prestigio in grado di rendere davvero speciale questa 40a edizione.

comunicato stampa
 
Rispondi
#3
Un nuovo logo per il Giro del Trentino Melinda
Il fascino del ciclismo e le bellezze del territorio sono gli elementi del nuovo logo che celebra l’edizione del quarantennale, in scena dal 19 al 22 aprile

[Immagine: logo-sito.jpg]

Il Giro del Trentino Melinda ha un logo nuovo di zecca. È stato realizzato con l’obiettivo di identificare nel modo più semplice e intuitivo il nuovo corso della storica corsa a tappe italiana e anche per celebrare una ricorrenza speciale: l’edizione del quarantennale, che si svolgerà dal 19 al 22 aprile 2016.
Gli elementi grafici del nuovo logo sono la sintesi di un territorio, il Trentino, da sempre legato a doppio filo con il ciclismo ai massimi livelli. Ecco dunque stilizzati la montagna, le acque dei laghi, il verde della natura e il sole. Paesaggio allo stato puro, scenario inconfondibile di una corsa che esalta proprio queste caratteristiche e le valorizza attraverso un evento sportivo di grande valore tecnico e di fascino ambientale unico, sia per la qualità dei percorsi, sia per il calore degli appassionati.

Il Giro del Trentino Melinda, corsa internazionale di categoria 2.HC, conferma quest’anno il suo format di successo su quattro tappe (cronosquadre, una frazione di media montagna, due arrivi in salita). L’albo d’oro ricco di campionissimi testimonia il prestigio di una competizione che ha un doppio valore: è un trofeo ambito in sé e un banco di prova insostituibile sulla strada del Giro d’Italia. Al riguardo basta solo citare i nomi di chi ha vinto il Trentino e subito dopo ha trionfato proprio nella corsa rosa: Gianni Bugno nel 1990, Gilberto Simoni nel 2003, Damiano Cunego nel 2004, Michele Scarponi nel 2011 e Vincenzo Nibali nel 2013.

Gli organizzatori del Gs Alto Garda sono al lavoro per l’edizione del quarantennale, definendo il percorso e raccogliendo le prime conferme sulle squadre partecipanti: le sorprese non mancheranno.

comunicato stampa
 
Rispondi
#4
Giessegi firma le maglie del Giro del Trentino Melinda
La corsa a tappe internazionale rinnova l’accordo con l’azienda veneta dell’ex pro Simone Fraccaro che coinvolgerà ospiti internazionali per l’edizione del quarantennale (19-22 aprile)

[Immagine: maglie2016-sito.jpg]

In attesa di svelare il percorso dell’edizione del quarantennale, il Giro del Trentino Melinda (19-22 aprile) ha rinnovato l’accordo di collaborazione con Giessegi per la fornitura di tutte le maglie ufficiali che saranno destinate ai leader delle varie classifiche nelle quattro tappe della corsa.

Porteranno il marchio Giessegi la Maglia Ciclamino del leader della Classifica Generale, la Maglia Verde del leader della Classifica dei Gran Premi della Montagna, la Maglia Rossa per il leader della Classifica dei Traguardi Volanti e la Maglia Bianca per il leader della Classifica Giovani.

Con la firma di questo accordo (con opzione di rinnovo per le edizioni 2017 e 2018) l’azienda di Vallà di Riese Pio X (Treviso) creata nel 1984 dall’ex professionista Simone Fraccaro, rinsalda ulteriormente i legami con il Giro del Trentino Melinda, acquisendo il titolo di “Premium Sponsor” della corsa internazionale di categoria 2.HC in procinto di celebrare il prestigioso traguardo della 40 edizioni.

“È un grande onore e piacere - ha sottolineato proprio Fraccaro - collaborare alla riuscita di una manifestazione del valore storico del Giro del Trentino Melinda, nobilitata ogni anno da grandi campioni e dall’entusiasmo popolare, così radicata nelle tradizioni del ciclismo e allo stesso tempo così proiettata verso il futuro”.

Simone Fraccaro, professionista con una lunga carriera alle spalle, al fianco di campioni come Francesco Moser e Giuseppe Saronni, ha sempre puntato con la sua azienda alla realizzazione e alla progettazione di un prodotto di qualità e affidabilità. I cardini del lavoro di Giessegi sono la scelta scrupolosa dei materiali, la cura dei dettagli, design innovativo, elevato controllo di qualità, affidabilità legata ai numerosi test effettuati su ogni capo destinato a chi pedala. I modelli Giessegi sono realizzati con tessuti tecnologicamente avanzati, come ad esempio la fibra di carbonio o la bioceramica, per favorire il benessere dell’atleta e la ricerca della performance.

L’accordo con il Giro del Trentino Melinda prevede inoltre che Giessegi, durante la manifestazione coinvolga personaggi internazionali di rilievo, testimonial dell’azienda, protagonisti di incontri denominati “Giessegi Moments”: il grande Roger De Vlaeminck ha già confermato la sua disponibilità.

comunicato stampa
 
Rispondi
#5
Il Giro del Trentino Melinda allarga i confini
Nell’edizione del quarantennale (19-22 Aprile) per la prima volta al via una squadra australiana, la Drapac. Arrivano anche i russi di Gazprom-Rusvelo e la conferma di Bora Argon 18, che l’anno scorso vinse la cronosquadre inaugurale

Si sta componendo velocemente il roster di partenza del Giro del Trentino Melinda 2016. L’edizione del quarantennale (19-22 Aprile) potrà contare su uno schieramento di team di alto livello e grande competitività, con un esordio assoluto che ne esalta la qualità internazionale.
Al via ci sarà per la prima volta una squadra australiana, espressione di un movimento in prepotente crescita. È l’onda lunga delle ultime due edizioni, durante le quali la corsa (4 tappe, categoria 2.HC) si è imposta all’attenzione degli appassionati anche dall’altra parte del modo. Australiani sono infatti gli ultimi due vincitori del Giro del Trentino Melinda: Cadel Evans nel 2014 e Richie Porte l’anno scorso. Questi due campioni hanno dominato la corsa con classe e simpatia, aggiungendo il loro nome ad un albo d’oro prestigioso e carico di nomi che hanno fatto la storia del ciclismo.

Accompagnata da queste premesse, dall’Australia è attesa con curiosità la Drapac, formazione giovane della categoria Professional che ha già fatto parlare di sé in questo primo scorcio di stagione, vincendo la terza tappa del Tour de San Luis con Peter Koning e il Prologo del Jayco Herald Sun Tour con Will Clarke.

Ma lo schieramento di partenza del Giro del Trentino Melinda propone un’altra novità importante, quella dei russi della Gazprom-Rusvelo, recentemente rafforzati con l’arrivo di Alexander Kolobnev e già inseriti nella lista delle squadre che prenderanno poi parte al Giro d’Italia.

Il Giro del Trentino Melinda registra anche la conferma dei tedeschi della Bora Argon18, che l’anno scorso hanno ottenuto uno spettacolare successo sul filo ei centesimi nella cronosquadre di apertura Riva del Garda-Arco, superando il Team Sky e l’Astana. Della Bora Argon 18 fa parte Cesare Benedetti, 29enne corridore trentino di Rovereto che proprio nella tappa inaugurale del 2015 indossò la maglia di leader della Classifica Generale, regalandosi una delle più grandi soddisfazioni della carriera.

In attesa che vengano svelate le sorprese del nuovo percorso, il Giro del Trentino Melinda conferma in pieno il suo fascino internazionale.

comunicato stampa
 
Rispondi
#6
La cronosquadre Riva-Torbole apertura del quarantennale
Il 40° Giro del Trentino Melinda scatterà Martedì 19 Aprile con una prova contro il tempo riservata ai team, in virtù di un accordo triennale con il Garda Trentino

La cronosquadre d’apertura è ormai diventata un appuntamento tradizionale del Giro del Trentino Melinda, che nell’edizione del quarantennale (19-22 Aprile) ripropone per il quinto anno consecutivo la prova contro il tempo riservata ai team, fissando per la terza edizione consecutiva la partenza a Riva del Garda.
Nel pomeriggio di Martedì 19 Aprile, la prima delle quattro tappe in programma sarà caratterizzata da una sfida ad alta velocità che si chiuderà sul traguardo di Torbole (Trento) dopo 12,1 chilometri di gara. La prova dell’anno passato, con arrivo posto ad Arco di Trento (Treviso), premiò la formazione tedesca Bora-Argon 18 e il trentino-doc Cesare Benedetti con la prima maglia ciclamino di leader della Classifica Generale.

Dopo la partenza da Riva del Garda (zona Fraglia della Vela), il tracciato disegnato dagli organizzatori del GS Alto Garda procede attraversa la cittadina rivana per poi spingersi nell’entroterra verso Arco e quindi tornare sul lungolago a Torbole, dove l’inedito traguardo è previsto all'interno del parco della Colonia Pavese, affacciato sullo spettacolare panorama del lago.

Fino al 2018 i comuni di Riva del Garda, Arco di Trento e Nago/Torbole ospiteranno a rotazione una partenza e un arrivo della frazione inaugurale del Giro del Trentino, in virtù di un’intesa tra la corsa trentina e Ingarda insieme agli enti locali.

“La bicicletta fa parte del DNA del nostro territorio – ha spiegato Marco Benedetti, Presidente di Ingarda – e dunque la collaborazione instaurata con gli organizzatori del Giro del Trentino Melinda è particolarmente importante. Tra l’altro la società organizzatrice, il GS Alto Garda, ha sede ad Arco e rappresenta il solido punto riferimento di una tradizione ciclistica che auspichiamo possa protrarsi nel tempo con sempre maggiore successo”.

Come da tradizione, le operazioni preliminari del Giro del Trentino Melinda si svolgeranno nella giornata di Lunedì 18 Aprile al Casinò di Arco di Trento, sede della società organizzatrice Gruppo Sportivo Alto Garda che festeggia la quarantesima edizione della manifestazione. Il Casinò ospiterà anche il quartier tappa della cronosquadre inaugurale che determinerà il primo leader dell’edizione 2016.

comunicato stampa
 
Rispondi
#7
Il 40° Giro del Trentino Melinda si presenta il 29 marzo
Appuntamento a Trento presso la Cassa Centrale delle Casse Rurali Trentine (Sala Don Guetti) per il “vernissage” ufficiale dell’edizione 2016

A cinque settimane dalla cronosquadre d’apertura di Riva del Garda (Trento), la macchina organizzativa del Giro del Trentino Melinda (19-22 Aprile) si prepara a grandi passi all’edizione del quarantennale di un appuntamento da sempre simbolo di spettacolo ed emozioni.
La manifestazione - anche quest’anno organizzata dal Gruppo Sportivo Alto Garda - verrà presentata ufficialmente Martedì 29 Marzo alle ore 11.30 nella tradizionale location della Cassa Centrale delle Casse Rurali Trentine (Sala Don Guetti).

Confermato il format delle quattro tappe, con la cronosquadre del Garda Trentino - che ospiterà fino al 2018 il primo round della corsa -, una frazione di mezza montagna e due occasioni per gli scalatori puri, e la presenza di nomi spicco del panorama internazionale, a partire dal Campione Italiano Vincenzo Nibali, alla ricerca di uno storico tris e delle migliori sensazioni in vista del Giro d’Italia.

A tre anni di distanza dall’ultima volta, il Giro del Trentino Melinda tornerà a varcare il confine italo-austriaco, nella seconda tappa caratterizzata dall’inedito arrivo in salita ad Anras, nella regione del Tirolo, fresca di assegnazione ufficiale dei Campionati del Mondo su strada in programma nel 2018 a Innsbruck. L’arrivo di Anras sarà un’occasione anche per ricordare uno degli storici organizzatori della corsa trentina, Nerino Ioppi, scomparso nel settembre scorso.

comunicato stampa
 
Rispondi
#8
Non si vedono i percorsi nel primo post. E' un problema mio o non sono ancora stati caricati?
 
Rispondi
#9
Ancora devono presentare la corsa, e di conseguenza i percorsi Asd
 
Rispondi
#10
Azz, pensavo che il percorso già si sapesse....
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)