Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Giro del Veneto - Coppa Placci
#1
25 Agosto 2012
Giro del Veneto
 
Rispondi
#2
Giro del Veneto, la rettifica della SC Padovani: «Al momento nessun contratto firmato con la Coppa Placci»
In seguito alle ultime notizie trapelate dal web, senza che ne fossimo al corrente ed alcuno avesse contattato il nostro ufficio stampa, la SC Padovani chiarisce che al momento NON È STATO SIGLATO alcun contratto di collaborazione con la società organizzatrice della Coppa Placci. Vi sono delle trattative in essere che non hanno ancora sortito nessun riscontro preciso. Il Giro del Veneto è confermato in data 25 Agosto e stiamo lavorando al meglio per riproporlo dopo lo stop del 2011.

Il nostro "silenzio mediatico" è stato voluto in attesa di certezze. Troppo spesso in questi mesi abbiamo letto presunti "scoop" riguardanti la nostra corsa, che non erano poi veri.

Seguirà tra qualche giorno un comunicato stampa ufficiale con tutti i dettagli riguardanti la nostra manifestazione.

Cordialmente
Galdino Peruzzo
Presidente Sc Padovani

(Comunicato stampa)
 
Rispondi
#3
Nasce il Giro del Veneto - Coppa Placci
Dopo parecchi “rumors” arriva l'ufficialità. E' stato siglato oggi a Imola, l'accordo di collaborazione tra la SC Padovani e Coppa Placci che organizzeranno insieme, sabato 25 Agosto, il “Giro Del Veneto-Coppa Placci: corsa per la solidarietà”, andando ad unire così due delle corse per professionisti storiche del calendario italiano. La partenza sarà data dalla zona termale dei Colli Euganei (Abano Terme- Padova) e l'arrivo sarà posto ad Imola, seguendo un tragitto che toccherà parte dei comuni interessati dal sisma di Maggio.
Virgilio Rossi, presidente della Coppa Placci e Galdino Peruzzo, neo presidente della Sc Padovani non hanno dubbi: “Abbiamo pensato di unire ciclismo e solidarietà, in un connubio a sfondo benefico. Si pensava di fare l'arrivo nella zona colpita dal terremoto, ma per questioni di sicurezza abbiamo optato per Imola. La città non è stata toccata dal sisma, ma l'arrivo è posto veramente vicino a parecchi comuni che hanno subito forti danni. L'obiettivo è quello di aiutarli, aiutare la popolazione e le società giovanili emiliane che hanno subito danni e arrestato la loro attività di promozione
sportiva”. Alla manifestazione stanno aderendo le maggiori squadre professionistiche italiane ed europee.
Le due società organizzatrici si stanno attivando in queste ore per formulare agli uffici di competenza (FCI e Lega Ciclismo Professionisti) le comunicazioni e le documentazioni necessarie del caso; nell'organizzazione ci sarà anche una collaborazione del Comitato Regionale Emiliano Romagnolo FCI guidato da Davide Balboni. Vi sarà infatti un traguardo volante nella zona terremotata dove si coinvolgeranno i bambini e i presenti con il passaggio della carovana.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#4
Giro del Veneto, tutto pronto per l'appuntamento
Mancano 10 giorni all'edizione targata 2012 del “Giro del Veneto Coppa Placci -Corsa della Solidarietà”, la manifestazione per ciclisti professionisti a sfondo benefico che si terrà il 25 Agosto prossimo, con partenza da Abano Terme (PD) ed arrivo a Imola.

IL PERCORSO E L'UFFICIALITA' DEL ROCCOLO-La partenza sarà data dalla zona termale dei Colli Euganei (Abano Terme- Padova); foglio firma e palco saranno allestiti nella centralissima Via Delle Terme. Dopo 9 km di trasferimento ci sarà il km 0 presso la Ditta Polo e da lì si partirà per un suggestivo circuito lungo i Colli Euganei. Relativamente a questo tratto di percorso, è stato confermato il valico del Roccolo. La tortuosa salita sui Colli Euganei è stata incerta fino ai giorni scorsi per via delle cattive condizioni della strada, ma alla fine ha prevalso la necessità di offrire agli appassionati della due ruote la possibilità di vedere i concorrenti affrontare almeno una salita vera in territorio patavino. I 360 metri di quota del Valico del Roccolo difficilmente decideranno le sorti della corsa, visto che nel momento in cui la carovana scollinerà verso Faedo all'arrivo mancheranno ancora 185 chilometri.
«Abbiamo voluto rendere il più possibile spettacolare il tratto nella provincia di Padova», spiega il presidente della Ciclisti Padovani, Galdino Peruzzo. «Contiamo di vedere sul Roccolo numeroso pubblico considerato che il passaggio dei corridori è previsto intorno alle 11.30. La carovana scenderà poi verso Faedo, Cinto Euganeo, Baone ed Este. Saranno 30 chilometri iniziali piuttosto nervosi che animeranno la gara». Prima di attraversare le zone colpite dal terremoto del 20 Maggio, in provincia di Ferrara e Modena, si farà tappa anche in provincia di Rovigo. A Finale Emilia (MO), vi sarà un traguardo volante speciale dove si coinvolgeranno i bambini e i presenti con il passaggio della carovana che distribuirà giocattoli e gadget. L'animazione a Finale Emilia e la cronaca di tutta la corsa in diretta sarà seguita da Bruno Ronchetti, grazie alla collaborazione con Davide Balboni, presidente del Cominato Regionale Emilia Romagna. L'arrivo sarà posto ad Imola, con lo storico circuito della Coppa Placci e il Colle dell'Osservanza da ripetere 2 volte.
Alla manifestazione stanno aderendo le maggiori squadre professionistiche italiane ed europee. Il lotto dei team sarà presentato in una conferenza stampa aperta al pubblico mercoledì 22 agosto, alle ore 11, presso il Tempio del Benessere - Viale delle Terme, 171 - 35031 Abano Terme (PD).

ATTIVITA' EXTRA A PADOVA- Oltre alla Zona Expo aperta fin dalla prima mattinata di sabato 25 Agosto nella centralissima Via delle Terme ad Abano, la SC Padovani informa che il giorno della gara sia in zona partenza (in prossimità del foglio firme posto di fronte al Grand Hotel Orologio di Abano Terme) che in zona arrivo (Viale d'Agostino ad Imola) si potrà acquistare il libro "Maglie Biancoverdi" scritto dal giornalista Giovanni Piva con la collaborazione di Pino Lazzaro. Un libro che racconta un secolo di storia della società padovana ormai entrata nella leggenda...100 anni di grande ciclismo. Prezzo: 1 x 15,00 euro - 2 x 25,00 euro. Prenotazioni copie a press@ilgirodelveneto.com

GIOVANISSIMI ANCORA PROTAGONISTI- Riproponiamo anche quest'anno la possibilità di accedere alle squadre di ciclismo (giovanissimi) con un pass apposito, al foglio firma della gara la mattina di sabato 25 ad Abano Terme (PD). I bambini (accompagnati da un referente del team) potranno fare foto e "rubare autografi" ai professionisti presenti in gara! Per partecipare, basta mandare una mail di accredito a ileniala@libero.it con nome team, numero bambini (max 10 per squadra), contatto e referente. Raccoglieremo i nominativi fino al 22 Agosto. Gli accrediti e le magliette gadget si ritireranno venerdì 24 settembre nel pomeriggio presso la sala accrediti. Vi aspettiamo numerosi!

ATTIVITA' EXTRA AD IMOLA- La Polisportiva Avis di Imola in attesa della conclusione della Coppa Placci "Corsa della Solidarietà 2012" organizza il Raduno degli appassionati dello sport: Sabato 25 agosto 2012 ore 13.30 a Imola in Piazza Matteotti La manifestazione è aperta a tutti gli appassionati di sport (bici, podistica, pattinaggio, etc...).

comunicato stampa
 
Rispondi
#5
Spero possa essere la volta buona per Gatto che quest'anno non ha ancora vinto una corsa...
E vediamo se i colombiani riescono ad inventarsi qualcosa sulla salitella che c'è nel circuito finale...
 
Rispondi
#6
Gatto sta facendo schifo...ma schifo tanto
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Gershwin
#7
Ha vinto Gatto davanti a Valencia della Coldeportes, meglio di così non si può...
 
Rispondi
#8
(25-08-2012, 09:42 AM)Gershwin Ha scritto: Gatto sta facendo schifo...ma schifo tanto

Ti ho messo un like, l'hai gufata :haha:
 
Rispondi
#9
Ahahah sì è vero, contento per Gatto, ma questo non risolleva la sua stagione, anche perchè questa vittoria, per com'è arrivata vale ben poco (rispetto a ciò che gli chiedevamo alla fine dell'anno scorso, cioè essere competitivo nelle classiche vere e diventare una delle nostre punte per il Mondiale). Fuga da lontano, con dentro solo 4-5 corridori di alto livello. Alla fine è arrivato secondo sto Valencia, che è uno stagista che la settimana scorsa ha corso a Capodarco...bravi ma livello anche stavolta basso, come nel trittico lombardo
 
Rispondi
#10
In Primavera tanto schifo non aveva fatto, certo ha deluso le aspettative, però ha fatto praticamente lo schiavetto di Pozzato per mesi; alla Strade Bianche non doveva fare il gregario ed é andato benissimo...
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)