Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
I Ritirati 2010
#1
Link alla vecchia discussione:
http://ilnuovociclismo.forumfree.it/?t=47404033
 
Rispondi
#2
Pagliarini e Wrolich si ritirano
Due ruote veloci storiche hanno deciso di appendere la bicicletta al chiodo a fine anno. Si tratta dell'austriaco Peter Wrolich e del brasiliano Luciano Pagliarini.
Il 36enne velocista austriaco, dopo 12 anni di professionismo, ha corso l'ultima stagione nel Team Milram e dopo l'uscita dal ciclismo il corridore, che passò professionista nel 1999 con la Gerolsteiner, ha deciso di lasciare.
Sorprendente invece il ritiro del brasiliano Luciano Pagliarini, 32 anni, il cui nome era stato associato al Team Movistar nelle ultime settimane. Pagliarini ha alle spalle una carriera iniziata nel 2001 tra le file della Lampre. Ha militato anche nella Liquigas, nella Saunier Duval e nell'ultima stagione ha corso con la Scott-Marcondes Cesar, prima che la squadra venisse fermata per problemi finanziari. Da ricordare che il corridore carioca nel 2007 vinse la quinta tappa dell'Eneco Tour, diventando il primo ciclista brasiliano ad ottenere una vittoria nel circuito UCI ProTour.

cicloweb.it
 
Rispondi
#3
Footon Servetto, si ritira David Vitoria
Dopo soli 4 anni tra i professionisti e alla tenera età di 26 anni, David Vitoria ha deciso di dire basta con il ciclismo. Il corridore spagnolo, che quest'anno ha indossato la maglia della Footon Servetto, ha reso nota la propria decisione attraverso il blog Cyclismo y ciclista. La motivazione è legata a problemi fisici. Per tutto l'anno vittoria ha avuto problemi al ginocchio destro, che lo hanno costretto a stare al palo per molto tempo, costringendolo ad effettuare controlli. Alla fine si è reso conto di non poter continuare con la carriera agonistica e, per questo, ha deciso di cambiare obiettivo nella vita. In carriera aveva corso con la Phonak, la Rock Racing e la Bmc, prima di questa annata con la Footon.

spaziociclismo.it
 
Rispondi
#4
Michiel Elijzen si ritira e sale sull'ammiraglia
A soli 28 anni il corridore olandese Michiel Elijzen ha deciso di ritirarsi dal ciclismo agonistico ma rimarrà ugualmente alla Omega Pharma, squadra in due ha militato nelle ultime due stagioni, ma nelle vesti di direttore sportivo. Ottimo passista, Elijzen ha conquistato la vittoria più importante della sua carriera nel 2007 quando s'impose nel prologo dell'Eneco Tour: il suo esordio nel nuovo ruolo potrebbe avvenire alla Ruta del Sol.

cicloweb.it
 
Rispondi
#5
26...28... xò come sè abbassata l'età in cui ci si ritira....hehehe
 
Rispondi
#6
Mi dispiace per David, l'anno scorso lo seguii nel calendario americano, con la Rock Racing, e pensavo che potesse far bene anche in Europa: teneva abbastanza bene i percorsi mossi e aveva un buono spunto veloce. Tutti i problemi fisici che ha avuto lo devono aver demoralizzato parecchio, magari lo rivedremo in gruppo nel 2012...
 
Rispondi
#7
Scott Davis lascia il professionismo
Una vecchia conoscenza del ciclismo italiano ha deciso di chiudere la sua carriera. Si tratta di Scott Davis, trentunenne australiano fratello di Allan, passato professionista nel 2003 proprio con la Panaria della famiglia Reverberi. Già campione del mondo su pista tra gli juniores, Scott Davis non è riuscito a raccogliere, in otto anni di professionismo, i risultati che forse sperava. Quest'anno ha corso con la Astana che ha deciso di non rinnovargli il contratto, da qui la decisione di lasciare il professionismo ma non il ciclismo, visto che Scott pedalerà tra i dilettanti australiani con la maglia della Swift Carbon. (da cyclismag.com)

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#8
Nonostante avesse un contratto con l'Androni di Gianni Savio, il 33enne Angel Vicioso ha deciso di dire basta al ciclismo: ha dichiarato infatti he è arrivato il momento di voltar pagina e di iniziare un nuovo cammino che un giorno lo porti a diventare sacerdote.
 
Rispondi
#9
Oh my God! Blink E' già candidata alla notizia più curiosa del 2011 ciclistico
 
Rispondi
#10
NON CI CREDO!
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)