Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Jayco Herald Sun Tour 2019
#1
Categoria 2.1 
30 gennaio - 3 febbraio 2019
Jayco Herald Sun Tour 2019

[Immagine: Phillip-island-profile-men.gif][Immagine: Wonthaggi-to-Chruchill-profile-men.gif][Immagine: Sale-to-Warragul-profile-men.gif][Immagine: Arthurs-Seat-profile.gif][Immagine: Melbourne-profile.gif]
Planimetria 

 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Jussi Veikkanen
#2
Oltre a Porte dovrebbero esserci anche Sivakov, Lucas Hamilton e Roby Stannard.

Si prospetta una corsa molto interessante.
 
Rispondi
#3
Ecco la startlist: http://firstcycling.com/race.php?r=118&y=2019&k=start
 
Rispondi
#4
 
Rispondi
#5
Certo che se Halvorsen si fa battere da 'sta gente....

Roby Stannard 5° Wub

Comunque c'è stato un buco e solo i primi 12 sono arrivati con lo stesso tempo del primo.

Tra loro tutti i favoriti, comunque, Sivakov 6°, Hamilton 9°, Woods 10° e Porte 11°.

Tra i potenziali uomini di classifica, hanno perso 4" Harper, Howson, Elissonde, Sunderland e Pantano. Michael Potter, invece, ne ha persi 12.
 
Rispondi
#6
Tappa a Woods che ha battuto Porte in una volata a due.

In salita il canadese è sembrato il più forte.

A 20" circa Elissonde, Hamilton e Van Baarle.

Poco dietro un gruppetto con Sivakov, Schultz, Howson e Harper.

Mi è venuto da piangere nel vedere Sivakov lavorare per Elissonde. Maledetti raglio.
 
Rispondi
#7
https://www.teamsky.com/article/elissond...ky-move-up

Impareranno mai? Dopo Bernal messo a lavorare per Henao e Moscon che tira per lo stesso Elissonde alla Route du Sud, ora questa Facepalm

Che spreco.
 
Rispondi
#8
è uno spreco ma penso sia utile per la crescita di un ragazzo così giovane farlo lavorare per qualcun altro, insegnargli l'importanza del lavoro di squadra e del sacrificio.

Poi alla Sky di vincere una tappa allo Jayco Herald Sun Tour gliene frega meno di zero, quindi ci sta.
 
Rispondi
#9
Che non gliene freghi nulla non direi visto come hanno interpretato la tappa.

Sivakov avrà occasione tutto l'anno di lavorare per i compagni e già l'ha fatto l'anno scorso (risultando pure fondamentale nel Polonia di Kwiatkowski).

Gli Herald Sun Tour di turno dovrebbero servire proprio per dare modo ai giovani di fare esperienza da capitano, che è importante tanto quanto quella da gregario. Remco al San Luis fa corsa parallela con un corridore che sta su un'altra galassia rispetto a Elissonde.

In Quick-Step trovano modo di dare a tutti i loro giovani, non solo a Remco, il loro spazio. E, infatti, poi vengono fuori tutti. I grandi talenti hanno bisogno di vincere e fare risultato sin da subito. Poi se il tuo capitano si chiama Bernard Hinault ben venga un po' di gregariato, ma se si chiama Kenny Elissonde e siamo all'Herald Sun Tour anche no.

Il problema è che in Sky fanno razzia di giovani talenti e poi non sanno cosa farci. Già se ci fermiamo un attimo a ripensare alla gestione di Bernal l'anno scorso c'è da ridere (da non farà grandi giri al mandarlo al Tour, lol).

Aggiungo: l'anno scorso Sivakov ha fatto 14° al Tour de Suisse (TDS con la miglior startlist degli ultimi 20 anni su per giù), l'unico risultato migliore di Elissonde in una corsa a tappe WT è un 13° posto al TDU 2013. E' proprio una scelta senza senso, capisco che Elissonde ti può dare qualche garanzia in più dato che arriva dal Down Under, ma, allora, fagli fare corsa parallela.
 
Rispondi
#10
Per una volta non son d'accordo
Elissonde è uno scalatore di super talento
forse un po' penalizzato dal fisico
per me ha fatto un errore ad andare in sky
dove non ha mai avuto una chance

se manco a gennaio puo' correre da leader.. quando ?
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)