Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Il ciclocross è la miglior disciplina che il ciclismo oggi possa offrire
#1
Livello altissimo sia al maschile che al femminile, gare mai banali, quando domina VdP è un dominio del singolo, l'uomo che sfida i suoi limiti, non un dominio della squadra più ricca, per cui ha tutt'altro fascino.

Che il circuito sia veloce o duro, fangoso o sabbioso, ciò che stai guardando merita di essere visto.

La tappa di oggi del Giro della Provenza, con l'Astana che sostanzialmente fa quello che le pare, è il manifesto del perché oggi il ciclismo su strada non possa offrire con costanza dello spettacolo come fa il ciclocross.
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Luciano Pagliarini
#2
Nel cross c'è poco spazio per tatticismi, si va a tutta per un ora e chi ne ha di più vince.
Che poi su strada un po' di tatticismo non è il male, ma negli ultimi anni è esasperante vedere sti trenini in salita e nessuno che mette fuori il naso fino ai -2.
 
Rispondi
#3
Secondo me in certi casi il gioco di squadra è anche bello da vedere.
Più che altro ci sono squadre troppo più forti di altre, con un budget immenso.

Servirebbe, come avevi anche scritto in un interessantissimo articolo, un salary cap massimo per le squadre, e una luxury tax per chi lo sfora, che va a rinforzare le squadre più piccole.
 
Rispondi
#4
Di giochi di squadra ne abbiamo visti anche nel cross in questa stagione, non ci siamo fatti mancare niente.

Dopo quello che hanno fatto vedere i crossisti su strada nelle ultime 2/3 stagioni non dovrebbero esserci dubbi su quale sia la regina delle discipline.

Detto che secondo me pure nella mtb il livello è molto alto: una classifica potrebbe essere 1) cross, 2) strada classiche/mtb...... 12) strada grandi giri (per ora).

Adesso sta ancora dietro il calciobici.
 
Rispondi
#5
Ma, infatti, il gioco di squadra è una cosa.

Uno squadrone che addormenta le gare un'altra.

Pure oggi si è visto un po' di gioco di squadra nel Noordzeecross tra gli uomini. Però nel cross c'è un limite entro il quale la squadra può incidere.

Su strada no perché sono proprio troppi i corridori per squadra.
 
Rispondi
#6
Non ho la vostra stessa passione
Per me nettamente primo il ciclismo su strada gt
Poi classiche
 
Rispondi
#7
E cosa ti piace di più? Quelle divertentissime tappe dove non succede niente fino alla volata o quelle tipo la Planche des Belles Filles 2019 dove un altro po' e scattano dopo l'arrivo? Asd
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Luciano Pagliarini
#8
Il tour 2019 bellissimo
Giro un po meno
Però per me è il ciclismo
Opinioni diverse
L inizio tour di ala
La tappa dei ventagli
La seconda sui Pirenei
Quintana
Lo show di Bernal
L impresa di pagacar alla vuelta
Froome a bardoneccia
Ecc
Il ciclocross non mi dà le stesse emozioni
A voi giustamente si
 
Rispondi
#9
L'unico Tour che definirei bellissimo in epoca recente è il 2011.

Il 2019 rovinato da quella terza settimana là.

Poi chiaro che risperto a 2016, 2017, 2018 è stato decisamente più piacevole.

Il problema è che nel ciclocross la gara brutta è l'eccezione, nei GT, ormai, la tappa brutta è prassi e l'eccezione è quella bella.

Bisogna tornare al 2011 per avere sia un Giro che un Tour piacevoli nella stessa stagione. Sono quasi 10 anni.

C'è chiaramente qualcosa che non va, indipendentemente dai gusti.
 
Rispondi
#10
Sempre gusti
Io ho visto il mondiale di cross
Grandissimo mvdp
Però una noia
Per te magari è stato spettacolare
Tu sei più appassionato di cross
Per me il tour resta il top
Se non sei mai andato ti consiglio di vederlo dal vivo
Ancora più bello
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: samuxsafe, 3 Ospite(i)