Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
I difetti di "Pro Cycling Manager - Tour de France 2010"
#1
Raccogliero' i difetti che noto in questo topic, casomai servissero:

Errori nei nomi del Database. => Questo è dovuto alla mancanza dei diritti, si trova il realname.cdb in rete o, meglio ancora dei veri e propri aggiornamenti fatti dai fan. [Risolto con il Daily DB]
-Battito cardiaco estremamente sopra il reale
-Recupero generalmente troppo elevato, tanto da essere quasi irrilevantenelle grandi corse a tappe, se non a livelli estremi.
-Nelle corse del pavé non funzionano le volate, il corridore rimarrà a ruota.
-Mancanza di un comando fondamentale a mio avviso: prendi la ruota di... ; non solo durante le volate.
-Schema di protezione troppo complicato. [RISOLTO]
-Editor tappe difficile da utilizzare. [RISOLTO TRAMITE UN TUTORIAL]
-Moto e Auto passano attraverso.
-A volte i corridori passano attraverso.
-Eccessive difficolta' nelle scremature in salita, proporzionale ai km.b [~RISOLTO]
-[Stili uguali per tutti, quindi nessuna distinsione possibile se non guardando il nome, cosa che succede, invece, in altri giochi. Questo problema è parzialmente, ma molto parzialmente risolvibile dall'opzione "One texture pro rider" o qualcosa del genere, cambiano le facce, io non la farei in ogni caso perdi troppo tempo per i guadagni [Risolto parzialmente con il Daily DB]
-Mancanza di vari premi (miglior lottatore, pettorale giallo per la miglior squadra)
-Globalmente poco controllo dei corridori
Mi spiego su quest'ultimo punto: puo' capitare, in certe volate, di essere chiusi da un corridore che è davanti quando ci sono due comodi corridoi per uscire. (* Non è dovuto alla mancanza di facolta' nello sprint del corridore).
-Bugs nei Replay
-Tappa da Pau al Tourmalet risulta essere pianura invece di avere uno spaventoso arrivo in salita! Viene fixato con la patch ma solo in parte: nella simulazione rimarra' la tappa pianeggante di prima Dodgy [RISOLTO]
-Mancanza del GP della montagna sull'arrivo in salita. [RISOLTO]
-Mancanza della maglia nera per l'ultimo classificato. (anche se non sono sicuro al 100% che esista)
-Numero dei pettorali completamente fuori luogo. (c'è anche il numero 0 XD) Ogni squadra ha il proprio.
-Commentary molto povero con pochi nomi e non tradotto.
-Simulazione decisamente imprecisa, ci sono solo tre possibilita':
1) Tappa in pianura (generalmente volata)
2) Tappe collinare (minimi distacchi per i collinari)
3) Tappa montagnosa (distacchi abbastanza ampi per gli scalatori)
-Mancanza del kit da cronometro come scelta (la tua squadra' sara' l'unica ad avere una normale bici ed un normale casco) [RISOLTO CON IL DAILY DB]
Gioco Povero di particolari o dettagli di corsa (lasciar vincere la tappa, il gruppo ritornera' su gente a 1' di distanza dal primo in generale come se avesse 1h, mancanza di scelta del completino (magari un bel completo in rosa al Leader del Giro, prendere un kit e colorarlo come si vuole per il Leader che poi lo vestira'... insomma un po' questa fantasia) [Risolto con il Daily DB]

~In continuo aggiornamento.


Nota Bene: Parte delle informazioni sono state copiate dal messaggio di un utente. (i0i)






 
Rispondi
#2
(17-04-2011, 08:24 PM)Andy Schleck Ha scritto: Raccogliero' i difetti che noto in questo topic, casomai servissero:

-Errori nei nomi del Database. mancanza dei diritti, si trova il realname.cdb in rete o, meglio ancora dei veri e propri aggiornamenti fatti dai fan
-Battito cardiaco estremamente sopra il reale
-Recupero generalmente troppo elevato, tanto da essere quasi irrilevante nelle grandi corse a tappe. In carriera, a livello estremo ti assicuro che si sente eccome la differenza, soprattutto se non si simula
-Mancanza di un comando fondamentale a mio avviso: prendi la ruota di... ; non solo durante le volate.
-Schema di protezione troppo complicato.
-Editor tappe difficile da utilizzare.
-Moto e Auto passano attraverso.
-A volte i corridori passano attraverso.
-Eccessive difficolta' nelle scremature in salita, proporzionale ai km. prova ad uscire dal gruppo con [o->] ed aumentando l'intensità, inoltre i distacchi sulle salite lunghe si fanno facilmente, il tempo perso tra il primo e l'ultimo del gruppo è presente, questo fatto è dovuto dalla scala 1:10 del gioco
-Stili uguali per tutti, quindi nessuna distinsione possibile se non guardando il nome, cosa che succede, invece, in altri giochi.questo problema è parzialmente, ma molto parzialmente risolvibile dall'opzione "One texture pro rider" o qualcosa del genere, cambiano le facce, io non la farei in ogni caso perdi troppo tempo per i guadagni
-Mancanza di vari premi (miglior lottatore, pettorale giallo per la miglior squadra)
-Mancanza di squalifica per tempo massimo. Qua ti sbagli, il tempo massimo c'è, nelle classiche (Rubaix su tutte) e nelle tappe in salita se qualcuno si stacca nei primi Km spesso arriva fuori tempo massimo, si ritirano prima dell'arrivo, sopratutto in difficoltà di gioco elevate
-Globalmente poco controllo dei corridori non ho capito il difetto
-Bugs nei Replay
-Tappa da Pau al Tourmalet risulta essere pianura invece di avere uno spaventoso arrivo in salita! Viene fixato con la patch ma solo in parte: nella simulazione rimarra' la tappa pianeggante di prima Dodgy

~In continuo aggiornamento.
ho fatto le "correzioni" in corsivo e in verde
ci vuole una nota, il gioco si sviluppa con costi ridotti, e lo sviluppo avviene fatto dai fan, fa parte del "gioco".
 
Rispondi
#3
"-Eccessive difficolta' nelle scremature in salita, proporzionale ai km. ||| prova ad uscire dal gruppo con [o->] ed aumentando l'intensità, inoltre i distacchi sulle salite lunghe si fanno facilmente, il tempo perso tra il primo e l'ultimo del gruppo è presente, questo fatto è dovuto dalla scala 1:10 del gioco"
Risposta: Lo facevo, ma, appunto a causa della scala, rimane comunque troppo difficile far scattare i corridori.

"-Mancanza di squalifica per tempo massimo.||| Qua ti sbagli, il tempo massimo c'è, nelle classiche (Rubaix su tutte) e nelle tappe in salita se qualcuno si stacca nei primi Km spesso arriva fuori tempo massimo, si ritirano prima dell'arrivo, sopratutto in difficoltà di gioco elevate"
Risposta: Lo so, ma in una grande classica non ha scopo continuare, scopo che invece c'è nelle grandi corse a tappe: ad esempio un gregario che cade puo' rivelarsi utile nelle tappe seguenti al proprio leader.
Ho notato che c'è, ma è superiore all'ora.. mentre credo, che in realta' sia di 30 minuti. (Su questo argomento non sono aggiornato sulle regole, quindi ho tanta probabilita' di sbagliare)

(22-04-2011, 01:57 PM)i0i Ha scritto: ho fatto le "correzioni" in corsivo e in verde
ci vuole una nota, il gioco si sviluppa con costi ridotti, e lo sviluppo avviene fatto dai fan, fa parte del "gioco".
Certo, non ho per nulla preteso che fossero fixati, anzi, sinceramente sono contentissimo che si sia sviluppato un gioco per uno sport che adoro come il ciclismo, gia' solo le idee per farlo sono molto piu' difficili di un gioco come il calcio! Ho solo scritto la lista casomai servisse a qualcuno che, come me, è alle prime armi e non capisce il perché di certi errori. :)

 
Rispondi
#4
Citazione:Su questo argomento non sono aggiornato sulle regole, quindi ho tanta probabilita' di sbagliare

nella realtà dipende dal tipo di tappa, se è una tappa di montagna è più alto, se è pianeggiante è chiaramente più basso. è il direttore di corsa che stabilisce una percentuale in base al tempo del primo
 
Rispondi
#5
(22-04-2011, 06:42 PM)Francesco G. Ha scritto:
Citazione:Su questo argomento non sono aggiornato sulle regole, quindi ho tanta probabilita' di sbagliare

nella realtà dipende dal tipo di tappa, se è una tappa di montagna è più alto, se è pianeggiante è chiaramente più basso. è il direttore di corsa che stabilisce una percentuale in base al tempo del primo

Ti ringrazio :)
 
Rispondi
#6
Il difetto più snervante è che nelle corse in pavé le volate non funzionano. E poi ho vinto la Parigi-Nizza con Haussler...
 
Rispondi
#7
Il difetto principale di PCM 2010 è PCM 2010.
Corse e percorsi poco reali (il 75 % delle gare si conclude in curva o comunque con un rettilineo di solo 0.5 km in scala del gioco, quindi una settantina di metri). Scremature impossibili e scala troppo bassa (mi sembra che ogni km misuri 150 metri). Ma sopprattutto quello che più mi fa mandare in bestia è il percorso della Milano - Sanremo. La volata inizia sempre sulla discesa del Poggio e quasi sempre la vittoria se la giocano solo corridori collinari e non i velocisti. Ah, non parliamo delle altre classiche, dove arrivano a giocarsi la vittoria sempre 30 corridori in gruppo (l'Amstel una volta me l'ha vinta Cancellara :-/).
Insomma, non mi entusiasma molto sto gioco tant'è che son tornato a giocare col 2009 :D
 
Rispondi
#8
(23-04-2011, 05:40 PM)ManuelDevolder #48 Ha scritto: Il difetto principale di PCM 2010 è PCM 2010.
Corse e percorsi poco reali (il 75 % delle gare si conclude in curva o comunque con un rettilineo di solo 0.5 km in scala del gioco, quindi una settantina di metri). Scremature impossibili e scala troppo bassa (mi sembra che ogni km misuri 150 metri). Ma sopprattutto quello che più mi fa mandare in bestia è il percorso della Milano - Sanremo. La volata inizia sempre sulla discesa del Poggio e quasi sempre la vittoria se la giocano solo corridori collinari e non i velocisti. Ah, non parliamo delle altre classiche, dove arrivano a giocarsi la vittoria sempre 30 corridori in gruppo (l'Amstel una volta me l'ha vinta Cancellara :-/).
Insomma, non mi entusiasma molto sto gioco tant'è che son tornato a giocare col 2009 :D

Hai installato tutte le patch? Perché il problema delle classiche collinari li hanno risolti, così come anche i percorsi Occhiolino
 
Rispondi
#9
(24-04-2011, 10:32 AM)AlexXx 94 Ha scritto:
(23-04-2011, 05:40 PM)ManuelDevolder #48 Ha scritto: Il difetto principale di PCM 2010 è PCM 2010.
Corse e percorsi poco reali (il 75 % delle gare si conclude in curva o comunque con un rettilineo di solo 0.5 km in scala del gioco, quindi una settantina di metri). Scremature impossibili e scala troppo bassa (mi sembra che ogni km misuri 150 metri). Ma sopprattutto quello che più mi fa mandare in bestia è il percorso della Milano - Sanremo. La volata inizia sempre sulla discesa del Poggio e quasi sempre la vittoria se la giocano solo corridori collinari e non i velocisti. Ah, non parliamo delle altre classiche, dove arrivano a giocarsi la vittoria sempre 30 corridori in gruppo (l'Amstel una volta me l'ha vinta Cancellara :-/).
Insomma, non mi entusiasma molto sto gioco tant'è che son tornato a giocare col 2009 :D

Hai installato tutte le patch? Perché il problema delle classiche collinari li hanno risolti, così come anche i percorsi Occhiolino
Confermo di non aver riscontrato questo problema dopo la patch, anche se sinceramente non ricordo neanche prima Huh .


(23-04-2011, 05:40 PM)ManuelDevolder #48 Ha scritto: Il difetto principale di PCM 2010 è PCM 2010.
Corse e percorsi poco reali (il 75 % delle gare si conclude in curva o comunque con un rettilineo di solo 0.5 km in scala del gioco, quindi una settantina di metri). Scremature impossibili e scala troppo bassa (mi sembra che ogni km misuri 150 metri). Ma sopprattutto quello che più mi fa mandare in bestia è il percorso della Milano - Sanremo. La volata inizia sempre sulla discesa del Poggio e quasi sempre la vittoria se la giocano solo corridori collinari e non i velocisti. Ah, non parliamo delle altre classiche, dove arrivano a giocarsi la vittoria sempre 30 corridori in gruppo (l'Amstel una volta me l'ha vinta Cancellara :-/).
Insomma, non mi entusiasma molto sto gioco tant'è che son tornato a giocare col 2009 :D

Si' è vero, puoi vincere anche il Tour con Cancellara, basta mandarlo in fuga insieme ai passisti in squadra in pianura e fargli guadagnare 20 min a tappa, tanto il gruppo non torna Doh
 
Rispondi
#10
TUTTO DIPENDE DAL LIVELLO DI DIFFICOLTA, se si gioca a livello facile il gruppo è un gruppo di pippe. Se il gioco è a livello estremo, bye bye Asd
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)