Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Il Nuovo Ciclismo presenta: il Pagellone del Tour de France 2011
#1
Il Nuovo Ciclismo presenta: il Pagellone del Tour de France 2011

http://www.ilnuovociclismo.it/
http://www.ilnuovociclismo.it/il-nuovo-c...ance-2011/
 
Rispondi
#2
Oh, il pagellone ufficiale :D
Andy Shcleck 9,5 no Nono Alla fine ha fatto bene solo una tappa e nel momento decisivo si è sciolto...
Poi non sono d'accordo col 5,5 a Rojas, alla fine ha fatto il suo, è cresciuto molto rispetto agli anni scorsi
Anche l'8 al percorso lo contesto :D Lo spettacolo lo hanno fatto i corridori, fregandosene del fatto che tante salite erano poste lontano dal traguardo o separate da pianura e discesa. Se non si fossero create queste circostanze (Andy lontano in classifica, Contador peggio) il percorso avrebbe annientato lo spettacolo secondo me Sisi
 
Rispondi
#3
Non ci credo che pensi veramente quello che hai scritto a Andy Asd
Io avrei tolto 0.5 a Gilbert che ha attaccato tante volte anche inutilmente... pero' merita tanto per lo spettacolo Sisi
Poi Contador sul Galibier ha cominciato a chiedere cambi e a non tirare a tutta Sisi visto che in quella tappa ne aveva piu' di tutti...
Secondo me Cunego non puo' vincere un grande Giro anche se ha dimostrato di essere fortissimo, il problema è che non eccelle in nessuna caratteristica se non in discesa...

Per il resto gran bel pagellone molto piacevole da leggere e ricco di aggettivi appropriati, quelle che ho scritto io sono solo dei particolari che penso io e possono essere sicuramente sbagliati Sisi

Bravo!
(25-07-2011, 02:53 PM)Gershwin Ha scritto: Oh, il pagellone ufficiale :D
Andy Shcleck 9,5 no Nono Alla fine ha fatto bene solo una tappa e nel momento decisivo si è sciolto...
Poi non sono d'accordo col 5,5 a Rojas, alla fine ha fatto il suo, è cresciuto molto rispetto agli anni scorsi
Anche l'8 al percorso lo contesto :D Lo spettacolo lo hanno fatto i corridori, fregandosene del fatto che tante salite erano poste lontano dal traguardo o separate da pianura e discesa. Se non si fossero create queste circostanze (Andy lontano in classifica, Contador peggio) il percorso avrebbe annientato lo spettacolo secondo me Sisi
Ricordo che A. Schleck è comunque arrivato secondo che non è una brutta cosa, nel momento decisivo si è sciolto, cioè quale, la crono? Evans ha fatto la crono della sua vita, lui ha cercato di limitare i danni e ha chiuso 17esimo, molto meglio degli anni passati.
Poi ha fatto un'impresa sul Galibier invece che ridursi a gregario, dato che in quel momento era quasi fuori dai giochi che contano e quello che ha fatto è tanta roba...
 
Rispondi
#4
(25-07-2011, 02:54 PM)Andy Schleck Ha scritto: Pagellone molto piacevole da leggere e ricco di aggettivi appropriati

Eh si, la "Pantanata" e il Cunego Menchoviano dan soddisfazioni Asd
 
Rispondi
#5
Non sono daccorso sui voti dei fratelli Schleck, Andy vista la stanchezza di Contador se sapeva che a crono perdeva doveva chiudere il conto nelle tappe in salita, attaccare più forte e non aspettare il fratello, così come nella tapap dell'Alpe D'Huez, lui aveva solo 15" di ritardo da Voeckler ormai e non c'era bisogno di andare dietro a Contador per di più in una tappa dove il giorno prima si era fatto 20 km di Galibier controvento tutto solo, se lì non scattava e riusciva ad attaccare sull'Alpe d'Huez vinceva il Tour. Poi sul 17° posto nella crono bisogna dire che quelli che sono partiti dalle 10 e mezza fino alle 14 hanno trovato la strada quasi completamente bagnata e forse anche il vento contro, i big no ecco perchè hanno avuto quelle posizioni.

Franck arriva si sul podio, ma tranne di Luz Arbiden non si è quasi mai visto, sulle Alpi se scattava Andy lui mi sa che perdeva minuti.

Il voto a Rojas è assolutamente sbagliato, in tutti gli arrivi in volata sia pianura che strappetti lui c'è stato sempre, infatti è arrivato 2° dietro solo a Cavendish, vuol dire che sta crescendo molto bene e che nei prossimi anni, con un pò più di esperienza può vincere anche la maglia verde.

Ultimo voto che non mi piace è quello di Szmyd, ha fatto l'azione a Luz Arbiden, ha fatto bene anche nella tappa con l'arrivo sul Galibier restando dietro Evans fino al Lautaret e dando 2-3 cambi, nella tappa dopo ha aiutato ancora una volta Basso sul Galibier, e poi se il capitano non ha le gambe per concretizzare il suo lavoro non è mica colpa sua
 
Rispondi
#6
Dovete leggere quello che ho scritto, la motivazione del voto di Rojas è scritta...
Personalmente uno che dice che doveva essere squalificato chi andava HD e il giorno dopo ci va lui stesso, va di diritto in insufficienza. Poi gli ho dato 5.5, non 4 o 3...
 
Rispondi
#7
Andy ha fatto bene solo in una tappa non si merita 9.5 e non ha approfittato del ritardo di Contador in classificaSisi
Cunego è almeno da 8 visto che sulle montagne ha tenuto alla grande e ha perso 2 posizioni solo nell'ultima cronometro...
 
Rispondi
#8
Io dico che Manuel ha fatto delle ottime pagelle, solamente avrei dato 7 a Sanchez, perchè bene o male ai big non è mai interessato chiudere sui suoi attacchi, segno che non lo consideravano, e quando era riuscito a tornare in lizza per la vittoria finale è crollato ad inizio Galibier...
 
Rispondi
#9
A Cunego gli diamo 10,ha fatto il fenomeno!SisiSisi
Sette è pure troppo,non ha fatto nulla di eccezionale,con tutti gli alti big caduti in gara non sarebbe arrivato nemmeno in Top 10NonoNono
 
Rispondi
#10
Asd Asd Asd Asd Facepalm
Cunego non doveva neanche entrare tra i 15 secondo alcuni, anzi, doveva staccarsi e arrivare coi velocisti. Penso che il 7 sia un voto giusto, ne troppo alto, ma neanche troppo basso Sisi
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)